INFO

Italiano

La poesia è un linguaggio
A: Sono forme espressive che arricchiscono il linguaggio.
B: Riguardano le immagini suggerite dalle parole.
C: Lo sono l'allitterazione e l'onomatopea.
D: Riguardano la costruzione delle frasi.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
A: Sono raggruppamenti di versi separati da uno spazio bianco.
B: Sono porzioni di poesia che ad un certo punto si interrompono e vanno a capo.
C: Si chiamano così le strofe composte da due versi.
D: È una disciplina che regola la composizione delle poesie.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
L'allitterazione è la ripetizione ________ di suoni ________ o all'interno di parole vicine tra loro. È una figura che arricchisce l'immagine e ________ che il poeta vuole trasmettere.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
________ è una figura retorica di costruzione ed è la ripetizione di parole ________ in versi successivi.
Si ha invece ________ quando viene ________ l'ordine ________ delle frasi.
Si parla di ________ quando la frase si spezza alla fine del verso per concludersi in quello ________.
Le frasi ________ sono frasi senza verbo.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
A: Oh estate abbondante / carro di mele mature (Pablo Neruda) è una metafora.
B: L'ultima fogliolina / rabbrividisce / nel freddo vento (Jacques Prévert) è una similitudine.
C: La neve sulle case / come una parrucca bianca... (Corrado Govoni) è una similitudine.
D: Le cicale / sono le sole padrone dell'ora. (Sandro Penna) è una frase nominale.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
A: L'allegoria è un paragone tra una scena concreta e un'idea o un sentimento.
B: La sinestesia è la traduzione in parole semplici e usuali dei versi di una poesia, rispettandone frasi e contenuti.
C: La parafrasi è quando vengono affiancate parole che si riferiscono a diverse sfere sensoriali.
D: La metonìmia è la sostituzione di una parola con un'altra, che ha con la prima un rapporto di vicinanza logica.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
Il cipresso nella notte nera scagliasi al vento, piange alla bufera (Giovanni Pascoli) è una ________.

Gli alberi brucianodi neve (Eugenio Montale) è ________.

Soffi di lampi( Giovanni Pascoli) è una ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
Parole spezzate si riconoscono perché l'accento cade sull'ultima sillaba, come libertà; le parole piane sono invece quelle dove l'accento cade sulla penultima sillaba, come autore. Nelle parole sdrucite invece l'accento cade sulla terzultima sillaba, come erica, mentre sulle parole bisdrucciole sulla quartultima sillaba, ed è il caso di sole. Ci sono infine parole trisdrucciole dove l'accento cade sulla sestultima sillaba.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
A: Due parole sono in rima quando sono diverse a partire dal loro accento tonico.
B: Abbiamo rime imperfette quando tra due parole si crea un'assonanza o una consonanza, oppure quando si scrive una rimalmezzo.
C: L'assonanza si ha quando due parole hanno, a partire dall'accento tonico, consonanti uguali, ma vocali diverse.
D: La consonanza si ha quando due parole hanno, a partire dall'accento tonico, vocali uguali, ma consonanti diverse.
E: La rimalmezzo si ha quando due parole fanno rima, ma una di esse è in mezzo, e non alla fine, del verso successivo.
F: La rima identica si ha quando a fare rima, alla fine di due versi, sono due parole consonanti.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La poesia è un linguaggio
Abbiamo una rima:
- ________ quando due versi consecutivi fanno rima tra loro, a due a due;
- ________ quando il primo verso rima con il ________, il secondo con il terzo;
- alternata quando il ________ verso rima con il ________, il secondo con il quarto;
- incatenata quando strofe di tre versi (terzine) sono legate da una rima che incatena il ________ verso al quarto e al sesto, il quinto al ________ e al nono, e così via.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza