Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Vero o falso
INFO

Chimica

Il valore di temperatura di ebollizione dell'acqua a pressione atmosferica (100°C), relativamente elevato se confrontato a quello di altre sostanze di massa molecolare simile, è dovuto:
A: ai legami covalenti presenti all'interno delle sue molecole
B: ai legami idrogeno che si stabiliscono tra le sue molecole
C: alla sola presenza dell'idrogeno
D: alla sola presenza dell'ossigeno
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quale dei seguenti è un parametro chimico di un'acqua, e non un parametro indicatore?
A: residuo fisso
B: pH
C: durezza
D: concentrazione del mercurio
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La durezza di un'acqua è un parametro indicatore:
A: che ne valuta la resistenza agli urti
B: riferito alla totalità di sali in essa disciolti
C: riferito alla quantità di sali di calcio e magnesio in essa disciolti
D: che viene sempre misurato con una titolazione acido-base
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il residuo fisso di un'acqua viene di norma misurato mediante:
A: metodo gravimetrico
B: titolazione acido-base
C: titolazione complessometrica
D: titolazione di precipitazione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Un'acqua molto dolce (cioè caratterizzata da valori molto bassi di durezza):
A: è particolarmente indicata nella preparazione di prodotti di pasticceria
B: fornisce impasti rigidi
C: fornisce impasti molli
D: porta facilmente a gravi problemi di incrostazioni nelle vaporiere dei forni di cottura
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: 1. Nel passaggio dallo stato liquido a quello solido, la densità (=massa/volume) di una data massa d'acqua diminuisce
B: 2. La durezza permanente di un'acqua viene data dalla somma della durezza totale e di quella temporanea
C: 3. Il tenore in nitrati di un'acqua costituisce un parametro chimico
D: 4. La cromatografia ionica può essere impiegata per la desalinazione di un'acqua
E: 5. In una titolazione complessometrica, l'EDTA si combina sempre nel rapporto 1:1 col catione con cui si lega, indipendentemente dalla sua carica
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza