Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Immagini e concetti della biologia 2ed / Dalle cellule agli organismi
Capitolo
Capitolo B7. Le applicazioni dell’ingegneria genetica
INFO

Biologia

Metodo shotgun
Il metodo shotgun permette di
A: spezzettare la doppia elica del DNA in piccoli frammenti.
B: inserire in bioreattori frammenti di DNA.
C: disattivare geni specifici su grossi segmenti di DNA.
D: unire due porzioni di DNA.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Applicazioni ingegneria genetica
A: I bambini con SCID, che sono privi dell'enzima ADA, sono trattati con terapia genica.
B: Con il PGU si è scoperto che esistono piccole regioni di DNA variabili tra gli individui.
C: Mantenere in coltura le cellule staminali embrionali (ESC) è molto semplice.
D: Le cellule staminali che possono differenziarsi in qualunque tipo di cellula sono le staminali multipotenti.
E: Le biomasse di rifiuto si ottengono per raffinazione di oli vegetali
F: I biofiltri usati nel biorisanamento ambientale sono costituiti da una matrice di batteri GM immobilizzati su un supporto solido.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Applicazioni ingegneria genetica
A: Viene chiamato transgenesi l'inserimento di un nuovo gene in un genoma.
B: Per inserire un gene estraneo, il DNA e le cellule uovo sono posti in un agitatore con carburo di alluminio.
C: Uno dei problemi legati allo xenotrapianto è la possibile introduzione di agenti infettivi nel soggetto trapiantato.
D: Nei cloni il tasso di mutazione è molto basso.
E: La clonazione terapeutica è associata all'uso di embrioni umani costituiti da molte cellule
F: In Italia l'uso di piante agricole GM a scopo di ricerca è legale.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Applicazioni ingegneria genetica
a. Uno dei problemi più seri degli ________ , vale a dire i trapianti in cui i donatori sono animali, è quello del rischio di ________ , a causa delle differenze genetiche tra specie differenti. In questi casi si ricorre a farmaci ________, ma le ________ potrebbero risolvere il problema producendo animali i cui  ________ siano compatibili con la nostra specie.

b. Sfruttando alcuni ________ batterici sono state ottenute ________ di piante resistenti agli ________ per aumentare l'efficienza e la ________ agricola. Queste colture possono essere trattate con dosi mirate di ________  post- emergenza, come il ________. Queste sostanze sono ________ nocive per l'ambiente rispetto ai prodotti pre-emergenza, che permangono nel terreno per tempi molto più ________ .
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Biocarburanti
I biocarburanti non si ricavano da
A: miscele di idrocarburi.
B: materiali di rifiuto.
C: oli vegetali.
D: amido.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Biofiltri
I biofiltri
A: ospitano batteri GM per il biorisanamento.
B: impediscono il passaggio dei batteri nocivi.
C: selezionano i batteri utili, isolandoli dagli altri.
D: producono i batteri necessari per il biorisanamento.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Biotecnologie tradizionali
Le biotecnologie tradizionali si dicono tali in quanto
A: non modificano i geni degli organismi interessati.
B: si usavano solo in tempi passati.
C: esistono in natura, ma l'essere umano non le utilizza.
D: utilizzano animali, non microrganismi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Clonazione e terapia genica
a. Nella clonazione ________ lo scopo non è quello di ottenere un individuo, ma cellule mature con le ________ specializzazioni.

b. Nella clonazione terapeutica si possono usare le cellule ________ adulte che si trovano in diversi organi oppure si possono indurre cellule specializzate, in particolare ________, a ritornare allo stadio ________ indifferenziato, per ottenere nuovi tessuti.

c. Nella terapia genica ________, si prelevano ________ dal paziente, si ________ geneticamente per poi reinserirle nel corpo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Clonazione
Durante la clonazione, la cellula donatrice è nello stadio
A: G0.
B: G1.
C: G2.
D: S.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

DNA mitocondriale
Quale affermazione sul DNA mitocondriale non è corretta?
A: Dirige la sintesi di tutte le proteine della cellula.
B: Viene trasmesso dalla madre alla prole.
C: Non viene trasmesso al clone.
D: Può essere usato per decifrare la storia evolutiva dell'umanità.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Genomica comparata
La genomica comparata non
A: permette di ricostruire l'evoluzione delle specie.
B: permette di capire le funzioni dei geni.
C: aiuta a comprendere le funzioni delle regioni del genoma non codificanti.
D: studia una specie alla volta.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Golden Rice
Il Golden Rice si ottiene inserendo nel genoma del riso geni
A: prodotti in laboratorio.
B: ricavati da Erwinia uredovora.
C: ricavati da Agrobacterium tumefaciens.
D: ricavati da Erwinia uredovora e da Agrobacterium tumefaciens.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ingegneria genetica
a. DNA manipolato che proviene da due o più organismi diversi: ________ .

b. Uso di organi prelevati da animali da inserire in pazienti umani: ________ .

c. Insieme del corredo proteico di una certa specie, derivato dalla traduzione di tutti i suoi geni codificanti: ________ .

d. Varietà di riso con caratteristiche nutrizionali aggiuntive e arricchito di vitamina A: ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ingegneria genetica
a. La terapia ________ è applicata nella cura sia di alcune forme di ________ sia di alcune malattie metaboliche e cardiovascolari la cui origine è imputabile a ________ difettosi.

b. La ________  è lo studio della struttura, della funzione e delle interazioni delle proteine cellulari, essenziale per la progettazione e la ricerca di ________ nuovi e più efficaci.

c. Grazie al Progetto ________ Umano, durato ________ anni, oggi conosciamo l'ordine dei circa tre ________ nostro DNA.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La pecora Dolly
La pecora Dolly è stata il primo caso di
A: vertebrato clonato in assoluto.
B: mammifero clonato a partire da iPSC.
C: animale generato per clonazione.
D: vertebrato clonato a partire da cellule adulte.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le piante identificate come B.t.t.+
Le piante identificate come B.t.t.+ non
A: producono una proteina canale che trasporta Na+.
B: sono resistenti alla dorifora.
C: producono la tossina Bt.
D: sono organismi GM.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

PGU
Riguardo al PGU, l'Italia
A: dovette ritirarsi per mancanza di finanziamenti.
B: non fu coinvolta perché troppo arretrata.
C: vi prese parte fino alla sua conclusione.
D: partecipò solo grazie al contributo individuale di Dulbecco.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Pharming
Il pharming consiste nel produrre
A: animali che producono farmaci.
B: animali resistenti a certi farmaci.
C: farmaci per migliorare l'allevamento.
D: cure per gli animali da fattoria.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Piante resistenti agli erbicidi
Le piante resistenti agli erbicidi
A: sopportano dosi elevate di erbicidi.
B: non richiedono erbicidi per crescere.
C: sono più resistenti alle infestanti.
D: producono esse stesse erbicidi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Proteoma cellulare
Il proteoma di una cellula
A: tiene conto anche delle interazioni tra diverse proteine.
B: non può differire da quello di una cellula che abbia lo stesso genoma.
C: è specifico e costante per ogni tipo di cellula.
D: è comunque più facile da studiare rispetto al genoma.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Topi knock-out
I topi knock-out hanno sempre
A: un gene silenziato
B: una particolare patologia tumorale.
C: una carenza di cellule staminali.
D: un disturbo neurologico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Trapianto di organi tessuti o cellule
Il trapianto nell'essere umano di organi, tessuti o cellule prelevati da animali è definito
A: trasposizione.
B: xenotrapianto.
C: autotrapianto.
D: allotrapianto.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Yamanaka
Yamanaka ha ideato la tecnica per trasformare cellule mature in
A: ASC.
B: ESC.
C: iPSC.
D: iESC.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza