INFO

Greco

La vita
Eschilo nacque a Eleusi, demo presso ________, intorno al 525 a.C. Era giovane quando viene cacciato Ippia, l'ultimo ________, e Clistene con al sua ________ apre la strada alla democrazia. Sappiamo che il poeta partecipò in prima persona alla ________ persiana, ma non siamo ben informati sulla partecipazione alla vita politica: nonostante fosse di famiglia ________, sembra essere stato incline al partito democratico. Dopo i successi teatrali fu invitato a ________ da Ierone I. Morì a Gela, in ________, nel 456 a.C.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

I Persiani
A: La tragedia è ambientata ad Atene.
B: Mettere in scena la storia è rischioso: un esempio la Presa di Mileto di Frinico nel 493 a.C.
C: Nel terzo episodio lo Spettro del re Dario si presenta alla regina Atossa. Qui, Dario ammonisce tutti i mortali proiettando l'esperienza di Serse in una dimensione universale e paradigmatica.
D: Dario e Serse sono entrambi personificazione del sovrano tirannico, interessati solo alla ricchezza (πλοῦτος), e che si sono per questo attirati lo φθόνος degli dèi.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

L'Orestea
Per ogni frase collega l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Pilade, il compagno di Oreste, ricorda a quest'ultimo il volere divino di fronte alla sua esitazione.
B: Le Erinni inseguono Oreste, che da Delfi si sposta ad Atene.
C: Nella conclusione della tragedia si celebra la giustizia. Le parti trovano composizione nelle istituzioni civili, superando la logica della vendetta.
D: La Vedetta, nel prologo, è appostata sul tetto del palazzo e scorge in lontananza i segnali di fuoco che annunciano la caduta di Troia.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Inno a Zeus (Agamennone 160-183)
L'inno si apre con un'articolata riflessione sul rapporto tra nome del dio e ________ del portatore, in cui il nome è metafora della sua identità. Segue ________, l'elencazione delle ________ del dio, infine ________, cioè quella in cui il fedele invoca il dio. Si affaccia poi il tema del tramite tra la saggezza ________ e quella dei mortali: il Coro afferma che l'apprendere passa attraverso la sofferenza, il ________, una legge che costituisce il riflesso della benevolenza degli dèi, forse riferendosi ad Agamennone; ma essi non sanno che il ________ non sarà per lui strumento di μάθος e di ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Il matricidio (Coefore 875-930)
Nel dialogo che precede il matricidio, Clitemestra implora Oreste di avere per lei rispetto scoprendosi il ________ con cui lo ha allattato; Oreste indugia, ma viene subito richiamato da ________ a compiere il vaticinio di Apollo; Clitemestra minaccia la furia delle "cagne rancorose", Oreste è però schiacciato dalla ________. Secondo alcuni studiosi, con l'uccisione della madre Oreste si riscatta dalla condizione di minorità, come un rito di ________ che gli permette di diventare adulto. Il matricidio si configura come una questione sì familiare, ma anche come un atto dal valore pubblico e politico: è tramite il taglio della ciocca di capelli che Oreste può riacquistare il ruolo sociale e politico che fu di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Cassandra e la chiaroveggenza (Agamennone 1072-1177)
A: Nello stasimo, Cassandra trasmette le sue visioni profetiche sulla stirpe di Clitemestra.
B: Nell'episodio in questione Eschilo dà una rappresentazione scenica dell'estasi mantica.
C: La rievocazione delle vicende degli Atridi da parte di Cassandra svolge prettamente la funzione di instillare nel pubblico uno stato d'animo di angoscia.
D: Cassandra trasmette le visioni al Coro degli anziani interpretandole per loro.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Funzione sociale e politica del teatro
A: Il rapporto tra teatro di V secolo e Dioniso è evidente, infatti sono pochissimi i drammi che hanno a che fare con altri dèi.
B: Il teatro è stato un genere promosso dai Pisistratidi per la sua funzione propagandistica.
C: Tragedia, commedia e dramma satiresco hanno costituito un punto focale di confronto e dibattito su questioni politico-etiche della polis.
D: Il concetto della κάθαρσις è stato introdotto da Aristotele, nella Poetica.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

L'Areopago e il calcolo dei voti (Eumenidi 674-807)
Eschilo fissa un racconto sulla relazione tra Oreste matricida e l'istituzione del tribunale ad Atene che è basato sui seguenti elementi:
A: Oreste matricida fugge dalle Erinni rappresentate con fattezze antropomorfe; il processo di Oreste è il primo a tenersi sul "colle di Ares" e coincide con l'istituzione dell'Areopago, un tribunale composto da cittadini ateniesi presieduto da Atena
B: Oreste matricida fugge dalle Erinni rappresentate con fattezze antropomorfe; il processo di Oreste è l'ultimo a tenersi sul "colle di Ares" poiché il tribunale presieduto da Atena verrà di lì in poi esautorato di ogni potere
C: Oreste matricida fugge dalle Erinni rappresentate con fattezze antropomorfe; il processo di Oreste è il primo a tenersi sul "colle di Ares" e coincide con l'istituzione dell'Areopago, un tribunale composto da cittadini spartani
D: Oreste matricida fugge dai Dioscuri rappresentati con fattezze antropomorfe; il processo di Oreste è il primo a tenersi sul "colle di Ares" e coincide con l'istituzione dell'Areopago, un tribunale composto da cittadini ateniesi presieduto da Atena
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Le tragedie eschilee
A: Nei Sette contro Tebe i fratelli Eteocle e Polinice, figli di Edipo, combattono per il trono della città, ma finiscono per uccidersi a vicenda.
B: Le Supplici dell'omonima tragedia sono le benevole entità in cui si trasformano le Erinni per supplicare Atena affinché perdoni il matricidio di Oreste.
C: Nel Prometeo incatenato si contrappongono un Prometeo arrogante, traditore della fiducia di Zeus, e un Zeus benefico depositario della Giustizia.
D: Nei Persiani la sconfitta del re Serse viene imputata alla tracotanza del sovrano, che diventa emblema della deformazione tirannica del potere.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

I temi: i personaggi e il loro destino
I personaggi eschilei, sotto il 'giogo della ________', decidono di realizzare il proprio ________ e ne diventano per questo responsabili, con un paradosso implicato da ________, che castiga e rispristina il ________, l''ordine' violato. Il principio di giustizia ________ governa non solo la storia dell'individuo ma anche il ________: le colpe dei padri ricadono sui figli. Ma l'individuo si confronta anche con le istanze della ________ e più volte Eschilo riflette sulla tensione tra le ragioni della famiglia, governata dalla legge del ________, e quelle della città, ancora in cerca di ________ tra singolo e comunità.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

I temi: imparare dalla sofferenza
Le azioni degli eroi eschilei rispondono a impulsi passionali riconducibili a forze oscure, come ________, o sono indotte da ________, che ottenebra la ragione e induce alla ________: questa si attira lo ________, che implacabilmente puniscono quanti eccedono i limiti. Nella concezione di Eschilo è attraverso il ________ che l'uomo giunge alla ________, ma i suoi personaggi rovinano prima di diventare saggi e il precetto del πάθει ________ sembra proiettare la sua valenza oltre la scena del dramma, come un ammonimento al ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Lo stile
Quale tra questi NON è un elemento caratteristico dello stile eschileo?
A: Lessico espressivo, in parte di tradizione epica e lirica, in maggioranza di nuovo conio.
B: L'uso di moduli narrativi epici.
C: L'uso della metafora.
D: Una sintassi semplice e immediata.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza