Filtri

Italiano

Comportamento di Giustiniano
Come si comporta Giustiniano, terminato il suo lungo discorso narrato da Dante nel canto VI del Purgatorio?
A: Giustiniano si volge a Beatrice ed estatico tace guardando in lei con le faville delle altre anime
B: Giustiniano tace assorto poi inizia una danza vorticosa e trascina con sé via come velocissime faville le altre anime
C: Giustiniano danza insieme alle altre anime e danzando si allontana lentamente
D: Giustiniano loda la maestà divina e, avvitandosi in una danza vorticosa, trascina con sé via, come velocissime faville, le altre anime
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Dubbio di Dante
Quale dubbio angustia Dante quando Giustiniano si allontana con le altre anime?
A: Dante si chiede se un cristiano possa vendicarsi giustamente
B: Dante si chiede come una giusta vendetta possa essere giustamente vendicata
C: Dante si chiede se esiste giustizia per una giusta vendetta
D: Dante si chiede come una vendetta possa essere vendicata
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Parafrasi
Indica la parafrasi corretta dei versi 25-27.

Per non soffrire a la virtù che vole
freno a suo prode, quell'uom che non nacque,
dannando sé, dannò tutta sua prole
A: Per non essersi sottoposto alla Volontà divina / a suo vantaggio, Adamo, / condannando se stesso, condannò tutti i suoi eredi
B: Per non aver sopportato [di porre] alla sua volontà / un freno a suo vantaggio, Adamo, / condannando se stesso, condannò tutti i suoi eredi
C: Per non aver voluto [porre] alla sua capacità intellettiva / un freno a suo vantaggio, Adamo, / condannando se stesso, condannò tutti i suoi eredi
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Cristo
E' possibile considerare Cristo peccatore?
A: Sì, ma solo in quanto fattosi uomo, discendente da Adamo il cui peccato è ricaduto su tutta l'umanità
B: Sì, in quanto come uomo poté forse anche peccare come tutti i discendenti di Adamo
C: Assolutamente no
D: Chi lo pensa fa peccato di eresia
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Pena della Croce
Che cosa spiega Beatrice riguardo "alla pena" della Croce?
A: Beatrice spiega che tale pena fu necessaria per redimere l'umanità
B: Beatrice spiega che tale pena dispiacque a Dio per l'ingiustizia enorme dell'uomo nel punire Suo Figlio
C: Beatrice spiega che tale pena fu ingiusta se la si considera rispetto alla natura umana di Cristo
D: Beatrice spiega che tale pena fu giusta se la si considera rispetto alla natura umana di Cristo
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Redenzione dell'umanità
Che cosa spiega Beatrice  riguardo "al modo" voluto da Dio per la redenzione dell'umanità?
A: Beatrice spiega che la via della Croce fu l'unico modo possibile per la redenzione dell'umanità
B: Beatrice spiega le due vie della misericordia e della giustizia, che Dio usò per la redenzione dell'umanità
C: Beatrice spiega la via della giustizia che Dio usò per la redenzione dell'umanità
D: Beatrice spiega che Dio usò la via della misericordia per la redenzione dell' umanità
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Creazioni di Dio
Se ciò che crea Dio direttamente è incorruttibile perché acqua, aria, fuoco e terra sono invece corruttibili?
A: acqua, aria, fuoco e terra non sono corruttibili ma cambiano forma
B: acqua, aria, fuoco e terra sono corruttibili perché si adattano alle contingenze per volontà divina
C: acqua, aria, fuoco e terra in realtà non sono corruttibili , appaiono tali all'uomo
D: acqua, aria, fuoco e terra sono corruttibili perché non creati direttamente da Dio che ha creato invece direttamente la materia
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Resurrezione della carne
Perché il cristiano attende la resurrezione della carne, secondo quanto si afferma in questo VII canto del Paradiso?
A: Perché il corpo è immortale per volontà di Dio e così lo sarà dopo il Giudizio Universale
B: Perché il corpo di Adamo, creato direttamente da Dio, sarebbe stato immortale: il battesimo permette che torni ad esserlo dopo il Giudizio Universale
C: Perché il corpo è della stessa natura di quello di Adamo, quindi creato direttamente da Dio, e all'inizio della creazione era immortale: tornerà ad esserlo dopo il Giudizio Universale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Parole di Beatrice e Dante
Nelle parole di Beatrice a Dante si nota:
A: una tecnica didattica
B: una volontà rassicurante
C: una conoscenza teologica
D: un desiderio di mostrare i limiti della mente umana
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza