Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Vivi la geografia / Regioni e problemi del Mondo
Capitolo
Vivi la geografia_vol3_U11
Libro
Vivi la geografia / Regioni e stati d'Europa
Capitolo
Vivi la geografia_vol3_U11
Libro
Vivi la geografia / Le regioni italiane
Capitolo
Vivi la geografia_vol3_U11
INFO

Geografia

I fattori alla base dello sviluppo umano
Sin dalle origini, nella storia dell'umanità alcune ________ si sono imposte con successo, mentre altre hanno avuto una durata più breve. Queste differenze furono determinate da fattori ________, come il clima, e da fattori ________. Soprattutto fu importante la capacità di gestire l'equilibrio tra le risorse ________ e la popolazione. In età antica l'impero ________ prima e l'impero romano poi affermarono il proprio primato. Nel Medioevo la Cina divenne la più importante potenza economica mondiale, grazie alla sua fiorente agricoltura e all'apertura delle Vie ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il ritorno dell'Oriente
A: L'Europa perse la sua supremazia mondiale nel Novecento.
B: Dopo il 1945 gli equilibri mondiali furono basati sulla competizione tra due giganti: Stati Uniti d'America e Cina.
C: L'indebolimento politico dell'Europa favorì il processo di decolonizzazione.
D: Il neocolonialismo è lo sfruttamento economico dei paesi più poveri da parte delle potenze mondiali.
E: A partire dalla fine del XX secolo l'ascesa dell'India ha dato inizio a una nuova epoca della storia globale.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La Mezzaluna fertile
L'area del Medio Oriente detta "Mezzaluna fertile", estesa tra i fiumi ________ e ________e fino alla Valle del ________, iniziò la produzione agricola con molto anticipo sul resto del mondo. Il vantaggio fu quello di disporre della maggior parte delle piante ancora oggi alla base ________; dei principali animali ________, utilizzati per i lavori agricoli; di un clima ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il Neolitico
Nel Neolitico, circa 15.000 anni fa, l'introduzione dell'agricoltura e dell'allevamento determinò le prime differenze nel grado di sviluppo delle comunità umane. Le diverse possibilità di sviluppo furono determinate dalla maggiore o minore disponibilità di piante e animali domesticabili, e dalla presenza di climi più o meno favorevoli. La regione dell'Oceania ebbe un vero e proprio vantaggio ambientale. Un altro fattore determinante fu l'orientamento climatico.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le civiltà ellenistica e romana
Associa ogni descrizione alla categoria corretta.
A: Si formò un vasto spazio unito che comprendeva regioni europee, mediorientali e africane, unificate grazie alla costruzione di una vasta rete di strade e città e alla diffusione della lingua latina, del diritto e della religione. I commerci furono facilitati dalla circolazione di una moneta unica: il sesterzio.
B: Grazie ad Alessandro Magno nacque un vasto impero e con esso si formò un grande spazio economico molto fiorente per la produzione agricola e manifatturiera. Fiorì una forma di cultura multietnica basata sulla fusione tra la cultura greca e quelle egizia, persiana e indiana. Il greco si affermò come lingua comune.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Grandi esplorazioni
Leggi il testo e scegli la carta di cui si sta trattando.

Alla fine del Quattrocento, dopo la "chiusura cinese", le civiltà europee sfruttarono in modo vantaggioso le innovazioni tecnologiche dell'Oriente, che impiegarono anche nella navigazione. Gli europei avevano ormai le risorse economiche e i mezzi tecnici per esplorare e porre sotto il loro controllo gli altri continenti.
A: A
B: B
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La supremazia cinese
Già in età antica si era affermato in Cina un grande impero, unificato dalla dinastia ________ nel ________ secolo a.C. Si trattava di un vasto territorio basato sulla coltivazione del ________. Per espandere i commerci, le truppe cinesi sconfissero le tribù mongole e crearono il cosiddetto "corridoio del ________": una ________ lunga 1000 km. Nacquero così le Vie ________, una rete di comunicazione che attraversava l'Eurasia dalla Cina fino al Mediterraneo. La flotta cinese condusse in seguito una serie di importanti ________ nell'Oceano Pacifico e in quello Indiano.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Gli imperi coloniali europei
Osserva la carta che rappresenta gli imperi coloniali europei a inizio Novecento e indica se le affermazioni sono vere o false.
A: A inizio Novecento Francia e Spagna possedevano il maggior numero di colonie.
B: La Germania e l'Italia non ebbero colonie nel continente americano.
C: L'Italia non ebbe colonie nel continente africano.
D: La Siberia rimase libera dai domini coloniali europei.
E: All'inizio del Novecento molti stati del Sud America avevano già raggiunto l'indipendenza dagli stati europei.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il colonialismo europeo
Quali fra le seguenti affermazioni sono corrette?
A: Nelle Americhe gli europei trovarono grandi civiltà tecnologicamente avanzate come Maya e Inca.
B: Nelle Americhe decine di milioni di indigeni morirono nel più grave genocidio della storia.
C: Nelle Americhe gli europei avevano un vantaggio immunitario sugli indigeni.
D: Le popolazioni aborigene dell'Oceania furono spazzate via da carestie ed epidemie.
E: L'Africa fu l'ultimo continente a essere esplorato e sottomesso anche a causa delle difficili condizioni del clima e degli ambienti naturali.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le caratteristiche del colonialismo europeo
Il colonialismo europeo impose un sistema economico basato sullo ________ sistematico delle risorse dei continenti extraeuropei assoggettati. I sistemi ________ locali furono sostituiti da piantagioni di prodotti per l'________ in Europa (banane, caffè, tè, cacao, cotone). Le produzioni ________ locali furono ostacolate dai colonizzatori, mentre enormi risorse ________ furono esportate per alimentare le industrie europee. Le lingue e le culture extraeuropee, ritenute inferiori, furono emarginate. Tutto ciò limitò per secoli le possibilità di ________ delle popolazioni extraeuropee.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza