INFO

Informatica

Un byte corrisponde a ________.
Un documento di testo che contiene 256 caratteri occupa ________ di memoria.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quanti bit sono necessari per rappresentare in formato digitale l'immagine mostrata qui a fianco?
A: 256
B: 2
C: 32
D: 16
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

A: Un linguaggio di programmazione permette di creare applicazioni.
B: I linguaggi di programmazione sono sempre molto simili al linguaggio naturale.
C: Il computer esegue istruzioni espresse in un codice speciale chiamato linguaggio-macchina.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Un buon algoritmo deve essere:
A: semplice
B: iterativo
C: generale
D: finito
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Scrivi le seguenti unità di misura in ordine crescente: Mbyte, kbyte, Gbyte.
1 ________ < 1 ________ < 1 ________
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Il numero immediatamente superiore al numero binario 1010 è: ________.
Invece il numero immediatamente inferiore al numero binario 1000 è: ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Un algoritmo si può descrivere a parole, usando un cosiddetto pseudolinguaggio o linguaggio di ________, oppure graficamente, usando un diagramma di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

A: Lo studio di una classe di problemi alla ricerca di un algoritmo risolutivo è compito dell'analista informatico.
B: La formulazione dell'algoritmo in pseudolinguaggio o con un diagramma di flusso è compito del programmatore.
C: La preparazione del codice che risolve una classe di problemi è compito del programmatore.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Le istruzioni di un programma scritto in un linguaggio di programmazione di alto livello:
A: sono formate da sequenze di 0 e 1
B: formano il cosiddetto codice sorgente
C: possono comprendere qualsiasi parola di uso comune in inglese
D: quando vengono eseguite, fanno cambiare lo stato interno del computer
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Per un dato programma, il file eseguibile dal computer può essere prodotto:
A: da un analista che usa un linguaggio di alto livello
B: da un programma chiamato interprete
C: da un programma chiamato compilatore
D: da un programmatore che scrive il codice sorgente
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

I linguaggi di programmazione come Basic, C e Pascal sono detti ________. Essi gestiscono il controllo dei programmi tramite la cosiddetta programmazione ________, che è basata su istruzioni sequenziali, strutture condizionali o ________ e iterazioni o ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nei linguaggi di programmazione procedurali si chiama ________ (o procedura, o sottoprogramma) un blocco di istruzioni che si può riutilizzare più volte, senza doverlo ogni volta riscrivere. In particolare ogni linguaggio ha una propria ________ di funzioni matematiche pronte all'uso.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nelle strutture sequenziali le istruzioni non possono essere:
A: di assegnazione
B: di scrittura
C: di lettura
D: di salto incondizionato
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nei diagrammi di flusso una struttura condizionale o selezione si rappresenta con:
A: un rettangolo
B: un rombo
C: un parallelogramma
D: una freccia
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Un programma per risolvere le equazioni di secondo grado deve fare uso di strutture condizionali, perché:
A: ci sono soluzioni reali soltanto se il discriminante è positivo
B: nella formula risolutiva appare il simbolo ± (più o meno)
C: bisogna evitare di calcolare la radice quadrata di un numero negativo
D: le soluzioni dell'equazione sono due
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Ordina correttamente le istruzioni che formano la sintassi di una struttura condizionale in Just BASIC.
1 ________
2 ________
3 ________
4 ________
5 ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

In un programma si ha una struttura iterativa quando:
A: sono presenti istruzioni del tipo IF...THEN…END IF
B: un gruppo di istruzioni può essere eseguito ripetutamente
C: a seconda dell'esito di una condizione, è possibile che si torni indietro a un'istruzione precedente
D: a seconda dell'esito di una condizione, è possibile che si esca dal programma
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Qual è la differenza principale tra i cicli di tipo WHILE e quelli di tipo DO/REPEAT?
A: Nei cicli di tipo WHILE la condizione precede le istruzioni da ripetere.
B: Nei cicli di tipo DO/REPEAT la condizione precede le istruzioni da ripetere.
C: Soltanto i cicli di tipo DO/REPEAT permettono di programmare iterazioni.
D: Soltanto i cicli di tipo WHILE permettono di programmare iterazioni.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

I commenti scritti all'interno di un programma:
A: sono una chiara indicazione del fatto che il programmatore è alle prime armi
B: possono essere utili, ma vanno limitati per non rallentare troppo l'esecuzione del programma
C: vengono trascurati dal computer al momento dell'esecuzione del programma
D: sono fondamentali per aiutare altri programmatori a capire com'è fatto il programma
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Gli errori di ________ in un programma (scrittura errata di un comando o del nome di una variabile) sono facili da correggere, perché il computer li segnala in fase di compilazione. Più difficile è scoprire gli errori di logica: a questo scopo si possono usare gli strumenti del debugging oppure le tabelle di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza