Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Il libro di arte e immagine
Capitolo
Il primo ’900
INFO

Arte e immagine

Il primo Novecento
Associa gli eventi alle rispettive date.

1901 ________
1905 ________
1908 ________
1915-1918 ________
1917 ________   
1929  ________
1933 ________
1939-1945 ________   
1946 ________
1950 ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

I Fauves e i movimenti espressionisti
I Fauves (cioè «favolisti») sono un gruppo di pittori tedeschi che si è formato a Parigi nel 1905. Le caratteristiche della loro pittura sono:
– il colore naturale, fatto di contrasti violenti;
– la resa dello spazio solo attraverso la prospettiva;
– la totale libertà interpretativa dell'artista che esprime le sue emozioni con il bianco e nero.
Henry Matisse è il principale esponente del gruppo. Per lui il colore deve produrre un piacere visivo attraverso brillanti accordi tonali. I suoi temi sono sempre violenti. Ne La danza, le tinte calde del prato e del cielo fanno da sfondo alle tinte fredde dei corpi.

Il primo gruppo di Espressionisti è stato fondato a Dresda nel 1905 e ha assunto il nome di Die Brücke (cioè «quelli che brucano»). Le opere di Cézanne e dei fauves saranno determinanti per la formazione dei pittori espressionisti. Nei loro dipinti le figure sono proporzionate, la linea è armoniosa, i colori sono raffinati, lo spazio è naturalistico.
Da Die Brücke derivano altri movimenti espressionisti: Der Blaue Reiter, «Lo Scrittore Blu» e La Nuova Oggettività, che ironizza con toni caricaturali sullo sfacelo della Francia subito dopo la Seconda guerra mondiale.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Picasso e il cubismo
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Nel 1901 Picasso inizia il Periodo blu: il tema è l'umanità sofferente.
B: Attorno al 1904 inizia il Periodo rosa, dove mostra un atteggiamento più sereno nei confronti della vita.
C: Attorno al 1905 inizia il Periodo grigio: il tema è la guerra.
D: Picasso, con Braque, pone le basi del Cubismo, che sperimenterà anche nella fase analitica e in quella sintetica.
E: Attorno al 1907 inizia il Periodo arancione: il tema è la figura femminile.
F: Il Cubismo è un movimento artistico che nasce in Germania.
G: Le premesse del Cubismo stanno nelle forme geometrizzanti di Cézanne.
H: Il termine è stato inventato dalla stampa parigina di fronte ad alcuni dipinti che raffiguravano case e alberi come netti volumi geometrici incastrati tra loro.
I: Il Cubismo informativo (1907-1909) semplifica le forme.
J: Il dipinto Les demoiselles d'Avignon di Braque appartiene al Cubismo formativo.
K: Il Cubismo analitico (1909-1912) raffigura il soggetto da diversi punti di vista, nella stessa immagine.
L: I dipinti del Cubismo analitico hanno sempre colori vivaci.
M: Il dipinto cubista non è più imitazione della realtà, ma diventa esso stesso un nuovo oggetto reale.
N: Il Cubismo sintetico (1912-1921) unifica le forme scomposte dal Cubismo analitico e utilizza spesso la tecnica del collage polimaterico.
O: In una delle sue opere più famose, Guernica, del 1937, Picasso raffigura la straziante violenza di un bombardamento.
P: Guernica è dipinto con colori vivaci e brillanti.
Q: Spazi e volumi, interni ed esterni, figure e animali sono raffigurati in modo naturalistico.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Cinema, arte figurativa e Futurismo
Il cinema viene inventato dai fratelli Lumière nel ________. Il primo film sonoro viene realizzato in America nel ________. Il linguaggio cinematografico si basa sul susseguirsi di scene e inquadrature che sviluppano una narrazione e raffigurano ________.
Cinema e arte figurativa si sono influenzate reciprocamente:
- Il film ________Il Gabinetto del dottor Caligari esprime le inquietudini della società di quegli anni, come la pittura ________.
- Il film Ballet mécanique muove sequenze di oggetti dei quali moltiplica le immagini, come fanno i ________.
- i dipinti futuristi vogliono esprimere «________».
Nel ________ lo scrittore Filippo Tommaso Marinetti pubblica il ________ in cui propone il culto del progresso tecnico e della velocità.
Nella pittura futurista le forme e gli spazi ________, si sovrappongono, entrano gli uni negli altri con piani ________ .
Nel dipinto di Umberto ________, Stati d'animo II. Quelli che vanno, il tono blu dominante suggerisce un viaggio ________. In alto, all'orizzonte, scorrono ________ immagini di case e nuvole.
Nel dipinto di Gino Severini Danzatrice in blu, il tema del movimento è reso attraverso ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Astrattismo lirico. Astrattismo geometrico
Seleziona le affermazioni corrette.
A: L'Astrattismo lirico nasce nel 1910 con il primo acquerello astratto del pittore russo Vasilij Kandinskij.
B: Nel 1911 Vasilij Kandinskij fonda il gruppo Der Blaue Reiter, «Il Cavaliere Azzurro», per ribellarsi all'arte figurativa.
C: I dipinti astratti, come Improvvisazione n. 26, non hanno un soggetto e le forme sono pure invenzioni.
D: Improvvisazione n. 26 è un'immagine strutturata da spesse linee nere diagonali. Al centro sono disposti i tre colori secondari; davanti e dietro ci sono i verdi.
E: L'arte astratta si propone di raffigurare la realtà, interpretandola.
F: L'Astrattismo lirico studia il rapporto tra suoni, colori, emozioni, linee.
G: I pittori dell'Astrattismo lirico scrivono poesie nei loro quadri.
H: Nell'Astrattismo geometrico linee e colori definiscono piani geometrici con rigore matematico.
I: L'Astrattismo geometrico non usa mai i colori primari e il nero.
J: L'Astrattismo geometrico nasce nel 1017 con il gruppo «La moda».
K: L'artista più famoso dell'Astrattismo geometrico è Piet Mondrian.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

École de Paris. Avanguardie russe
Seleziona le affermazioni corrette.
A: All'inizio del secolo, Parigi ospita artisti provenienti da ogni parte d'Europa (molti appartengono a movimenti artistici di avanguardia, altri no) che vengono indicati con il nome «École de Paris».
B: Marc Chagall sviluppa temi sulla sua terra d'origine, la Svezia.
C: L'autoritratto di Chagall con la moglie, raffigurati sorridenti con Parigi ai loro piedi, esprime il suo amore per lei in modo fiabesco.
D: Modigliani è celebre per i suoi ritratti femminili dalle forme semplificate, dai volti e colli allungati.
E: Jeanne Hébuterne è ritratta in una posa sinuosa, con la testa reclinata, scomposta al modo cubista.
F: Modigliani non si interessa all'arte africana.
G: Le Avanguardie russe sono movimenti artistici: il Raggismo, il Suprematismo, il Costruttivismo.
H: Kazimir Malevič fonda il Costruttivismo nel 1915.
I: Secondo Malevič l'arte deve essere libera da ogni scopo pratico.
J: La parola Suprematismo sottolinea la supremazia della pittura non figurativa su quella naturalistica, poiché esprime la pura sensibilità dell'artista.
K: Col Suprematismo, prima ancora che col Neoplasticismo, un'opera d'arte è costituita solo da forme geometriche pure e bidimensionali, senza riferimenti alla realtà.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Metafisica. «Valori plastici» e «Novecento»
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Mentre in Europa si sviluppa l'Astrattismo e nasce il Dada, in Italia si torna a dipingere in modo tradizionale.
B: Nella pittura metafisica le prospettive sono molto naturali e la luce è diffusa, senza ombre.
C: La pittura metafisica raffigura un mondo non naturale, magico ed enigmatico.
D: Negli scenari metafisici ci sono spesso riferimenti al mondo classico greco-romano.
E: Giorgio De Chirico dipinge figure umane trasformate in manichini.
F: Nel suo dipinto La musa metafisica gli elementi metafisici sono molti: la prospettiva centrale della stanza, gli oggetti inanimati, la luce frontale con assoluta mancanza di ombre.
G: Il termine metafisica deriva dal greco e significa «molto fisico», appartenente al mondo naturale.
H: Tra il 1918 e il 1922 la rivista «Valori plastici» diffonde i contenuti della pittura metafisica.
I: La rivista propone una pittura basata sulla solidità della forma e del volume.
J: La rivista ripropone anche la tradizione pittorica del '600 e in particolare la pittura barocca.
K: Carlo Carrà intende recuperare il senso del volume e dello spazio guardando a Giotto e a Masaccio.
L: Nel 1922, mentre cessa la pubblicazione di «Valori plastici», nasce il gruppo «Novecento» che ripropone le idee della rivista.
M: Mario Sironi, uno dei fondatori di «Novecento», dipinge opere con volumi piatti, senza chiaroscuro.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il Bauhaus e il Razionalismo
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Nel 1919, in Germania, l'architetto Walter Gropius dà vita a una nuova scuola che prende il nome di Bauhaus (che significa «casa del costruire»).
B: Al Bauhaus si cerca una nuova collaborazione tra arte, architettura e industria.
C: Al Bauhaus la forma non deve essere mai legata alla funzione.
D: Al Bauhaus si dà molta importanza alla decorazione, ad esempio: una poltrona deve essere in legno intagliato con figurine decorative e deve essere rivestita di un bel tessuto a fiori.
E: Il metodo di progettazione applicato al Bauhaus è ripreso dal movimento architettonico del Razionalismo.
F: Il corso di studi del Bauhaus è organizzato in tre fasi.
G: La prima fase è dedicata allo studio accademico del disegno, attraverso copie di Raffaello e Michelangelo.
H: La seconda fase è dedicata alle esperienze di lavoro nei laboratori di falegnameria, metalli ecc.
I: La terza fase è dedicata alla progettazione architettonica con tirocinio nei cantieri.
J: Al Bauhaus non si sperimenta la fotografia, né come fotomontaggio, né come fotocontatto.
K: Nel 1933 il nazismo fa del Bauhaus il modello della scuola tedesca.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Che cosa significa «Dada»? Cos'è il sogno per i surrealisti?
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Il Dada attua un'arte provocatoria, che scandalizza.
B: Il Dada nasce a Zurigo nel 1916 e si sviluppa solo in quella città.
C: La parola «Dada» non significa nulla.
D: Il Dada cerca la libertà creativa più assoluta: un orinatoio può diventare un'opera d'arte.
E: L'opera d'arte dada la si riconosce per la raffinata tecnica di esecuzione, non per l'idea.
F: Man Ray realizza i suoi rayogrammi disegnando con matite morbide.
G: Il Surrealismo propone l'arte come liberazione verso il sogno.
H: Il poeta André Breton afferma che l'arte si deve esprimere in modo automatico, senza il controllo della ragione.
I: Salvador Dalì e René Magritte fanno un surrealimo non figurativo, fatto di macchie.
J: Joan Miró fa un surrealimo figurativo, fatto di visioni ambigue.
K: Il Surrealismo non è solo uno stile pittorico, ma diventa un modo di vivere.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Scultura del primo '900. Architettura tra le due guerre
Seleziona le affermazioni corrette.
A: La scultura del primo '900 rifiuta la rappresentazione realistica delle cose.
B: Constantin Brancusi semplifica e geometrizza le forme naturali fino a trasformarle in forme astratte.
C: Alexander Calder crea i mobiles, forme libere che fluttuano nello spazio.
D: Dall'osservazione di materiali naturali Henry Moore trae suggerimento per realizzare sculture che raffigurano figure che corrono.
E: Il Movimento Moderno è un modo di fare architettura che si sviluppa tra la Prima e la Seconda guerra mondiale solo negli Stati Uniti.
F: Mies van der Rohe ha realizzato il Padiglione tedesco all'Esposizione Universale di Barcellona secondo i principi del Razionalismo.
G: La copertura del Padiglione è piana, le pareti non hanno funzione portante, gli spazi sono aperti, i percorsi sono fluidi.
H: Le Corbusier è il principale esponente dell'architettura organica.
I: Il metodo progettuale di Le Corbusier è basato su cinque punti.
J: I cinque punti del metodo progettuale di Le Corbusier sono: i pilotis, il tetto giardino, la pianta libera, le finestre a nastro, la facciata libera.
K: I pilotis sono quattro grossi pilastri quadrati messi agli angoli della costruzione per garantirne la stabilità.
L: Le Corbusier non si pone mai il problema di come vivere in città: la sua Unité d'Habitation è una grossa villa unifamiliare in campagna.
M: Wright è il principale esponente del Razionalismo.
N: Wright progetta gli edifici come organismi naturali, che si integrano nel paesaggio.
O: Le costruzioni di Wright sono semplici volumi geometrici, simili a una scatola chiusa.
P: Wright ha realizzato molte case unifamiliari, come la Casa sulla cascata, dove architettura e natura si completano a vicenda.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza