Filtri

Scienza e cultura dell'alimentazione

L'elenco degli ingredienti si deve scrive in ordine di:
A: peso crescente
B: volume crescente
C: peso decrescente
D: volume decrescente
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

La "data di scadenza" è obbligatoria per:
A: lo yogurt
B: il latte a lunga conservazione
C: la pasta
D: l'aranciata
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Le prime tre cifre del codice a barre indicano:
A: la qualità materiale della confezione
B: la data di scadenza del prodotto
C: il codice di controllo del prodotto
D: il Paese in cui in prodotto è stato fabbricato
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Il lotto di produzione è un codice numerico preceduto dalla lettera:
A: Lx
B: L
C: Lot.
D: X
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Il simbolo PS di un imballaggio significa che è composto di:
A: plastiche
B: poliestrusi
C: polistirene
D: polivinile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

A: Il "codice QR" leggibile da uno smarthphone significa "quick response".
B: È obbligatorio indicare in etichetta gli ingredienti in ordine decrescente del miele.
C: L'ultima cifra a destra del codice a barre viene chiamata "check digit".
D: TMC significa termine minimo di conservazione.
E: Il simbolo "e" da scrivere vicino al peso netto è obbligatorio per tutte le confezioni alimentari.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

L'energia che apporta un alimento confezionato viene indicata nella tabella nutrizionale in kcal e in Mol.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Quando le prime cifre del codice a barre dette "flag" corrispondono a 800 significa che la proprietà del marchio della confezione ha sede in Germania.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Gli additivi che migliorano l'aspetto delle bevande sono detti addensanti.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Un imballaggio con la sigla PET significa che è stato fatto con poliestrusi.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Un prodotto dichiarato "a ridotto contenuto di calorie" deve meno del 50% di calorie di uno analogo standard.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza