INFO

Matematica

La tabella (clic per ingrandire) è tratta dalla pubblicazione dell'ISTAT, dal Compendio statistico italiano del 2012.
A: La media aritmetica della variabile statistica "produzione di tonni in Italia" si calcola con l'espressione 3630+3390+736303.
B: La moda della distribuzione della variabile "produzione di alici, sarde, sgombri in Italia" è "Mezzogiorno".
C: La classe mediana della distribuzione della variabile "produzione di tonni in Italia" è "Centro".
D: La distribuzione delle frequenze percentuali della variabile "Altri", approssimando i valori alla seconda cifra dopo il punto di separazione decimale, è:
Nord:  13.24%
Centro: 16.54%
Mezzogiorno: 70.22%.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

L'immagine a fianco (clic per ingrandire) è tratta dalla pubblicazione dell'ISTAT, dal Compendio statistico italiano del 2012.
A: La moda delle distribuzioni delle variabili statistiche "Entrate della pubblica amministrazione" negli anni 2007, 2008, 2009, 2010 e 2011 è sempre la stessa.
B: Nel 2008 la moda è stata 455486 €.
C: La classe mediana della distribuzione del 2009 è "Contributi sociali".
D: La media aritmetica della distribuzione del 2007 si determina calcolando il valore dell'espressione 460268+203678+591763.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Nella sequenza sono riportati i punteggi (in centesimi) ottenuti da uno studente in sette successive prove di un test standardizzato:
58,  69,  77,  81,  77,  88,  85.
La mediana m e la media aritmetica a (approssimando il risultato alla prima cifra dopo il punto di separazione decimale) sono rispettivamente:
A: m =  77 e a = 77.
B: m = 81 e a = 76.4.
C: m = 77 e a = 76.4.
D: m = 81 e a = 77.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Associa a ciascuna definizione il termine definito.

Il valore che, sostituito a ciascun dato della distribuzione di una variabile quantitativa, lascia invariata la somma totale dei dati. ________
La differenza tra il valore massimo e il valore minimo assunti da una variabile quantitativa. ________
Media aritmetica dei quadrati degli scarti. ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

In una popolazione il 40% sono maschi e il 60% femmine. Inoltre il 30% dei maschi fuma e il 60% delle femmine non fuma.

a) Quale è la percentuale di maschi che non fumano rispetto al totale della popolazione? (Esprimi il risultato in forma percentuale). Risposta:  ________

b)  Quale è la percentuale di femmine che fumano rispetto al totale della popolazione? (Esprimi il risultato in forma percentuale). Risposta:________

c) Si estrae a caso un individuo dalla popolazione. Che valutazione puoi dare della probabilità che sia un fumatore? (Esprimi il risultato in forma percentuale). Risposta:________

d) Sapendo che l'individuo estratto è non fumatore, qual è la probabilità che sia maschio? (Esprimi il risultato con un numero decimale, utilizzando tutte le cifre del suo sviluppo). Risposta:________     
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

In un'urna sono contenute 40 palline, di cui 18 nere e le altre rosse. Se si eseguono due estrazioni a caso successive, con reintroduzione della pallina estratta nell'urna, allora la probabilità che le due palline estratte siano di colore diverso è:
A: 99400.
B: 99200.
C: 33130.
D: 3365.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

In un'urna sono contenute 60 palline, di cui 40 nere e 20 rosse. Se si estraggono a caso, contemporaneamente, due palline allora la probabilità che tra le due palline estratte una sia rossa e una nera è:
A: 29.
B: 49.
C: 40177.
D: 80177.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

In una sfida tra A e B, A viene dato vincente con probabilità 514 (in gergo si dice: "5 contro 9"). Se la posta di A è 1 €, quale deve essere la posta di B affinché il gioco sia equo?
Risposta:________ €.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Su ogni ruota del gioco del Lotto vengono estratti successivamente, senza rimpiazzo, 5 numeri su 90 presenti in un'urna. Si dice ambo una qualunque coppia di numeri sui 5 numeri estratti. Se un giocatore scommette su un particolare ambo e ha successo, allora lo Stato paga 250 volte la posta.
In base a tali informazioni puoi affermare che:
A: La probabilità che esca l'ambo (11, 12) sulla ruota di Genova è 2801 e il gioco è equo.
B: La probabilità che esca l'ambo (11, 12) sulla ruota di Genova è 2801 e il gioco non è equo.
C: La probabilità che esca l'ambo (11, 12) sulla ruota di Genova è 1801 e il gioco è equo.
D: La probabilità che esca l'ambo (11, 12) sulla ruota di Genova  è 1801 e il gioco non è equo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Sia data la variabile aleatoria con distribuzione {1125421742. Il suo valore atteso è:
A: 0.
B: 0.5.
C: 421.
D: 421.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Sono state effettuate due sequenze di 10 lanci di una moneta non truccata a due facce (T e C). Gli esiti ottenuti sono i seguenti:
a) prima sequenza: T T T T T T C C T T;  
b) seconda sequenza: T C T T C T C C T C.  
Anna afferma che la prima sequenza è molto più improbabile della seconda. Marco afferma che hanno entrambe probabilità 12.
A: Anna ha ragione, perché se la moneta non è truccata, il numero di teste dovrebbe essere all'incirca uguale a quello delle croci.
B: Marco ha ragione, infatti la probabilità che esca T è uguale a quella che esca C.
C: Sia Anna, sia Marco hanno torto perché la probabilità delle due sequenze sono sì diverse, ma non di molto.
D: Sia Anna, sia Marco hanno torto perché la probabilità che si verifichi ciascuna sequenza è (12)10.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Un dado regolare a sei facce è lanciato cinque volte. La probabilità che esca almeno una volta un numero maggiore di 4 è:
A: 1243.
B: 32243.
C: 211243.
D: 242243.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Per ogni proposizione scegli l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Due eventi A e B non vuoti sono indipendenti se Pr(A ∩ B) = Pr(A) ⋅ Pr(B).
B: Una scommessa su un evento A è equa se e solo se la probabilità che A si verifichi è uguale alla probabilità che A non si verifichi.
C: Se non è possibile fare molti esperimenti relativi a un evento, allora non è possibile effettuare valutazioni di probabilità su quell'evento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza