INFO

Geografia

I movimenti migratori
I movimenti migratori sono due: ________, quando si abbandona il paese in cui si vive, e ________, quando ci si sposta in un altro paese.
Quindi gli ________ sono le persone che lasciano in proprio luogo di origine, mentre gli ________ sono coloro che arrivano da un altro territorio.
La differenza tra il numero delle persone che lasciano un paese e quelle che invece vi si trasferiscono si chiama ________: quando ci sono più persone che arrivano rispetto a quelle che partono, il saldo è ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
1. Grazie alla presenza di immigrati stranieri, nei paesi dell'Europa occidentale la società è  ________, cioè formata da persone con culture e tradizioni diverse tra loro.
2. La ________ è la condizione di appartenenza di un individuo a uno stato, che gli riconosce i diritti civili e politici.
3. Negli ultimi 20 anni milioni di stranieri sono stati ________, cioè sono diventati cittadini del paese europeo che li ha accolti.
4. Purtroppo accanto all'immigrazione regolare ce n'è anche una irregolare, nota anche come immigrazione ________, gestita da organizzazioni criminali.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
Quelle che vedi nella foto sono persone che hanno lasciato i loro paesi d'origine per sfuggire a guerre e persecuzioni e cercare una vita migliore in Italia.
Indica se le affermazioni seguenti sono vere o false.
A: Sono dei profughi.
B: Non hanno diritto di asilo.
C: La loro è una migrazione volontaria.
D: Il loro arrivo aiuta a mitigare gli effetti della crescita zero in Italia.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
Nei due elenchi che seguono c'è un intruso: quale?

1. Tra il 1800 e il 1900 milioni di europei migrarono in: Australia – Russia Asiatica –Cina– Sudafrica – USA.

2. Questa grande migrazione di massa fu determinata da fattori quali: lo sviluppo della navigazione – la diffusione dei dirigibili e degli aeroplani come mezzi di trasporto – la forte crescita demografica nei territori d'origine – le carestie nei territori d'origine.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
A partire dagli anni Cinquanta i paesi europei più avanzati come Francia, Regno Unito e ________ vennero interessati da una forte ________.
A muoversi erano persone provenienti dai paesi europei più arretrati come ________ o dalle ex colonie extraeuropee; la Francia infatti accolse molti ________ mentre nel Regno Unito giunsero milioni di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
A: Oggi i paesi meta di immigrazione non sono più Germania, Francia e Regno Unito, come accadeva negli anni Cinquanta e Sessanta, ma lo sono i paesi che un tempo erano centri di emigrazione, come l'Italia.
B: Accanto ai rifugiati politici e ai profughi, ci sono ancora oggi persone che migrano per ragioni di lavoro.
C: Gli immigrati extracomunitari provengono soprattutto da Nord Africa, Medio Oriente, America Latina e Romania.
D: Contrariamente a quanto suggerito dall'uso comune del termine, anche uno statunitense trasferitosi in Italia per lavoro è un extracomunitario.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
Metti in ordine cronologico le ondate migratorie che hanno interessato l'Italia, scegliendo tra i riquadri elencati sotto.

1. ________
2. ________
3. ________
4. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
Indica le frasi corrette.
A: In Italia negli ultimi anni è diminuita la popolazione attiva.
B: Ma il tasso di natalità è in continua crescita, anche se moderata.
C: L'immigrazione compensa il calo naturale della popolazione italiana.
D: La percentuale più alta di immigrati arriva da paesi del Nord Africa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
Indica quali fra queste sono le cinque direzioni che hanno seguito le migrazioni interne in Italia.
A: dalle regioni occidentali a quelle orientali
B: dalle montagne alle pianure
C: dalle coste verso le zone interne
D: dalle zone interne verso le coste
E: dalle regioni orientali a quelle occidentali
F: dalle campagne verso le città
G: da sud a nord
H: dalle città verso le campagne
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I movimenti migratori
A: Dalla metà degli anni Novanta gli italiani hanno ripreso a emigrare.
B: L'emigrazione italiana degli ultimi vent'anni non è più interna; tutti emigrano verso altri paesi.
C: Oggi come cinquant'anni fa le regioni del nord sono meta di immigrazione per i contadini del sud Italia.
D: A emigrare oggi sono persone con un alto livello di istruzione.
E: Con "fuga dei cervelli" si intende l'emigrazione dei giovani laureati dalle regioni del sud a quelle del nord Italia.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza