INFO

Italiano

Nobiltà di sangue
Che cosa dice Dante rispetto alla nobiltà di sangue iniziando il canto XVI del Paradiso?
A: che la nobiltà di sangue, virtù originaria, non dura molto se i discendenti non la rinnovano con i propri meriti
B: che la nobiltà di sangue è un manto che nel tempo si rinnova costantemente per la virtù dei discendenti
C: che la nobiltà di sangue è un manto che nel tempo si accorcia costantemente nonostante la virtù dei discendenti
D: che la nobiltà di sangue, virtù originaria, dura poco anche se i discendenti la rinnovano con i propri meriti
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Sorriso di Beatrice
Perché Beatrice sorride ascoltando le parole di Dante che passa dal "tu" al "voi" rivolgendosi allo spirito?
A: perché intuisce il rispetto del poeta per l'illustre antenato
B: perché intuisce l'importanza che il poeta attribuisce alla nobiltà
C: perché non supponeva tanto rispetto di Dante per l'antenato
D: perché è lieta del rispetto di Dante per le anime del Paradiso
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Domanda di Dante
Che cosa chiede Dante a Cacciaguida?
A: chi furono gli antenati dello spirito; gli anni della sua giovinezza; quanti erano in quell'epoca gli abitanti di Firenze; chi era degno delle maggiori cariche
B: chi furono gli antenati dello spirito; quando nacque; quanti erano in quell'epoca gli abitanti di Firenze; chi era degno delle maggiori cariche
C: chi furono gli antenati di Dante; quando nacque; quanti erano in quell'epoca gli abitanti di Firenze; quali aristocratici ricoprivano le cariche più importanti
D: chi furono gli antenati di Dante; quando nacque Cacciaguida; quanti erano in quell'epoca gli abitanti di Firenze; chi era degno delle maggiori cariche
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Cacciaguida
Come è indicato il luogo di nascita di Cacciaguida?
A: con l'inizio dell'ultimo sestriere, tappa finale del palio di S. Giovanni
B: come luogo dove si correva il palio di S. Giovanni
C: come ultimo settore della cerchia antica di mura
D: con la fine dell'ultimo sestriere, tappa finale del palio di S. Giovanni
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Rammarico di Cacciaguida
Di cosa si rammarica Cacciaguida?
A: lo spirito si rammarica dell'aria appestata di Firenze per lo sporco portato dai contadini inurbati
B: lo spirito si rammarica della perdita di "purezza" dei fiorentini per l'inurbamento del contado
C: lo spirito si rammarica dell'allargamento eccessivo della cinta muraria della città
D: lo spirito si rammarica della perdita di "purezza" del sangue aristocratico per matrimoni misti col contado inurbato
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Parafrasi
Indica la parafrasi corretta dei seguenti versi (vv. 58-60):

Se la gente ch'al mondo più traligna
Non fosse stata  a Cesare noverca,
Ma come madre a suo figlio benigna
A: Se la gente di Chiesa che più si allontana dalla retta via / non fosse stata matrigna con l'imperatore / ma [si fosse comportata] come madre benevola col figlio
B: Se la gente che più erra / non fosse stata contraria all'imperatore / ma [si fosse comportata] come madre benevola col figlio
C: Se gli uomini che più si allontanano dalla retta via / non si fossero comportati come una matrigna con l'imperatore / ma [si fossero comportati] come madre benevola col figlio
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Comprensione
A cosa porta la confusion de le persone (v. 67)?
A: nuoce ai cittadini che bramano tori invece che agnelli
B: imbastardisce il sangue dei nobili
C: nuoce alle città come un cibo indigesto allo stomaco
D: nuoce alle città che si armano eccessivamente in vista di guerre sanguinose
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Considerazioni di Cacciaguida
Che considerazioni fa Cacciaguida rispetto alle città?
A: che anche le città hanno una fine
B: che la vita delle città è più lunga della vita dei sui cittadini
C: che i cittadini non possono conoscere la vita della loro
D: che solo alcune città durano molto
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Elenco di nomi
Che cosa vuol dimostrare il lungo elenco di nomi che inizia al v.88 ( Io vidi li Ughi e vidi i Catellini)?
A: Dante attraverso le parole di Cacciaguida sta facendo l'anagrafe di una Firenze sparita
B: Dante attraverso le parole di Cacciaguida sta ricostruendo antiche genealogie illustri
C: Dante attraverso le parole di Cacciaguida vuol dimostrare quanti erano i fiorentini illustri nella Firenze antica
D: Dante attraverso le parole di Cacciaguida sta dimostrando l'importanza politica e sociale della Firenze antica
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La "pietra scema.."
Che cosa rappresenta la pietra scema che guarda 'l ponte? (vv.144-145)
A: l'insegna corrosa del giglio rosso che era sul Ponte Vecchio
B: la statua mutila di Marte che era sul Ponte Vecchio
C: l'argine corroso del Ponte Vecchio
D: l'insegna corrosa del giglio bianco che era sul Ponte Vecchio
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza