Tipo di esercizi
Scelta multipla
INFO

Biologia

Qual è il primo step di un'infezione virale?
A: adsorbimento
B: penetrazione
C: Spoliazione
D: Replicazione del genoma virale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cos'è un batteriofago?
A: Un qualsiasi organismo pluricellulare che si nutra di batteri
B: È una particolare tipologia di linfocita, specializzato nella rimozione di batteri
C: È un sinonimo di virus
D: È una tipologia di virus capace di infettare soltanto i batteri
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I virus sono molto sensibili al calore: basta infatti una temperatura di 55-60 °C per inattivarli. Con quale meccanismo il calore li inattiva?
A: denatura irreversibilmente gli acidi nucleici del core
B: depolimerizza l'acido nucleico del core
C: denatura irreversibilmente le proteine del capside
D: blocca il catabolismo virale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'infezione virale può evolvere verso la sintesi di nuovi virioni, seguita dalla lisi della cellula ospite per liberare le nuove unità virali. Come si chiama questo processo?
A: Ciclo litico
B: Ciclo lisogeno
C: Diffusione esterna
D: Ciclo attivante
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Alcuni virus sono dotati di envelope. Di cosa si tratta?
A: È una particolare struttura lipidica presente nel core che circonda il genoma virale
B: È un doppio strato lipidico che circonda il virus, provvisto di proteine e formato da una porzione di membrana della cellula ospite
C: È un sinonimo di capside
D: È uno strato simile al peptidoglicano batterico che circonda i virioni
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cosa codificano i geni presenti sul genoma virale?
A: proteine del capside
B: enzimi per la replicazione
C: enzimi catabolici
D: tRNA speciali
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il genoma di alcuni virus è a base di RNA. In che forma può essere presente?
A: singolo filamento a polarità negativa
B: doppio filamento
C: singolo filamento a polarità positiva
D: tutte le risposte sono corrette
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'herpes labiale è causato dal virus Herpes simplex di tipo 1 (HSV-1). L'infezione avviene spesso durante l'infanzia, ma una volta entrato nell'organismo ospite, il virus resta latente per tutta la vita, salvo ripresentarsi in forma acuta in seguito a fattori come stress o immunodepressione. In quale sito risiede durante la fase latente?
A: gangli del trigemino
B: mucosa nasale
C: mucosa gengivale
D: cute labiale
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quando due virus diversi infettano la stessa cellula, può succedere che i rispettivi corredi genetici si mischino, dando vita a nuovi virus. Questo processo prende il nome di:
A: coniugazione
B: ricombinazione
C: integrazione sincronizzata
D: ibridazione
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La rosolia è causata dal virus Rubivirus; questo normalmente causa lievi sintomi nell'adulto ma può essere molto pericoloso se l'ospite è una donna incinta. Perchè?
A: Il bambino potrebbe nascere con gravi malformazioni
B: La rosolia potrebbe complicare il parto
C: Il bambino potrebbe nascere con l'esantema tipico della rosolia
D: L'infezione causa la nascita prematura del bambino
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali delle seguenti strutture sono sempre presenti in un virus?
A: capside
B: core
C: envelope
D: piastra basale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La trascrittasi inversa è un enzima che consente di:
A: retrotrascrivere l'RNA a DNA
B: tradurre l'RNA virale in direzione 3'→5'
C: sintetizzare dell'RNA codificante "leggendo" la struttura primaria delle proteine dell'ospite
D: tradurre direttamente il DNA senza passare per l'RNA
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La trascrittasi inversa è un enzima virale utilizzato come bersaglio per la terapia di quale malattia?
A: HIV
B: Infezioni da Herpes virus
C: Morbillo
D: Epatite C
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Alcuni virus sono strettamente correlati con lo sviluppo di tumori. Quali tra questi sono noti per avere effetti carcinogenici?
A: HIV
B: Papillomavirus
C: Rubivirus
D: HCV
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Alcuni virus sono capaci di persistere nella cellula ospite per lungo tempo, integrando il proprio genoma nel materiale genetico della cellula infettata. Come vengono definiti questi virus?
A: Virus integranti
B: Virus criptici
C: Virus persistenti
D: Virus latenti
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza