Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Area tematica
INFO

Tecnologia

Le fibre della carta
Individua le affermazioni vere e quelle false sulle fibre della carta.
A: Le fibre di cellulosa sono utilizzate per produrre la carta più scadente.
B: La carta per scrivere è fatta di fibre di cellulosa.
C: Le fibre di cellulosa sono molto poco resistenti.
D: Le fibre di pastalegno sono molto pregiate.
E: Le fibre di pastalegno sono saldate tra loro con la lignina.
F: Le fibre di pastalegno sono grosse, scure e robuste.
G: Le fibre di cellulosa sono disposte in modo ordinato, mentre quelle di pastalegno sono intrecciate in modo caotico.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le proprietà della carta
Riconosci tra le seguenti le proprietà generali della carta, cioè quelle che la carta possiede sempre.
A: flessibile
B: piegabile
C: stampabile
D: liscia
E: ovattata
F: patinata
G: assorbente
H: morbida
I: sottile
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il riciclaggio della carta
Il processo di riciclaggio della carta richiede due fasi, svolte entrambe nella cartiera:
- il recupero delle fibre della carta usata, detta carta da parati, comprende l'epurazione, che toglie i materiali estranei detti contaminanti, e l'eventuale disinchiostrazione;
- la produzione del foglio riciclato avviene nella macchina continua, come per le fibre tessili.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La produzione della carta
Nel reparto ________ della cartiera vengono portate paste per carta di uno o più tipi (________ o pasta chimica, pastalegno, pasta di ________) a seconda del tipo di carta che bisogna produrre, prelevandole dalle cisterne nel ________ delle paste. Le paste scelte vengono introdotte nel ________, che le rimescola in modo omogeneo. Nel ________ sono poi aggiunte altre sostanze: ________ per rendere il foglio bianco, opaco e stampabile; ________ per rendere il foglio capace di ricevere la scrittura; ________ per ottenere fogli di colori diversi dal bianco.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La carta riciclata
In Italia la carta riciclata rappresenta il 68% della materia prima fibrosa consumata. I dati europei sono invece peggiori, con un tasso di riciclo pari al 54%.
In Italia la carta riciclata proviene dalle grandi utenze, come biblioteche e uffici pubblici, e dalla raccolta differenziata domestica, cioè fatta nelle case, oltre ai piccoli uffici e negozi. Inoltre va sottolineato che l'Italia esporta molta carta riciclata: i paesi coinvolti sono soprattutto la Germania, il Giappone e gli Stati Uniti.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Realizzazione dei fogli di carta dal XIII al XVIII secolo
Dal XIII al XVIII secolo gli artigiani europei producevano i fogli di carta:
A: immergendo un setaccio nella pasta per carta per prelevare uno strato di fibre.
B: tendendo su un telaio una pelle di animale per farla seccare.
C: tagliando il midollo di una pianta in strisce sottili da disporre poi a strati incrociati.
D: tagliando il legno in fogli sottili da ammorbidire poi bollendoli in acqua calda.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La realizzazione del foglio di carta
Nella cartiera, una volta ottenuto l'impasto fibroso questo viene portato alla macchina ________, che fabbrica il foglio. Questa macchina ha dimensioni imponenti e si divide in due sezioni: nella ________ l'impasto perde acqua e si forma il foglio umido; nella ________ il foglio viene asciugato, lisciato e arrotolato.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La carta
La sfibratura del ________ per il riciclaggio della carta viene fatta nello spappolatore (o ________), un recipiente di forma ________ con un elemento rotante. La carta sospesa in acqua viene spappolata fino alla separazione abbastanza avanzata in singole ________. Sul fondo c'è una ________ con piccolissimi ________ da cui le fibre vengono estratte.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La cartalegno e la cellulosa
I tipi principali di pasta per carta sono la cartalegno, o pasta meccanica, di alta qualità ed economica, ricavata con uno sgocciolatore in cui i tronchi di legno sono sminuzzati e ridotti direttamente in agglomerati di fibre; e la cellulosa, o pasta chimica, il prodotto peggiore, ricavato con un essiccatore in cui i pezzetti di legno (bits) vengono disgregati col vapore ad alta temperatura e con sostanze chimiche.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

I tipi di carta
I tipi di carta sono classificati in base all'impiego in quattro categorie.

- La carta da stampa e da scrivere viene prodotta in fogli ________ e ________ e si usa come supporto per le informazioni, ma anche per ________ e per le ________.

- La carta da ________ è usata per avvolgere o contenere altri oggetti; il tipo più robusto si chiama carta ________, e si usa per fare i sacchi di ________ e di ________.

- La carta uso ________ è ________, morbida e molto ________; fa le veci della ________ e si usa in cucina e per l'________ personale.

- Tra le carte di altro tipo sono classificate la carta da ________, la carta ________, la carta da forno e la carta vetrata.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La macchina continua
Nella zona feltrazione della macchina continua si distinguono tre parti:
- la cassa di riflusso, una cassa metallica che distribuisce la pasta sulla tela di formazione;
- la tela di formazione, una rete di fili di lana intrecciati che gira a nastro continuo, su cui la pasta perde acqua e forma il foglio;
- la pressa, costituita da alcune coppie di lastroni molto ravvicinati, tra cui passa il foglio che così viene schiacciato perdendo l'acqua residua, che viene spremuta via.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il riciclaggio della carta
Durante il riciclaggio della carta, il procedimento di depurazione serve a far perdere alle fibre le particelle contaminanti che contenevano. Per esempio:
- ________ vengono eliminate le resine sintetiche;
- ________ viene eliminato il bitume spalmato sulla superficie;
- ________ vengono eliminate le parti appiccicose.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La carta
Contrassegnare tra le seguenti l'unica frase corretta.
A: Una volta la carta si ricavava dagli stracci, che essendo fatti di cellulosa quasi pura davano una carta eccellente, ma farlo oggi costerebbe troppo. Perciò si utilizza invece il legno degli alberi: sia quello delle conifere, che danno fibre lunghe, sia quello delle latifoglie, che danno fibre corte. I paesi ricchi di foreste usano i tronchi interi, cioè la parte pregiata dell'albero, mentre quelli con pochi alberi, come l'Italia, usano anche legnami di recupero a basso costo.
B: Una volta la carta si ricavava dagli stracci, che essendo fatti di cellulosa quasi pura davano una carta eccellente, ma farlo oggi costerebbe troppo. Perciò si utilizza invece il legno degli alberi: sia quello delle conifere, che danno fibre corte, sia quello delle latifoglie, che danno fibre lunghe. I paesi ricchi di foreste usano i tronchi interi, cioè la parte pregiata dell'albero, mentre quelli con pochi alberi, come l'Italia, usano anche legnami di recupero a basso costo.
C: Una volta la carta si ricavava dagli stracci, che essendo fatti di cellulosa quasi pura davano una carta eccellente, ma farlo oggi costerebbe troppo. Perciò si utilizza invece il legno degli alberi: sia quello delle conifere, che danno fibre lunghe, sia quello delle latifoglie, che danno fibre corte. I paesi ricchi di foreste, come l'Italia, usano i tronchi interi, cioè la parte pregiata dell'albero, mentre quelli con pochi alberi usano anche legnami di recupero a basso costo.
D: Una volta la carta si ricavava dagli stracci, che essendo fatti di cellulosa quasi pura davano una carta eccellente, ma farlo oggi costerebbe troppo. Perciò si utilizza invece il legno degli alberi: sia quello delle conifere, che danno fibre corte, sia quello delle latifoglie, che danno fibre lunghe. I paesi ricchi di foreste, come l'Italia, usano i tronchi interi, cioè la parte pregiata dell'albero, mentre quelli con pochi alberi usano anche legnami di recupero a basso costo.
E: Una volta la carta si ricavava dagli alberi, che essendo fatti di cellulosa quasi pura davano una carta eccellente, ma farlo oggi costerebbe troppo. Perciò si utilizzano invece gli stracci: sia quelli di cotone, che danno fibre lunghe, sia quelli di lino, che danno fibre corte. Inoltre la carta può anche essere recuperata, da macero domestico oppure da macero industriale.
F: Una volta la carta si ricavava dagli alberi, che essendo fatti di cellulosa quasi pura davano una carta eccellente, ma farlo oggi costerebbe troppo. Perciò si utilizzano invece gli stracci: sia quelli di cotone, che danno fibre corte, sia quelli di lino, che danno fibre lunghe. Inoltre la carta può anche essere recuperata, da macero domestico oppure da macero industriale.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La lavorazione della carta
Nello ________ i tronchi di legno scortecciati, ________ a misura della macchina, sono caricati dall'alto e ________ da due ________ contro una ________ che ________ ad alta velocità, distaccando e sminuzzando gli agglomerati di ________, che poi sono allontanate da uno ________ d'acqua.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La macchina continua
La zona ________ della macchina continua è formata da molti cilindri riscaldati, ognuno con una temperatura sempre più elevata; il foglio, sostenuto da un feltro a nastro, passa da un cilindro all'altro e si asciuga fino a seccarsi completamente.
Questa zona è seguita dalla ________, formata da molti rulli di metallo sovrapposti, che lisciano la carta e rendono più regolare lo spessore.
Infine nel ________, o avvolgitore, la carta viene avvolta su un'anima e forma un po' alla volta una bobina.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

L'industria cartotecnica
Indica quali di queste affermazioni riferite all'industria cartotecnica sono vere e quali sono false.
A: Produce le bobine di carta.
B: Compra le bobine di carta dalla cartiera.
C: Srotola le bobine in lunghe strisce di carta che poi vengono piegate su sé stesse.
D: Srotola le bobine e le divide in rotoli più piccoli.
E: Produce oggetti di uso comune, come sacchetti di carta, sacchi per farina, cartone ondulato, scatole per scarpe, carta per scrivere.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La disinchiostrazione
La fase di disinchiostrazione serve a eliminare dalla carta da macero gli inchiostri di stampa, presenti fino al 3% in peso nei quotidiani e fino al ________ nelle riviste e nei periodici. La prima fase è la separazione delle particelle di inchiostro ________. La seconda fase è l'allontanamento delle particelle mediante lavaggio e ________. In base al grado di bianco ottenuto le fibre possono essere impiegate nelle carte bianche.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La carta
Distingui tra le seguenti affermazioni le vere dalle false.
A: La pasta per carta è una schiuma di colore marrone scuro.
B: La pasta per carta è formata da milioni di fibre in sospensione nell'acqua.
C: Nella raffinatrice le fibre di carta vengono separate.
D: Nella raffinatrice le fibre di carta vengono rese elastiche.
E: Nella raffinatrice le fibre di carta vengono tagliuzzate.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il riciclaggio della carta
Il riciclaggio della carta può avvenire per un numero limitato di volte, poiché le fibre si degradano un po' a ogni riciclo. Per quante volte esattamente?
A: Da cinque a sette volte.
B: Due o tre volte.
C: Da quindici a venti volte.
D: Da ottanta a cento volte.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La carta
Distingui tra le seguenti affermazioni le vere dalle false.
A: Tutti gli oggetti di carta o cartone vanno sempre gettati nel cassonetto della carta.
B: Giornali e riviste non vanno gettati con la carta, ma nel cassonetto indifferenziato.
C: La carta cucina unta o bagnata non va gettata con la carta, ma nel cassonetto indifferenziato.
D: Le scatole di cartone non vanno gettate intere nel cassonetto, ma vanno aperte agli angoli e appiattite.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza