INFO

Biologia

A. afarensis
In A. afarensis l'altezza dei maschi era di circa:
A: 1,5 m.
B: 0,9 m.
C: 3 m.
D: 0,66 m.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Bipedismo
La conseguenza più diretta del bipedismo è stata
A: il cambiamento delle modalità riproduttive a causa della modifica del bacino.
B: la stazione eretta, che è la postura che conduce alla locomozione bipede.
C: l'aumento delle abilità cognitive e l'inizio dell'evoluzione culturale di H. sapiens.
D: la possibilità di abbandonare l'ambiente della foresta.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Caratteristiche dei primati
Per ciascun carattere peculiare dei primati indicato in tabella, scrivi il possibile vantaggio in termini evolutivi.

Pollice opponibile ________
Stazione eretta ________
Vista ________
Cure parentali ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cure parentali umane
Il lungo periodo di dipendenza dei piccoli umani dalla madre può essere una delle cause di
A: nascita immatura.
B: progresso culturale.
C: stazione eretta.
D: aumento del numero di figli.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Diagramma filogenetico della specie umana
Il diagramma filogenetico che porta alla nostra specie può essere descritto come
A: un albero.
B: un cespuglio.
C: una linea retta.
D: una scala.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Evoluzione del linguaggio
Sull'evoluzione del linguaggio abbiamo
A: prove certe nel meccanismo genetico.
B: nessuna conferma pratica delle ipotesi.
C: indizi nel progresso culturale e nei geni coinvolti.
D: prove certe nella scrittura.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Evoluzione della cultura
Cultura acheuleana ________
Cultura musteriana ________
Cultura olduvaiana ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ragazzo del Turkana
Il ragazzo del Turkana poteva appartenere a
A: H. erectus.
B: H. denisova.
C: H. sapiens.
D: H. habilis.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ipotesi multiregionale
L'ipotesi multiregionale si basa sull'idea che
A: gli ominidi si sono originati in diverse regioni del continente africano.
B: l'uomo moderno si è originato attraverso percorsi diversi in diversi continenti.
C: l'evoluzione dell'uomo moderno sarebbe avvenuta parallelamente in più continenti.
D: da diversi continenti specie diverse di ominidi sarebbero giunti in Africa.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La più antica specie di Homo
Tra le seguenti, la più antica specie di Homo è
A: H. heidelbergiensis.
B: H. denisova.
C: H. antecessor.
D: H. neanderthaliensis.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nascita dell'agricoltura
Nella rivoluzione ________, un ruolo centrale fu giocato dalla ________ di piante e animali.
Come tutti i ________, gli esseri umani presentano una colonna vertebrale e come tutti i ________ possiedono quattro arti che terminano con estremità provviste di dita. Inoltre come tutti i ________ ,gliesseriumaniallattanoipropripiccoli.
I ________ sono gli antenati dei primati, delle dimensioni di un grosso scoiattolo.
Le scimmie del ________ mondo vivono in Asia e Africa e comprendono macachi e babbuini; mentre le scimmie del ________ mondo comprendono il cebo cappuccino e la scimmia urlatrice. Le scimmie ________ comprendono gibboni, oranghi e gorilla.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Primati
Il gruppo più vicino ai primati è quello
A: dei plesiadapimorfi.
B: degli ominoidei.
C: dei pongidi.
D: dei neandertaliani.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Primi utensili di pietra
I primi utensili di pietra di cui si ha traccia risalgono a
A: H. erectus, in Asia 1,8 milioni di anni fa.
B: H. sapiens, in Africa 1,5 milioni di anni fa.
C: H. sapiens, in Europa 40 000 anni fa.
D: H. habilis, in Africa 2,5 milioni di anni fa
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Proteine di scimpanzé ed esseri umani
Scimpanzé ed esseri umani differiscono sia per la quantità di specifiche proteine prodotte sia per le sequenze di DNA corrispondenti. Ciò indica che
A: la selezione naturale ha come bersaglio il fenotipo.
B: il DNA è più recente delle corrispettive proteine.
C: le due specie sono filogeneticamente più distanti.
D: la differenza sta in fenomeni di regolazione genica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Sapiens e neandertaliani
Sapiens e neandertaliani erano
A: specie del tutto distinte, senza possibilità di incrocio.
B: specie distinte, ma non riproduttivamente isolate.
C: sottospecie ben differenziate, ma tra loro normalmente fertili.
D: razze umane diverse solo nell'aspetto esteriore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Scimmie
Le scimmie possiedono diversi tipi di locomozione, ma non quella
A: clinograda.
B: tetrapode.
C: per brachiazione.
D: bipede.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Sviluppo del cervello
Riguardo allo sviluppo del cervello, si può affermare che
A: H. sapiens aveva il cervello poco più grande di H. habilis.
B: H. neanderthalensis aveva il cervello con volume maggiore.
C: tutte le specie del genere Homo avevano cervelli egualmente sviluppati.
D: la crescita del cervello è una tendenza evolutiva esclusiva di H. sapiens.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Tendenze evolutive dei primati
In virtù dell'adattamento all'ambiente ________, i primati hanno sviluppato una struttura corporea più ________ rispetto ai mammiferi che vivono a terra.
Per migliorare la presa, il ________ e l'________ sono ________ e tutte le dita sono munite di ________.
Come in altre specie arboricole, la ________ diventa più ________, quasi sempre a colori e stereoscopica.
Nei primati il muso si è accorciato e gli occhi si sono spostati ________, determinando una maggiore ________ dei due campi visivi, che ha portato alla visione ________.
Il progressivo aumento delle dimensioni ________ in rapporto alle dimensioni .________ , si pensa sia in relazione alla difficoltà di spostamento sugli alberi.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza