Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Vero o falso
Libro
Osservare e capire la vita - Edizione azzurra / Volume 1
Capitolo
Unità 8 Le teorie sull'evoluzione
Libro
Osservare e capire la vita - Edizione azzurra / Volume 2
Capitolo
Unità 8 Le teorie sull'evoluzione
INFO

Biologia

Per evoluzione biologica si intende...
A: la possibilità che una specie modifichi le sue abitudini.
B: il cambiamento delle specie nel tempo.
C: il trascorrere del tempo.
D: la varietà delle specie presenti sulla Terra.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La teoria di Lamarck è nota come teoria...
A: della selezione naturale.
B: dell'ereditarietà dei caratteri acquisiti.
C: dell'ereditarietà dei caratteri.
D: del fissismo o del creazionismo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La teoria secondo cui le specie sono fisse, immutabili e plasmate da un ente ________ viene chiamata ________ o creazionismo.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti, oltre all'esistenza dei fossili, sono prove a sostegno della teoria dell'evoluzione?
A: L'orologio molecolare.
B: Lo studio comparato dell'anatomia dei diversi animali.
C: La selezione naturale.
D: L'embriologia comparata.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Per strutture omologhe si intendono parti anatomiche...
A: aventi stessa funzione e stessa origine.
B: aventi diversa funzione e diversa origine.
C: aventi stessa funzione ma origine diversa.
D: aventi diversa funzione ma stessa origine.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Che cos'è l'ontogenesi?
A: Il posto che una specie occupa nella classificazione generale.
B: Lo sviluppo embrionale di una specie.
C: L'insieme dei parenti più stretti di una determinata specie.
D: Il cammino evolutivo di una determinata specie.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali affermazioni tra le seguenti si riferiscono alla selezione artificiale?
A: È una pratica volontariamente attuata dagli esseri umani
B: In natura interessa solo alcune specie particolari
C: Non vale per le specie allevate o coltivate dalle popolazioni umane
D: Amplifica alcuni caratteri particolari già esistenti in una popolazione
E: Agisce in maniera più rapida rispetto alla selezione naturale
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Su chi agisce prevalentemente l'evoluzione?
A: Sui geni.
B: Nessuna di queste risposte.
C: Sugli individui.
D: Sulle popolazioni.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il pool genico è...
A: l'insieme di tutti i geni di un individuo.
B: l'insieme di tutti i geni presenti in una popolazione durante tutta la sua storia evolutiva.
C: l'insieme dei geni presenti in una popolazione in un determinato momento.
D: l'insieme di tutti i cromosomi di un individuo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'equilibrio di Hardy-Weinberg dimostra che, se non intervengono fattori esterni, da una ________ a quella successiva la frequenza di un ________ resta invariata.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nella relazione di Hardy-Weinberg l'elemento p2 rappresenta la frequenza...
A: degli individui omozigoti recessivi.
B: degli individui eterozigoti.
C: degli individui omozigoti dominanti.
D: degli individui omozigoti dominanti sommata a quella degli individui eterozigoti.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le specie sono gruppi di ________ naturali che, concretamente o potenzialmente, sono in grado di incrociarsi tra loro e di produrre una ________ a sua volta ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Che cos'è l'isolamento riproduttivo?
A: Qualsiasi barriera che impedisce la formazione e lo sviluppo dello zigote.
B: Qualsiasi individuo che non riesce a riprodursi.
C: Ciò che si verifica qualora due specie non producano ibridi.
D: L'infertilità di una coppia di animali.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra i seguenti meccanismi rappresentano delle barriere riproduttive pre-zigotiche tra due specie?
A: Un periodo di deposizione dei gameti sfalsato.
B: Un rituale di accoppiamento differente.
C: Un mancato sviluppo della cellula uova fecondata.
D: La formazione di ibridi sterili.
E: Una differente anatomia degli organi genitali che impedisce l'accoppiamento.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Un individuo sterile che deriva dall'incrocio di due specie differenti viene detto ibrido.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La formazione di una nuova specie si completa quando due popolazioni...
A: presentano caratteristiche differenti e sono distanti nello spazio.
B: sono distanti nello spazio.
C: sono isolate riproduttivamente.
D: presentano caratteristiche differenti del corpo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Due popolazioni che evolvono sui due lati separati di una valle possono dare luogo a una speciazione di tipo simpatrico.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La radiazione adattativa si verifica quando...
A: una specie colonizza un ambiente disabitato e origina diverse nuove specie.
B: una specie colonizza un ambiente già abitato da altre specie simili e origina diverse nuove specie.
C: una specie evolve e origina una sola nuova specie.
D: una specie si adatta meglio all'ambiente in cui vive.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La speciazione simpatrica avviene generalmente attraverso...
A: tutti e tre questi modi.
B: l'autofecondazione.
C: la diploidia.
D: la poliploidia.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale tra i seguenti principi non è riferibile alla teoria dell'evoluzione di Darwin?
A: Successo riproduttivo differenziato.
B: Lotta per la sopravvivenza tra i componenti di una stessa popolazione.
C: Eereditarietà dei caratteri acquisiti.
D: Variabilità di caratteri all'interno di una popolazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nel Novecento i biologi evoluzionisti si sono divisi in "neodarwinisti", ossia coloro che sostengono la tesi ________, e in saltazionisti che sostengono la tesi ________. I primi affermano che le nuove specie si formano ________ attraverso l'accumulo di minimi cambiamenti genetici mentre i secondi che le specie si evolvono ________ nell'arco di una o poche generazioni per poi mantenere inalterati i propri caratteri per un lungo periodo di stasi.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Il neologismo exaptation è stato introdotto per la tesi sostenuta dal S. J. Gould secondo la quale l'evoluzione agisce sulle strutture biologiche esistenti senza precisi obiettivi, con un procedimento che talvolta può apparire imperfetto.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza