Tipo di esercizi
Scelta multipla
INFO

Biologia

Quale funzione ha la spora batterica?
A: Resistere a condizioni ambientali avverse alla vita batterica.
B: Diffondere il materiale genetico per fonderlo con quello di altre spore.
C: Nessuna, è solo una variante più disidratata di una normale cellula batterica.
D: Permettere al batterio di spostarsi con le correnti d'aria.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il biofilm è:
A: una particolare comunità batterica
B: una comunità fungina
C: una simbiosi tra batteri e funghi
D: una resina plastica prodotta da batteri
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La formazione di biofilm da parte di batteri comporta sicuramente numerosi vantaggi. Quali?
A: La presenza di una matrice mucosa ostacola l'accesso di antibiotici
B: La vicinanza tra batteri in questa nicchia favorisce lo scambio di materiale genetico
C: Facilita la predazione tra batteri
D: Preserva i batteri dalle condizioni ambientali esterne al biofilm
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

In una nicchia ecologica, alcune muffe producono molecole antibiotiche. Un batterio presente nella stessa nicchia, per sopravvivere, è in grado di rilasciare enzimi necessari per l'inattivazione di quell'antibiotico. Questo causa la riduzione della concentrazione di antibiotico nell'habitat e quindi la crescita di altri ceppi batterici sensibili all'antibiotico stesso. Come si classifica l'interazione tra la specie secernente gli enzimi e le altre specie batteriche?
A: Simbiosi
B: Commensalismo
C: Sinergia
D: Predazione
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cos'è il compostaggio?
A: È un processo utilizzato per ridurre la carica batterica nel suolo.
B: È un processo di essicamento del suolo, utilizzato per convertire del suolo boschivo, ricco di batteri, in concime.
C: È la conversione di rifiuti organici in un prodotto stabile, utilizzabile come concime, effettuata da microrganismi aerobi, mesofili e termofili.
D: È la tecnica che permette di ricreare in laboratorio un ecosistema simile a quello del suolo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti sono interazioni di tipo positivo tra organismi?
A: simbiosi
B: predazione
C: parassitismo
D: commensalismo
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti associazioni di organismi rientrano nelle simbiosi?
A: Piante - funghi (micorrize)
B: Leguminose - batteri azotofissatori
C: Funghi - alghe (licheni)
D: Micoplasmi - cellule ospiti
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ruolo dei batteri nella fertilizzazione spontanea del suolo è fondamentale. Per quale motivo?
A: I batteri, morendo, si lisano. In questo modo tutte le sostanze nutritive presenti nel loro citoplasma si riversano nell'ambiente e forniscono carbonio e micronutrienti ai vegetali presenti.
B: La degradazione della biomassa vegetale morta è opera di batteri; questo la rende i microelementi e il carbonio nuovamente disponibile per nuova biomassa.
C: I batteri sono in grado di sintetizzare tutti i nutrienti necessari agli organismi vegetali, partendo dalla CO2
D: Nessuna delle risposte è corretta
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale ingrandimento useresti per osservare dei batteri al microscopio?
A: 10X
B: 100X
C: 400X
D: 1000X
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cos'è il catabolismo? E l'anabolismo?
A: Il primo consiste nell'insieme delle reazione enzimatiche cellulari volte a degradare composti complessi in composti più semplici. Il secondo consiste nelle reazioni necessarie per ottenere composti complessi partendo da composti semplici.
B: Il primo consiste nell'insieme delle reazione enzimatiche cellulari necessarie per ottenere composti complessi partendo da composti semplici. Il secondo consiste nelle reazioni volte a degradare composti complessi in composti più semplici.
C: Il primo è l'insieme delle reazioni enzimatiche coinvolte nella duplicazione cellulare, il secondo è l'insieme delle reazioni che portano alla formazione dell'endospora.
D: Sono entrambi sinonimi di metabolismo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cosa si intende per fermentazione?
A: Qualsiasi processo biotecnologico di trasformazione alimentare che utilizzi batteri.
B: L'insieme di reazioni ossidative in cui l'accettore finale di elettroni è una molecola organica.
C: È un modo alternativo per chiamare la fotosintesi.
D: Qualsiasi processo batterico che porta alla formazione di etanolo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La fermentazione propionica:
A: è tipica di Propionibacterium, presente nel rumine.
B: porta alla formazione di acido acetico, acido proprionico e CO2.
C: È utilizzata nella produzione di vino.
D: ha un'alta resa energetica, come tutte le fermentazioni.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza