Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Il libro di arte e immagine
Capitolo
Dal ’600 al Neoclassicismo
INFO

Arte e immagine

Barocco, Rococò, Neoclassicismo
Associa eventi e periodi alle rispettive date.

1618-1648 ________
1623-1644 ________
1643-1715  ________
1682 ________
1748 ________
1751-1772 ________
1776 ________   
1789 ________
1793 ________
1804 ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Architettura barocca. Gian Lorenzo Bernini
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Il Barocco si sviluppa a Roma nel '600 e dall'Italia si diffonderà solo in Inghilterra.
B: Barocco è il nome di una perla irregolare, adottato per indicare i dipinti, le sculture, le architetture che hanno forme bizzarre, lontane dai canoni di equilibrio dell'arte classica.
C: Il Barocco celebra la Chiesa cattolica, ricca e potente.
D: Il Barocco imita la realtà con rigore razionale, come nel Rinascimento.
E: L'arte barocca deve provocare forti emozioni, commuovere e persuadere.
F: L'architettura barocca usa la forma ellittica per creare grandiosi effetti scenografici.
G: Il Colonnato di San Pietro è opera di Gian Lorenzo Bernini, architetto e scultore.
H: Gian Lorenzo Bernini disegna il Colonnato di San Pietro e lo affianca al quadriportico dell'antica basilica paleocristiana.  
I: Per accogliere i numerosi fedeli, il Colonnato costruisce davanti alla chiesa una scenografica piazza perfettamente circolare.
J: Il Baldacchino di San Pietro sembra una scena teatrale.
K: Le colonne tortili del Baldacchino sono intrecciate le une alle altre.
L: Scultura, architettura e decorazione si uniscono per creare quello spettacolo totale che caratterizza l'arte barocca.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Architettura barocca. Francesco Borromini, Guarino Guarini
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Francesco Borromini è il principale antagonista di Bernini.
B: Per i suoi progetti, Borromini si attiene rigorosamente alle indicazioni della Controriforma.
C: Ha condotto studi molto approfonditi sugli elementi e sulle strutture architettoniche, in particolare sulle piante e sulle cupole.
D: Il suo primo capolavoro è la chiesa di San Carlo alle Tre Fontane.
E: La chiesa, una piccola cappella pubblica annessa al convento dei Padri Trinitari Scalzi, è inserita in uno stretto incrocio di strade che consente di vedere la facciata solo di scorcio.
F: Borromini disegna la facciata di San Carlino stretta e ondulata, come un foglio di carta pressato ai lati.
G: La facciata ha un andamento orizzontale che distoglie lo sguardo dal medaglione in alto.
H: La pianta ha forma ellittica deformata.
I: La cupola riprende la forma della pianta ma diventa circolare.
J: Guarino Guarini è un grande protagonista del barocco toscano.
K: Per la Cupola della Cappella della Sacra Sindone usa forme geometriche che si intersecano in elaboratissimi schemi geometrici.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Scultura barocca. Gian Lorenzo Bernini
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Gian Lorenzo Bernini è l'artista ufficiale di molti Papi ed esprime, con immagini grandiose, la potenza della Chiesa e della famiglia Barberini.
B: Bernini lavora anche all'interno di San Pietro, dove colloca la scultura che raffigura l'Estasi di Santa Teresa.
C: La scultura di Santa Teresa è al centro di un altare e si fonde con l'architettura come in una scena teatrale.
D: L'espressione di Santa Teresa, i movimentati panneggi, i finti raggi di luce dorata, esprimono l'esaltazione religiosa del momento.
E: Il gruppo di Apollo e Dafne raffigura un episodio mitologico e in particolare il momento in cui la ninfa Dafne si trasforma in alloro.
F: Le figure si dispongono libere nello spazio con andamenti a serpentina.
G: Bernini non riesce a rendere il movimento delle figure.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il classicismo dell'Accademia. L'innovazione di Caravaggio. L'illusionismo prospettico
I fratelli Carracci fondano la prima scuola di pittura: ________, dove insegnano a osservare dal vero ________ e a studiare l'arte classica attraverso le opere di ________. Dai loro insegnamenti si svilupperà una pittura di paesaggio ________.

Caravaggio lavora soprattutto a ________, principale centro di arte e di cultura del tempo. Si oppone alla pittura accademica per indagare la realtà quotidiana con ________. La sua grande innovazione sta nell'uso ________ per raffigurare anche i dettagli meno importanti.
La luce proviene sempre da una sorgente posta ________ della scena.
Nella Crocifissione di San Pietro i piedi ________ e le mani ________ esprimono il forte realismo della pittura di Caravaggio che arriva a raffigurare anche il brutto in modo tanto ________ da sembrare irriverente se riferito a rappresentazioni ________.
In quest'opera, Caravaggio rende anche lo sforzo dei carnefici che agiscono ________ in uno spazio stretto e ________.
Nella Morte della Vergine il drappo rosso, simbolo di violenza, ________ figure come in una scena di teatro. La luce proviene da sinistra e ________ le teste degli Apostoli chinati verso il corpo disteso. La Madonna è raffigurata come ________, senza vita.

L'illusionismo prospettico
è un modo innovativo di usare ________ per ________ i soffitti. Il disegno di grandiose architetture e moltitudini di figure che volano nello spazio consente la creazione di fantastiche illusioni visive che ________ gli spazi reali.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La pittura del '600 in Europa
Associa ciascuna immagine ai nomi e alle parole appropriate.

1. Opera di Rembrandt. ________
2. Opera di Rubens. ________
3. Opera di Velázquez. ________
4. La pittura barocca di Rubens tratta temi di corte. ________
5. Nell'Olanda protestante il linguaggio pittorico barocco, che è cattolico, non trova applicazione ed è sostituito dal realismo. ________
6. Come nelle opere di Caravaggio, le figure emergono dal fondo scuro e la luce mette in evidenza il carattere dei singoli personaggi. ________
7. I corpi possenti delle figure ricordano Michelangelo, mentre i colori carichi ricordano Tiziano e Tintoretto. ________
8. Il dipinto è stato realizzato dal più importante pittore della corte di Spagna. ________
9. È la raffigurazione di un momento dell'attività professionale di un famoso chirurgo. ________
10. Lo scorcio prospettico delle figure viste dal basso, la vitalità dei personaggi, la ricchezza della scena e la brillantezza dei colori sono elementi barocchi. ________
11. Nella penombra dello studio del pittore si intreccia un complesso gioco di sguardi attorno al Re e alla Regina riflessi nello specchio. ________
12. La pittura rende con grande realismo persino gli splendidi tessuti dei ricchissimi abiti. ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Architettura del primo '700
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Nella prima metà del '700 in tutta Europa si sviluppa il tardo Barocco.
B: In Italia si prende a modello Versailles, la Reggia del Re Sole, che unisce forme barocche a elementi classici con effetti di grande monumentalità.
C: Filippo Juvarra progetta per i Savoia la Reggia di Caserta.
D: Luigi Vanvitelli progetta per il Re di Napoli la Palazzina di caccia di Stupinigi.
E: Dal salone centrale della Palazzina di caccia di Stupinigi si aprono quattro bracci che proseguono nel paesaggio.
F: A Parigi nasce un nuovo stile: il Rococò.
G: Rococò è un termine inizialmente usato in modo dispregiativo per indicare sovrabbondanza di minute decorazioni.
H: Questo stile è stato applicato soprattutto alle decorazioni degli interni, ai mobili, agli oggetti.
I: Il Rococò non si diffonde in Germania.
J: La Sala imperiale della Residenza del principe vescovo di Würzburg è stata affrescata del pittore italiano Paolo Veronese.
K: I mobili rococò hanno linee rigide e squadrate, per nulla raffinate.
L: In Italia, in continuità con il Barocco, si sviluppa il tardo Barocco del quale è un importante esempio la Fontana di Trevi, con le sue figure che poggiano su rocce naturali.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Pittura del '700
Lo stile rococò trova applicazione non solo nell'architettura ma anche nella ________. Giambattista Tiepolo viene chiamato in ________ ad affrescare la Residenza del principe ________ di Würzburg. Il pittore raffigura temi storici e ________ attraverso arditi ________ prospettici.
Il Vedutismo nasce col diffondersi del Grand ________, al termine del quale i viaggiatori del Nord Europa volevano portare con sé vedute dei bei luoghi visitati: Roma, Venezia, Pompei ecc.
Per riprodurre fedelmente le inquadrature delle città e dei paesaggi i pittori vedutisti, tra i quali ________ è il più importante, usano la camera ________ che attraverso un sistema di ________ e ________ proietta sulla tela l'immagine di ciò che si vuole raffigurare.
Canaletto, nel dipinto che raffigura Il ritorno del Bucintoro in una luca chiara, riesce a disegnare con estrema precisione ogni dettaglio degli edifici proprio con l'aiuto della ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Perché bisogna «imitare» l'arte classica
La scoperta delle antiche città di Ercolano e Pompei sotto le ceneri del Vesuvio, favorisce un nuovo interesse verso la civiltà ________. Si sviluppa così un movimento culturale che assume il nome di ________ e che trova in ________ il suo massimo teorico. L'arte classica è considerata un modello insuperabile che va ________ nella ricerca del bello ideale. Le chiese vengono costruite con le forme del tempio ________.
Un pittore particolarmente importante è ________, che ripropone ________ per esaltare i valori morali ed eroici della Rivoluzione ________ e poi anche di Napoleone.
Ad esempio, nel Giuramento degli Orazi________ esalta lo spirito ________.
Con l'enorme dipinto L'incoronazione di Napoleone, David celebra ________ della corte e la figura ________, che si è autoincoronato nella cattedrale di ________. David ritrae con ________ attenzione le fisionomie dei quasi ________ partecipanti alla cerimonia e Napoleone viene raffigurato come un nuovo ________.  
La grande odalisca dipinta da ________ ha una posa ________ a quella della Venere di Urbino di Tiziano perché il Rinascimento è preso a modello. Con questa figura di schiava, il pittore esprime il nuovo «sogno ________» che si diffonde in Europa a seguito delle conquiste di Napoleone. Per il volto e l'acconciatura, Ingres si è ispirato a ________, le cui opere sono assunte come esempio di bellezza.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il ritratto neoclassico. Canova, scultore neoclassico
Seleziona le affermazioni corrette.
A: Il ritratto è un genere pittorico che comincia a diffondersi nel Rinascimento tra nobili e borghesi.
B: Nell'800 l'invenzione della fotografia contribuisce allo sviluppo della ritrattistica.
C: Con l'invenzione della fotografia non si fanno più ritratti.
D: I pittori neoclassici usano la fotografia per evitare lunghe ore di posa al soggetto da ritrarre.
E: I ritratti neoclassici sono quasi «fotografici», tanto sono realistici nei dettagli, ma sono anche molto attenti a rendere il carattere del soggetto.
F: Jean-Auguste-Dominique Ingres è il più importante ritrattista di questo periodo.
G: Il ritratto neoclassico non coglie mai i personaggi nel loro ambiente di vita, ad esempio in casa, su una poltrona.
H: Il più importante scultore neoclassico è Antonio Canova.
I: Canova si propone di realizzare statue con la stessa bellezza ideale delle opere romaniche.
J: Le tre Grazie, come tutte le sue sculture, sono in pietra e hanno le superfici grezze.
K: La lavorazione è talmente raffinata da rendere il marmo simile al corpo umano.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza