Capitolo B7. Il sistema nervoso e gli organi di senso

10 esercizi
SVOLGI
Filtri

Scienze

Stimoli e risposte
La percezione di stimoli esterni o interni seguiti dall'elaborazione di risposta da parte del nostro sistema nervoso ci permette di stabilire relazioni con il mondo esterno.
A: La luce, il suono della sveglia, il freddo, la fame sono stimoli ai quali diamo risposta svegliandoci, vestendoci, mangiando.
B: Il sistema nervoso non ha alcun ruolo nella relazione fra stimolo e risposta dell'organismo
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Aree del cervello
A: Il tronco encefalico controlla la respirazione, la frequenza cardiaca e la pressione del sangue.
B: Le aree sensitive del cervello controllano i movimenti.
C: Le aree associative del cervello svolgono funzioni complesse come memoria, volontà, emozioni.
D: Il tronco encefalico è costituito da talamo e ipotalamo.
Vero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Sistema nervoso autonomo e somatico
Il sistema nervoso ________ riceve informazioni provenienti dai ________. Queste sensazioni sono percepite in modo ________ e generano risposte attraverso i nervi ________. Questo sistema quindi controlla tutte le attività volontarie del corpo. Il sistema nervoso ________ riceve stimoli dai recettori che controllano le condizioni interne del corpo.
Completamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Sistema nervoso autonomo
A: Il sistema nervoso autonomo innerva il corpo controllando il corretto svolgimento di tutte le attività involontarie.
B: Quando si mangia, il sistema nervoso volontario attiva la muscolatura liscia dell'intestino.
C: I comandi del sistema nervoso autonomo provengono da due sistemi ad azione opposta: il simpatico e il parasimpatico.
D: Il sistema nervoso autonomo controlla il corretto svolgimento di tutte le attività motorie.
Vero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Sistema simpatico e parasimpatico
Il sistema ________ rallenta la frequenza ________, stimola la ________ e provoca la ________ della vescica. Il sistema simpatico invece ________ la frequenza cardiaca,  provoca il ________ della vescica e  ________ la digestione.
Posizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Cellule del tessuto nervoso
Tutte le strutture del sistema nervoso sono formate da due tipi di cellule: i ________ che hanno il compito di trasmettere gli stimoli e le cellule ________ che circondano i neuroni. Ogni neurone è costituito da un corpo cellulare che contiene il ________ e due tipi di prolungamenti: l'________, un unico prolungamento di notevole lunghezza che si ramifica solo all'estremità e i ________ che sono prolungamenti corti e ramificati che ricordano i rami di un albero.
Completamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Impulsi nervosi
Gli eventi di natura elettrica determinati da una variazione di concentrazione di ioni sodio, potassio e calcio si chiamano ________.
La capacità di generare un impulso nervoso di natura elettrica in risposta a uno stimolo si chiama ________.
La capacità di trasmettere uno stimolo ad altre cellule si chiama ________.
Gli stimoli provenienti dall'ambiente sono rilevati da strutture specializzate chiamate ________.
Posizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Recettori
In base alla natura dello stimolo distinguiamo diversi recettori.

Rispondono alle variazioni di temperatura: ________
Percepiscono le sensazioni di dolore: ________
Sono sensibili alle variazioni di pressione: ________
Sono sensibili alla luce: ________
Sono sensibili ai cambiamenti della composizione chimica dell'interno del corpo e dell'ambiente: ________
Posizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Gusto, olfatto e tatto
Sulla mucosa della lingua vi sono dei recettori che formano i calici ________. I recettori ________ si trovano sulla volta della cavità nasale. Il senso dell'olfatto è collegato a quello del gusto infatti quando abbiamo il ________ non riusciamo a riconoscere il sapore dei cibi. Per quanto riguarda il senso del ________ i recettori sono più numerosi sulle ________ e sui polpastrelli
Posizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Ghiandole endocrine
Le ghiandole endocrine in genere ________ influenzate dalle molecole prodotte dalle loro cellule bersaglio. Si ha un meccanismo a feedback ________, quando l'aumento della concentrazione dell'ormone inibisce l'attività della ghiandola che non produce più l'ormone. Il feedback positivo è invece un meccanismo che ________ le risposte: un esempio è la produzione di ________ nei mammiferi.
Completamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza