INFO

Chimica

L'Earth Overshoot Day si riferisce al ________ dell'anno in cui si ritiene che la popolazione mondiale abbia definitivamente ________ tutte le risorse naturali della Terra relative all'intero anno solare. Secondo i calcoli del metodo dell'Impronta Ecologica, stabilito dal Global Footprint Network, nel ________ il consumo mondiale di risorse naturali era pari alla produzione ________ delle risorse sul pianeta. Negli anni successivi il consumo delle risorse naturali è sempre aumentato e l'Earth Overshoot Day si verifica sempre in ________ rispetto al termine dell'anno solare.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quale impianto consente di ottenere energia elettrica da una sola trasformazione?
A: Centrale fotovoltaica
B: Centrale termoelettrica
C: Centrale solare termodinamica
D: Centrale nucleare
E: Centrale idroelettrica
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'energia eolica è l'energia ________ posseduta dal vento; un tempo erano numerosissimi i mulini a vento utilizzati sia per sollevare l'acqua sia per macinare i cereali.
Oggi questa energia viene sfruttata dagli aerogeneratori: le pale messe in movimento dal vento fanno girare un alternatore che converte l'energia ________  in energia ________.
Per catturare meglio l'energia ________ gli aerogeneratori hanno un'altezza che varia tra i 20 e i 60 m e le loro pale sono progettate in modo da poter essere orientate per intercettare al massimo la spinta del vento.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La Rivoluzione industriale è stato un processo di evoluzione della società che da un sistema prevalentemente agricolo è diventata un sistema industriale caratterizzato dall'utilizzo di macchine azionate da nuove fonti energetiche.

Indica per ciascuna delle seguenti frasi, se è vera o falsa.
A: La Rivoluzione industriale è stata un processo che ha reso possibile lo sfruttamento intensivo del lavoro umano e animale.
B: La Rivoluzione industriale è stata possibile grazie alla capacità di sfruttare in modo economicamente conveniente l'enorme disponibilità di fonti di energia a basso costo, il carbone prima e il petrolio poi.
C: La Rivoluzione industriale ha apportato esclusivamente benefici e vantaggi per l'umanità in quanto ha permesso di sfruttare fonti di energia rinnovabili, cioè inesauribili
D: Prima della Rivoluzione industriale, quasi tutta l'energia necessaria per le attività umane era principalmente fornita dal lavoro umano e animale.
E: Oggi il nostro pianeta si trova in una fase cruciale del suo sviluppo, dovuta alle ricadute negative sul delicato equilibrio ecologico che lo sfruttamento intensivo dei combustibili fossili ha provocato.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Considera la relazione  q = mc ∙ Δt e individua le affermazioni corrette.
A: q rappresenta la quantità di calore che un sistema assorbe o cede
B: Δt può assumere anche valori negativi.
C: c vale sempre 4,184 kJ / (kg ∙°C).
D: I segni di q e Δt sono uno opposto all'altro.
E: Per un sistema che si raffredda il valore di q ha segno negativo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In relazione alle reazioni esoenergetiche e alle reazioni endoenergetiche indica tra le frasi che seguono l'unica sbagliata.
A: L'energia chimica di un sistema prima di una reazione è diversa da quella al termine della reazione.
B: Una reazione esotermica comporta sempre una diminuzione dell'energia chimica del sistema.
C: Una trasformazione esoenergetica porta alla formazione di prodotti che hanno più energia chimica dei reagenti.
D: In tutte le reazioni esoenergetiche una parte di energia chimica del sistema si trasforma in altre forme di energia.
E: Tutte le reazioni di combustione sono esoenergetiche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In relazione alla determinazione del calore liberato o acquistato da un sistema a seguito di una trasformazione, osserva la figura e poi indica se ciascuna frase è vera (V) o falsa (F).
A: Per ricavare il calore liberato dalla combustione di un dato combustibile è necessario conoscere la capacità termica del calorimetro (CT)
B: Nella bomba calorimetrica la combustione avviene in assenza di ossigeno
C: Per ricavare il calore liberato dalla combustione di un dato combustibile è necessario conoscere la massa di acqua presente nella bomba calorimetrica
D: All'interno di un calorimetro l'energia chimica del sistema si conserva
E: Il recipiente deve essere isolato termicamente, in modo che tutta l'energia termica liberata dalla combustione rimanga all'interno del sistema.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Osserva la figura, che riporta la tabella nutrizionale di un certo tipo di barrette alimentari. Poi, tra le frasi seguenti, indica quali sono vere (V) o false (F).
A: Una barretta fornisce il 9% della razione giornaliera di ferro raccomandata dalle norme della UE.
B: 100 g di prodotto forniscono 42 mg di ferro.
C: 100 g di prodotto forniscono all'organismo 1 g di grassi insaturi.
D: La barretta è costituita principalmente da carboidrati.
E: Una barretta contiene 0,18 mg di vitamina B12.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In relazione alle fonti rinnovabili di energia indica per ciascuna delle seguenti frasi se è vera o falsa.
A: Si chiamano fonti rinnovabili quelle che si rigenerano in tempi brevi e non sono esauribili, quindi saranno disponibili anche per le generazioni future.
B: Il risparmio energetico può essere considerato come una forma di energia virtuale, ottenibile modificando le nostre abitudini e costruendo macchine ed edifici più efficienti.
C: La ricerca nel settore delle energie alternative in Europa non è ancora avviata;  per esempio, manca una legge che individui quali sono attualmente le fonti rinnovabili.
D: L'unico aspetto negativo nell'uso delle fonti rinnovabili è che generano scorie inquinanti difficilmente smaltibili.
E: Il petrolio è una fonte non rinnovabile, infatti una volta esaurito si riformerà in tempi non paragonabili con quelli "umani".
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In relazione ai prodotti della combustione di materiali fossili indica tra le seguenti frasi l'unica sbagliata.
A: La combustione del metano non produce alcun particolato.
B: Non sempre tutto il combustibile brucia: nei prodotti sono spesso presenti anche ossido di carbonio, idrocarburi incombusti e particolato.
C: Il termine «particolato» è attribuito alle minuscole particelle solide e liquide che restano a lungo sospese nell'aria.
D: Le polveri sottili sono tanto più dannose quanto più sono formate da particelle di grandi dimensioni.
E: Con la sigla PM10 si indicano le polveri sottili con diametro uguale o inferiore a 10 μm.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza