Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
SPECIALE CORONAVIRUS / Volume unico
Capitolo
Tra santi e dottori: la peste e i suoi simboli - V. Marano
INFO

Biologia

San Rocco
Scegli la risposta corretta.
A: Solitamente San Rocco è raffigurato con il bastone perché gli fa male una gamba.
B: Il cane è uno degli attributi tipici dell'iconografia di San Rocco.
C: San Rocco è il protettore dei pellegrini.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

San Rocco nell'arte
Individua le affermazioni vere e quelle false.
A: San Rocco che risana gli ammalati è un'opera di Giorgio Vasari.
B: Tintoretto ha decorato la chiesa e la scuola di San Rocco a Venezia.
C: I dipinti realizzati da Tintoretto nella chiesa di San Rocco a Venezia sono di epoca seicentesca.
D: San Rocco che risana gli ammalati è considerata la prima raffigurazione della peste nell'arte veneta.
E: San Rocco che risana gli ammalati è ambientato in un bosco.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il medico della peste
Scegli la risposta corretta.
A: Il medico della peste è un personaggio carnevalesco di fantasia.
B: Il medico della peste è rappresentato con un bastone per alludere a San Rocco.
C: Le lenti di vetro della maschera del medico della peste dovevano proteggere gli occhi dai miasmi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Venezia, la peste e il lazzaretto
Individua le affermazioni vere e quelle false.
A: Santa Maria della Salute a Venezia era in origine un lazzaretto.
B: Nel Seicento a Venezia la peste era ormai debellata.
C: San Rocco aveva origini germaniche.
D: Il bubbone è un sintomo tipico della peste.
E: Il lazzaretto ospitava qualunque tipo di malato.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La lettera di un medico della peste veneziano
Il testo che segue è un adattamento tratto da una lettera che un medico della peste scrisse ad un suo corrispondente qualche anno dopo la fine dell'epidemia di Venezia del 1630.
Completalo con le parole fornite.


Il morbo veniva dall'Oriente e dunque tutte le strade del ________, che era per Venezia la principale fonte di ricchezza, si trasformarono in vie di ________. Era il ________.
La Repubblica approntò subito una serie di ________ per arginare l'________: furono nominati delegati per controllare la pulizia delle case, vietare la vendita di alimenti pericolosi, chiudere i luoghi ________, perfino le chiese. I detenuti vennero arruolati come "pizzegamorti" o monatti. Potevamo circolare liberamente solo noi ________. Indossavamo una lunga ________ chiusa, guanti, stivaloni e ci coprivamo il volto con una maschera dal naso lungo e ________ e occhialoni che ci conferivano un aspetto spaventevole. Alzavamo le vesti dei malati con un lungo ________ e operavamo i ________ con bisturi lunghi come pertiche. Uomini e donne malati venivano portati nell'isola del ________ Vecchio; le persone che erano state a contatto con gli appestati erano invece trasferite in quella del Lazzaretto Nuovo per più di venti giorni a scopo ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza