INFO

Scienza e cultura dell'alimentazione

1. Scoprì il glutine e affermò che "il corpo si nutre di quelle stesse cose di cui consta:
A: Leonardo da Vinci
B: Galileo Galilei    
C: Antoine Laurent de Lavoisier  
D: Bartolomeo Beccari  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

2. È considerato il padre della microbiologia:
A: Santorio Santorio
B: Justus von Liebig
C: Louis Pasteur  
D: Max Rubner  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

3. CRA-NUT è il nuovo Istituto che sostituisce l'INRAN (soppresso nel 2012 con il DLgs 95) e significa:
A: centro per la ricerca agricola e nutritiva
B: centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione
C: consiglio di ricerca agro-alimentare e nutrizionale
D: centro ricerca alimenti e nutrizione umana tradizionale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

4. Se un individuo consuma un piatto che apporta 430 kcal, quanto kJ avrà consumato?
A: 43 circa
B: 4300 circa
C: 1800 circa   
D: 900 circa  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

5. Gli elementi che costituiscono il 95% circa del corpo umano sono costituiti da:
A: C, H, Ca, Fe
B: C, H, O, N
C: O, C, H, Na
D: O, H, P, B
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

6. Una reazione biochimica che prevede la demolizione delle molecole viene detta:
A: metabolica
B: anabolica
C: catabolica
D: nessuna delle risposte precedenti  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

7. Carne, uova e pesci svolgono una funzione prevalentemente:
A: energetica
B: plastica
C: regolativa
D: nessuna delle risposte precedenti  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

8. Cereali e tuberi svolgono una funzione prevalentemente:
A: energetica
B: plastica
C: regolativa
D: nessuna delle risposte precedenti  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

9. Affermò che la popolazione cresce secondo una progressione geometrica, mentre le risorse alimentari crescono secondo una progressione aritmetica:
A: Massimo Livi Bacci  
B: Pellegrino Artusi
C: Thomas Robert Malthus  
D: Louis Pasteur  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

10. Nel 2011 la popolazione mondiale raggiunse la cifra di:
A: 700 milioni di individui
B: 7 miliardi di individui
C: 9 miliardi di individui
D: 3500 milioni di individui
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

1. È un alimento primario:
A: il pesce
B: il caffè
C: la coca-cola
D: il basilico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

2. È un alimento accessorio:
A: la carne
B: la pasta
C: il latte
D: il tè  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

3. Alimenti che appartengono al gruppo 01 del Codice europeo EU:
A: vino  
B: olio di oliva
C: uova
D: formaggi  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

4. I nuovi LARN si definiscono come:
A: Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti  
B: Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia
C: Livelli di Assimilazione di Riferimento di Nutrienti
D: Livelli di Assorbimento Raccomandati di Nutrienti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

5. Per un adulto il fabbisogno di proteine secondo i nuovi LARN è di:
A: 0,8 g per kg di peso corporeo
B: 0,9 g per kg di peso corporeo
C: 1 g per kg di peso corporeo
D: 2 g per kg di peso corporeo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

6. I glucidi secondo i nuovi LARN devono soddisfare una quota di energia rispetto al fabbisogno calorico giornaliero pari a:
A: 20-35%   
B: 35-50%  
C: 45-60%
D: 50-65%  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

7. Il modello alimentare della dieta mediterranea è stato ideato da:
A: Carlo Cannella
B: Ancel Keys  
C: Orio Vergani
D: Pellegrino Artusi  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

8. STG è una sigla che indica un prodotto di:
A: specialità tradizionale geografica
B: specialità territoriale garantita
C: specialità tipica garantita  
D: specialità tradizionale garantita
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

9. Lo è l'autorità alimentare europea:
A: INRAN
B: SINU
C: EFSA
D: WHO
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

10. Costituisce una frode commerciale:
A: adulterazione   
B: sofisticazione
C: alterazione
D: contraffazione   
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza