INFO

Fisica

Vero o falso?
A: In un passaggio di stato è coinvolta energia.
B: In natura, un dato materiale può trovarsi in un solo stato di aggregazione.
C: Mantenendo costante la pressione e cambiando la temperatura, è possibile far passare una sostanza da uno stato di aggregazione a un altro.
D: Mantenendo costante la temperatura e cambiando la pressione, è possibile far passare una sostanza da uno stato di aggregazione a un altro.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il diagramma di stato
A: dipende dalla sostanza considerata.
B: rappresenta l'andamento della pressione in funzione della temperatura.
C: lungo una linea orizzontale, mostra gli stati solido/liquido/aeriforme al variare della pressione.
D: lungo una linea verticale, mostra gli stati solido/liquido/aeriforme al variare della pressione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'agitazione termica degli atomi e delle molecole
A: è una caratteristica esclusiva dello stato di aggregazione aeriforme della materia.
B: è esattamente zero se la materia è allo stato solido.
C: si oppone alle forze attrattive di coesione.
D: si oppone alle forze repulsive di coesione.
E: determina, assieme alla coesione, l'aspetto macroscopico della materia.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso?
A: In condizioni normali in cui la materia non è perturbata, gli atomi e le molecole che la costituiscono rimangono in uno stato di quiete.
B: Gli atomi e le molecole che formano la materia sono perennemente in moto.
C: Le particelle microscopiche che costituiscono la materia entrano in uno stato di agitazione termica soltanto nel momento in cui si verifica un passaggio di stato.
D: L'agitazione termica tiene unita la materia nei vari stati di aggregazione.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso?
A: Il volume di un solido è definito e immutabile.
B: Il volume di un solido è definito, come la forma.
C: Un gas occuperà tutto il volume del recipiente che lo contiene.
D: Un vapore occuperà tutto il volume del recipiente che lo contiene.
E: Un liquido occuperà tutto il volume del recipiente che lo contiene.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La fusione di un liquido a pressione costante
A: avviene sempre alla stessa temperatura.
B: è un passaggio di stato, durante il quale la temperatura resta costante.
C: è un processo che cede energia all'ambiente.
D: si svolge alla stessa temperatura della solidificazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Vero o falso?
A: Il volume di un liquido è dettato dal recipiente che lo contiene.
B: La forma di un liquido dipende dal recipiente che lo contiene.
C: Le particelle che costituiscono un liquido si muovono in libertà.
D: Un liquido tende a occupare tutto il volume a sua disposizione.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Continuare a suddividere con continuità la materia all'infinito è ________. La struttura atomica della materia diventa apparente se consideriamo scale ________. ________ legati insieme costituiscono le molecole.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Osservando la materia a livello ________, vediamo come l'energia cinetica degli atomi e delle molecole che la compongono sia ________. A livello ________, l'agitazione termica è legata alla ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

________ classici della materia sono tre: solido, liquido e aeriforme. Solidi e liquidi hanno ________. Liquidi e aeriformi non hanno ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Solidi, liquidi e aeriformi hanno differenti proprietà ________. A livello microscopico, i ________ hanno tipicamente una struttura cristallina, in cui le particelle oscillano attorno alla posizione di equilibrio. L'ampiezza dell'oscillazione ________ dalla temperatura.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il passaggio dallo stato liquido allo stato aeriforme, detto ________ può avvenire per evaporazione o per ________. Nel primo caso, le particelle che hanno energia sufficientemente elevata da vincere la coesione sono ________, nel secondo caso sono ________.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il passaggio di un materiale dallo stato liquido allo stato solido è detto ________, mentre quello dallo stato liquido allo stato aeriforme è detto ________. Il passaggio solido-liquido si chiama ________, mentre quello solido-aeriforme ________. Infine, si parla di ________ per il passaggio di stato fra aeriformi e solidi, e di ________ per il passaggio di stato fra aeriformi e liquidi.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il diagramma di stato dell'acqua mostra
A: una proporzionalità inversa fra pressione e temperatura nel tratto solido-liquido.
B: una proporzionalità diretta fra pressione e temperatura nel tratto solido-liquido.
C: una proporzionalità diretta fra pressione e temperatura nel tratto liquido-aeriforme.
D: come un aumento della pressione possa causare lo scioglimento del ghiaccio.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il calore latente di fusione
A: si misura in J.
B: è la quantità di energia necessaria a fondere completamente 1 kg di una sostanza.
C: è uguale e opposto al calore latente di solidificazione.
D: è la quantità di energia ceduta all'ambiente durante la fusione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza