Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Area tematica
Libro
Facciamo geografia 3/E / Volume 1
Capitolo
Unità 15 Le città e gli itinerari della vecchia Europa
Libro
Facciamo geografia – Terza edizione / Volume 1
Capitolo
Unità 15 Le città e gli itinerari della vecchia Europa
Libro
Facciamo geografia – Terza edizione / Volume 2
Capitolo
Unità 15 Le città e gli itinerari della vecchia Europa
Libro
Facciamo geografia – Terza edizione / Volume 3
Capitolo
Unità 15 Le città e gli itinerari della vecchia Europa
INFO

Geografia

La città: il sito e la pianta
A: Il sito è il luogo che divide geograficamente due città.
B: La scelta del sito di una città è sempre stata di scarsa rilevanza.
C: Molte città europee sorgono lungo un fiume.
D: Le sole ragioni che hanno influenzato, nel corso della storia, la scelta del sito, erano ambientali.
E: Nessuna città europea sorge in zone lagunari.
F: In molte città, sono state costruite fortezze sopraelevate.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Strade, insediamenti e itinerari della vecchia Europa
Indica quale non fu una caratteristica delle abbazie e dei monasteri altomedievali.
A: organizzazione del territorio rurale
B: luoghi di preghiera
C: luoghi di studio
D: residenza fortificata del nobile
E: rifugio per le popolazioni delle campagne
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città: il sito e la pianta
Per ogni affermazione, indica se si riferisce a una pianta regolare, irregolare o mista.
A: Città il cui territorio è caratterizzato da ostacoli naturali.
B: Città dalla pianta a scacchiera, le cui strade si incrociano ad angolo retto.
C: Successione geometrica di vie e costruzioni.
D: Strade strette e tortuose, salite e discese.
E: Città con quartieri costruiti in tempi storici differenti.
F: Città dalla pianta radiocentrica.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città antica
La civiltà europea è considerata una civiltà rurale per via della storia recente che hanno alle spalle le sue città. Le prime città europee sorsero nell'area delle Alpi, dopo la nascita di Cristo, per opera dei Longobardi. Esse si chiamavano poleis, dal greco "città del regno" e costituivano, ciascuna, uno stato indipendente. L'area privata della città era l'agorà, la piazza principale del potere politico e amministrativo; importante era anche la necropoli, area degli edifici sacri.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città antica
Per ogni elemento, indica se si riferisce alla città greca oppure alla città romana.

Acropoli – ________
terme – ________
decumano massimo – ________
agorà – ________
teatro – ________
acquedotti – ________
foro – ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città medievale
A: Il crollo dell'Impero romano e l'invasione dei barbari furono le cause di una rinascita delle città europee.
B: Dopo l'anno Mille, ovvero nel Basso Medioevo, le attività economiche ebbero una notevole ripresa.
C: Dell'estesa rete urbana che si sviluppò nel Medioevo, rimangono poche tracce al giorno d'oggi.
D: La formazione di nuove città avvenne di pari passo con la rinascita dei vecchi nuclei urbani, e la trasformazione geografica fu notevole.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città medievale
A vivere la città medievale e il suo cuore, chiamato ________, erano le classi sociali dei ________ e degli artigiani. La piazza principale era infatti quella del ________, spesso coperto, attorno al quale v'erano le ________ e i magazzini. Oltre al mercato, nel centro della città si trovavano i ________ delle autorità cittadine e la ________. A difendere il territorio urbano, c'era un'alta cinta di ________, che serviva anche per la riscossione dei dazi doganali.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le grandi capitali europee dell'epoca moderna
Osserva le due immagini e scegli per ognuna la sua descrizione corrispondente.

1. IMMAGINE ________ Città dell'epoca moderna, con palazzi signorili, architettura elegante e monumentale, grandi piazze.
2. IMMAGINE ________ Città dell'epoca medievale, dall'architettura semplice ed essenziale, caratterizzata da un borgo antico, con gli edifici simbolo del potere.


PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le grandi capitali europee dell'epoca moderna
Leggi le seguenti affermazioni e scegli quelle vere.
A: Le città capitali della modernità sono più funzionali e più belle.
B: I primi studi di urbanistica risalgono al Seicento.
C: I nuovi principi urbanistici spesso si tradussero nella fondazione di nuove città.
D: Le ampie vie delle città medievali divennero più strette a causa dell'incremento della costruzione edilizia.
E: I nuovi edifici moderni servivano a ospitare la nobiltà, il clero e i membri della corte reale e i molti funzionari pubblici.
F: La città di Sabbioneta è un esempio della città ideale a cui aspiravano gli architetti dell'epoca.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Strade, insediamenti e itinerari della vecchia Europa
In Europa, i tracciati delle ________ d'epoca romana e ________ sono individuabili ancora oggi: l'Impero romano era attraversato da una fitta ________ di strade, le quali permettevano di raggiungere le principali città di tutte le ________. Questa rete si incrementò nel Medioevo, favorendo gli ________ commerciali. Il reticolato europeo non è stato importante soltanto per i risvolti economici, bensì anche per quelli culturali e religiosi: basta pensare alle vie dei ________, indispensabili per raggiungere i maggiori luoghi sacri del ________, come il famoso e ancora oggi utilizzato Cammino di ________ de Compostela, nella Spagna settentrionale.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza