INFO

Fisica

Il verso del vettore campo elettrico in un punto dello spazio è quello in cui:
A: è diretta la retta perpendicolare alla superficie equipotenziale passante per quel punto.
B: è diretta la tangente alla superficie equipotenziale passante per quel punto.
C: il potenziale elettrico diminuisce.
D: il potenziale elettrico rimane costante.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La direzione del vettore campo elettrico in un punto dello spazio è:
A: la direzione in cui il potenziale elettrico diminuisce.
B: perpendicolare alla superficie equipotenziale passante per quel punto.
C: tangente alla superficie equipotenziale passante per quel punto.
D: la direzione in cui il potenziale elettrico rimane costante.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un campo elettrico, il moto naturale delle cariche elettriche positive è:
A: da punti a potenziale maggiore verso punti a potenziale minore.
B: lungo le superfici equipotenziali.
C: lungo le linee di campo elettrico.
D: da punti a potenziale minore verso punti a potenziale maggiore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La forza che agisce su una particella che ha una data carica elettrica è determinata:
A: dal potenziale elettrico.
B: dalla differenza di potenziale elettrico.
C: dalla somma del campo elettrico e del potenziale elettrico.
D: dal vettore campo elettrico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In generale il potenziale elettrico in un conduttore in equilibrio elettrostatico:
A: è nullo in ogni punto del conduttore.
B: ha lo stesso valore in ogni punto del conduttore.
C: ha lo stesso valore in ogni punto all'interno del conduttore, mentre sulla superficie è nullo.
D: ha lo stesso valore in ogni punto della superficie del conduttore, mentre all'interno è nullo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il fatto che il potenziale elettrico sia lo stesso in tutti i punti di un conduttore è una conseguenza di quale affermazione teorica?
A: Il campo elettrico non esegue lavoro su una carica che si muove tra due punti del conduttore.
B: Le cariche in eccesso presenti in ogni punto del conduttore sono immobili.
C: Non ci sono cariche mobili all'interno del conduttore.
D: Il campo elettrico all'interno del conduttore è nullo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia potenziale di un sistema formato da due cariche elettriche puntiformi, definita secondo la convenzione usuale, è:
A: inversamente proporzionale alla distanza tra le cariche.
B: direttamente proporzionale al quadrato della distanza tra le cariche.
C: inversamente proporzionale al quadrato della distanza tra le cariche.
D: direttamente proporzionale alla distanza tra le cariche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale delle seguenti espressioni indica in maniera corretta una grandezza fisica?
A: La differenza di tensione elettrica tra due punti dello spazio.
B: La differenza di tensione elettrica in un punto dello spazio.
C: La tensione elettrica tra due punti dello spazio.
D: La tensione elettrica in un punto dello spazio.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Qual' è la dimensione fisica del potenziale elettrico?
A: [V] = [joule] / [coulomb]
B: [V] = [joule] . [coulomb]
C: [V] = [energia] / [carica]
D: [V] = [energia] . [carica]
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il potenziale elettrico in un punto che è posto a una distanza d da una carica puntiforme A ed è occupato da una seconda carica elettrica B è proporzionale a:
A: AB/d
B: A/d²
C: A/d
D: AB/d²
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La capacità elettrostatica di un conduttore isolato è:
A: direttamente proporzionale alla carica del conduttore.
B: inversamente proporzionale al potenziale elettrico del conduttore.
C: direttamente proporzionale alla carica e inversamente proporzionale al potenziale elettrico del conduttore.
D: indipendente dalla carica e dal potenziale elettrico del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un campo elettrico le superfici equipotenziali:
A: sono sempre delle sfere.
B: formano sempre delle regioni chiuse dello spazio.
C: sono sempre parallele alle linee di campo.
D: formano sempre angoli retti con le linee di campo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se chiamiamo W(AB) il lavoro compiuto da una forza conservativa su un corpo che passa dal punto A al punto B sotto la sua azione, mentre U rappresenta l'energia potenziale del sistema di cui il corpo fa parte, si ha:
A: U(B) + U(A) = +W(AB)
B: U(B) + U(A) = -W(AB)
C: U(B) - U(A) = +W(AB)
D: U(B) - U(A) = -W(AB)
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se su un conduttore isolato è presente un eccesso di carica elettrica q, e su di esso si deposita un'altra carica elettrica eguale a q, il potenziale elettrico del conduttore:
A: è sempre uguale a zero.
B: resta invariato.
C: si dimezza.
D: raddoppia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia potenziale di un sistema formato da due cariche elettriche puntiformi, secondo la convenzione usuale, è uguale a zero:
A: quando le due cariche occupano la stessa posizione nello spazio.
B: quando le due cariche sono a distanza infinita.
C: in un punto posto a distanza infinita dalle due cariche.
D: nel punto medio del segmento che congiunge le due cariche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale delle seguenti condizioni deve essere soddisfatta affinché l'energia potenziale di un sistema formato da due cariche elettriche puntiformi abbia un valore positivo?
A: Le due cariche devono essere uguali in valore assoluto.
B: Le due cariche devono avere entrambe segno positivo.
C: Le due cariche devono avere segno opposto.
D: Le due cariche devono avere lo stesso segno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale proprietà del campo elettrostatico si riflette nel fatto che la sua circuitazione lungo qualsiasi percorso orientato è sempre uguale a zero?
A: Il campo elettrostatico non compie mai lavoro.
B: Il campo elettrostatico è conservativo.
C: Le linee del campo elettrico non si intersecano mai.
D: Nel campo elettrostatico non ci sono vortici.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un campo vettoriale si può caratterizzare con:
A: il flusso e la circuitazione, che sono entrambe grandezze scalari.
B: il flusso, che è una grandezza vettoriale, e la circuitazione, che è una grandezza scalare.
C: il flusso e la circuitazione, che sono entrambe grandezze vettoriali.
D: il flusso, che è una grandezza scalare, e la circuitazione, che è una grandezza vettoriale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Siano O, M, P, R quattro punti allineati; in O e P si trovano rispettivamente le cariche Q e q.
Come variano il vettore campo elettrico e il potenziale elettrico nei punti M e R in funzione del segno delle cariche?
A: se Q>0 e q<0, EM è diretto da M verso O e VM < VR
B: se Q>0 e q>0, EM è diretto da M verso R e VM > VR
C: se Q0, ER è diretto da R verso M e VR < VM
D: se Q>0 e q VR
E: se Q>0 e q VM
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un campo a circuitazione nulla è conservativo. Quali fra le seguenti affermazioni sono corrette?
A: Il lavoro delle forze del campo in un cammino chiuso è nullo.
B: L'energia impegnata per far compiere a una carica un cammino chiuso è nulla e quindi l'energia del sistema durante lo spostamento si conserva.
C: La forza peso e le forze associate a un campo elettrico sono conservative.
D: La forza peso e le forze associate a un campo elettrico non sono conservative.
E: L'energia impegnata per far compiere a una carica un cammino chiuso è nulla e quindi l'energia del sistema durante lo spostamento non si conserva.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un campo vettoriale, la circuitazione è calcolata lungo:
A: una curva chiusa orientata.
B: una curva chiusa.
C: una curva orientata.
D: una curva qualsiasi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se ΔV(XY) è la differenza di potenziale elettrico generata da una carica a tra i due punti X e Y dello spazio, e U(W) è l'energia potenziale di una carica b posta nel punto W, quale tra le seguenti espressioni è corretta?
A: U(X) – U(Y) = b ΔV(XY)
B: U(X) – U(Y) = a ΔV(XY)
C: U(Y) – U(X) = b ΔV(XY)
D: U(Y) – U(X) = a ΔV(XY)
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un conduttore in equilibrio elettrostatico l'eccesso di carica positiva o negativa si dispone sulla ________; in ogni punto interno al conduttore il campo elettrico è ________ e il potenziale è ________. La superficie del conduttore è pertanto una superficie equipotenziale e il vettore campo elettrico ha direzione ________ alla superficie.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il rettangolo ABCD con AB = 4 cm e BC = 3 cm è immerso in un campo elettrico uniforme di intensità 5,0 · 10² N/C e verso concorde con AD.
Qual è il lavoro W fatto dal campo per spostare una carica
Q = 2 · 10-5 C inizialmente posta in A?
W(AB) = ________ · 10-4 J;
W(AD) = ________ · 10-4 J;
Inoltre sicuramente W(AC) = ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza