INFO

Matematica

Massimi, minimi, flessi
Sulla funzione f(x)=x+2x2 possiamo affermare che:
A: presenta un massimo per x=1.
B: presenta un massimo per x=1.
C: non presenta alcun minimo.
D: presenta un minimo per x=2.
E: presenta un massimo per x=2.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
La funzione f(x)={x24sex24x2se2<x<2x24sex2
A: ha due punti di massimo relativo in x=2 e x=2.
B: è derivabile nel suo dominio.
C: ha un punto angoloso in x=2 e una cuspide in x=2.
D: ha un punto stazionario in x=2 e una cuspide in x=2.
E: ha due punti angolosi in x=2 e in x=2.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Minimo relativo di una funzione
Sia f(x) una funzione derivabile quante volte si vuole. Quali condizioni devono essere verificate affinché la funzione f(x) abbia un minimo relativo in x=x0?
A: f(x0)0 e f(x0)=0.
B: f(x0)=0 e f(x0)0.
C: f(x0)=0 e f(x0)>0.
D: f(x0)=0 e f(x0)>0.
E: f(x0)>0 e f(x0)0.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi - Grafico della funzione
Osserva il grafico della funzione f(x). Le seguenti relazioni sono tutte corrette, tranne una. Quale?
A: f(0)=0 e f(0)0.
B: f(3)=0 e f(3)=0.
C: f(2)=0 e f(2)<0.
D: f(4)=0 e f(4)>0.
E: f(2)0 e f(3)0.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
La funzione y=x5ex
A: è sempre crescente.
B: ha un punto di minimo e un punto di massimo.
C: è sempre decrescente.
D: ha un punto di minimo.
E: ha due punti stazionari.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimo di una funzione
Se f(x) ha un massimo in c=1, allora:
A: il grafico di f(x) ha nel punto c la tangente orizzontale.
B: f(x) è continua ma non derivabile in c.
C: f(x) può essere discontinua in c.
D: f(1)=0.
E: f(x) deve essere derivabile.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Flessi di una funzione
La funzione f (x) = −x5 + 2x3:
A: non ha flessi.
B: ha solo un flesso orizzontale.
C: ha tre flessi obliqui.
D: ha tre flessi orizzontali.
E: ha un flesso orizzontale e due obliqui.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
La funzione y = f(x) ha derivata nulla in x = −2. Quale delle seguenti affermazioni è vera? In x = −2, f(x):
A: ha un punto di stazionarietà.
B: si annulla.
C: ha un minimo relativo.
D: ha un massimo relativo.
E: ha un flesso a tangente orizzontale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
La funzione f(x)=3x+1lnx
A: è decrescente e volge la concavità verso l'alto.
B: ha un punto di minimo e un punto di flesso.
C: è decrescente e ha un punto di flesso.
D: è crescente e volge la concavità verso l'alto.
E: ha due punti stazionari.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Minimo di una funzione
Il minimo della funzione f(x)=12xlnx è:
A: e2.
B: 12e.
C: 1e.
D: 12.
E: 0.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Minimo di una funzione
f(x)=xlnx ha un punto di minimo in:
A: 0.
B: e.
C: 1e.
D: 1.
E: 2e.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi - Grafico della funzione
Se f(0)=2, f(0)=1, f(0)=2, allora il grafico di f(x) in un intorno di x=0 può essere:
A:
B:
C:
D:
E:
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
La funzione f(x) = x5 − 2x3 + x − 2:
A: ha due massimi e due minimi relativi.
B: è monotòna non crescente.
C: ha due massimi relativi e un minimo relativo.
D: ha solo un massimo e un minimo relativo.
E: è monotòna non decrescente.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
La funzione f(x)=ex24x+4:
A: ha un massimo relativo per x=1.
B: non presenta né massimo né minimo.
C: ha un minimo assoluto per x=2.
D: ha un minimo relativo per x=0.
E: ha un massimo relativo per x=0.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Massimi, minimi, flessi
Considera la funzione f(x) dispari, continua e derivabile nell'intervallo I=[2;3]. Sapendo che f(2)=2, f(1)=0 e f(x)0xI, quale fra le seguenti affermazioni è falsa?
A: Per x=1, f(x) ha un punto stazionario.
B: Per x=3, f(x) ha un punto di massimo assoluto.
C: Per x=2, f(x) ha un punto di minimo assoluto.
D: Per x=1, f(x) ha un punto di flesso a tangente orizzontale.
E: Per x=2, f(x) ha un massimo relativo.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza