INFO

Italiano

Il tempo

In un testo narrativo la rappresentazione del tempo viene definita "tempo ________", mentre il "tempo ________"è l'arco temporale effettivo che occupano gli avvenimenti, ossia la loro ________ reale. Queste due dimensioni temporali generalmente non coincidono: l'autore, per esempio, può sintetizzare i fatti, oppure inserire sequenze ________ o descrittive. Si ha coincidenza solo nel caso delle sequenze ________, quando cioè vengono riportate le parole dei personaggi in forma di discorso ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il tempo

Gli eventi narrati possono essere sintetizzati tramite il procedimento detto "________". In questo caso il tempo ________ è ________ di quello che occupano in realtà gli eventi. La scelta di tale procedimento determina ________ del ritmo narrativo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il tempo

Quando in una narrazione prevale il procedimento detto "scena", il ritmo narrativo è
A: moderato
B: molto veloce
C: assente
D: lento
E: molto lento
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il tempo

Quando in una narrazione vengono introdotte descrizioni o digressioni, si ha
A: una pausa
B: una scena
C: un'ellissi
D: un sommario
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il tempo

Tra il momento in cui i fatti vengono narrati e il tempo nel quale accadono può esserci una maggiore o minore  somiglianza. Quando invece vi è coincidenza, i tempi verbali utilizzati sono il passato remoto e il passato prossimo. A volte l'autore frappone un lungo intervallo di tempo tra la narrazione e i fatti presentati, usando connettivi come "ieri..." o "oggi...".
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il tempo

Se  in una narrazione i tempi verbali di base sono l'imperfetto e il passato remoto,  l'anteriorità  viene espressa con il
A: trapassato remoto
B: trapassato prossimo
C: futuro
D: presente
E: passato prossimo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Lo spazio

Lo spazio nel quale si svolgono le vicende narrate può essere "________", quando nel testo vengono date precise indicazioni sul  luogo ________ con le sue evidenti caratteristiche; "________", quando non viene localizzato con precisione ma presenta caratteristiche compatibili con la realtà; "________", se certe sue caratteristiche non sono riscontrabili nella realtà.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Lo spazio

La descrizione dello spazio risulta ________ quando esso viene presentato fornendo soprattutto indicazioni ________ e quantitative, senza introdurre ________ o impressioni. Risulta invece ________ quando si carica di ________ comunicando gli stati d'animo che i luoghi descritti suscitano in chi li osserva.  
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Lo spazio

Nel testo narrativo, lo spazio può assumere la funzione di semplice ________ dell'azione, come accade spesso nei romanzi ________; in questo caso la descrizione è ________, con pochi dettagli. Oppure può diventare uno ________ dei sentimenti dei personaggi, in particolare nei romanzi psicologici o nei romanzi ________. Può anche assumere un valore ________, comunicando significati profondi o astratti: per esempio uno spazio ________ può rappresentare la costrizione oppure la sicurezza.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Lo spazio

In genere, una descrizione attenta e dettagliata dello spazio lo rende
A: un elemento costitutivo del racconto
B: un fondale anonimo
C: un elemento rivelatore della psicologia dell'autore
D: una costruzione circolare
E: una digressione inutile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza