INFO

Biologia

La cardiopatia ischemica è dovuta a
A: difettoso funzionamento delle valvole cardiache
B: alterato funzionamento del tessuto di conduzione del cuore
C: ridotto flusso ematico nell'aorta  
D: ridotto flusso ematico a livello delle coronarie
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'ateroma

A: si forma a seguito di un processo trombotico improvviso
B: è una capsula costituita da colesterolo che aderisce alle arterie
C: è una alterazione della tonaca avventizia delle arterie
D: è costituito da lipidi, proteine, cellule muscolari e macrofagi
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le varici sono dovute a
A: processi infiammatori delle arterie
B: vasodilatazione delle vene periferiche
C: processi degenerativi della tonaca intima delle vene
D: alterazione del funzionamento delle valvole venose
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'infarto si può manifestare con
A: dolore improvviso nella regione carpale
B: comparsa di ulcere nella regione sternale
C: varici a livello degli arti inferiori
D: dolore a livello del braccio sinistro
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'azione del complesso ormonale renina-angiotensina
A: induce vasocostrizione e aumento del volume ematico
B: induce vasodilatazione con riduzione del volume ematico
C: aumenta la permeabilità vasale
D: abbassa la pressione arteriosa
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'ipertensione si considera di grado lieve se il valore di pressione arteriosa sistolica è       
A: maggiore o uguale a 180 mmHg        
B: compreso tra 130 e 140 mmHg      
C: compreso tra 150 e 159 mmHg
D: minore di 120 mmHg
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La fibrillazione ventricolare è una contrazione anomala delle cellule miocardiche.
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L' ictus emorragico è dovuto ad una  occlusione delle coronarie.
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le malattie cardiovascolari rappresentano la seconda causa di morte nel mondo.             
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La mortalità più bassa per malattie vascolari si registra in Giappone.
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le donne sono molto più a rischio di mortalità per malattie cardiovascolari rispetto agli uomini.
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza