INFO

Biologia

Autotrofi e eterotrofi
Tra i procarioti troviamo i procarioti ________ che utilizzano la luce come fonte di ________. Essi assumono ________ da composti organici prodotti da altri organismi. I chemioautotrofi usano il diossido di carbonio per sintetizzare ________. I ________ ricavano l'energia da reazioni
chimiche che coinvolgono composti ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Evoluzionisti
Gli evoluzionisti considerano le specie come rami di un ________ della vita in cui ogni ________ ha una sua storia che inizia con un evento di ________ e termina con l'________.
Oppure può verificarsi un secondo episodio di ________ con cui la specie iniziale dà origine a ________ specie figlie.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Filogenesi
Le specie cambiano nel tempo, e questo cambiamento si chiama ________.
Molte specie non esistono più, e vengono dette ________; mentre le specie attuali sono comparse in momenti ________ della storia della Terra.
Per identificare le diverse specie, i biologi devono ricostruirne la ________, quindi la storia evolutiva e i rapporti di ________ tra gli organismi.
Un ________ è un diagramma che illustra le tappe principali della storia evolutiva di specie, ________, famiglie e ordini.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Filogenesi
La filogenesi
A: è una disciplina che studia l'origine delle parole.
B: è la ricostruzione dei rapporti familiari tra gli esseri umani.
C: si occupa di descrivere la storia evolutiva e le relazioni evolutive tra gli organismi.
D: si occupa di calcolare i possibili genotipi dei figli.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Linneo
Linneo definì ogni specie utilizzando
A: due termini latini perché era la lingua in uso nella comunità scientifica.
B: teorie evolutive scritte in volgare.
C: un solo termine che identificava il genere, in latino.
D: una descrizione frutto delle sue ricerche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nomenclatura binomiale
Nella nomenclatura binomiale
A: il genere si indica in minuscolo, e anche la specie.
B: il genere e la specie devono essere scritti in italiano maiuscolo.
C: il genere si indica con l'iniziale maiuscola e la specie tutto minuscolo.
D: il genere si indica con l'iniziale maiuscola e la specie tutto minuscolo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Oomiceti
Quale di queste affermazioni sugli oomiceti è ERRATA?
A: rivestono le carcasse di organismi morti.
B: comprendono le muffe d'acqua.
C: si nutrono per assorbimento.
D: comprendono le diatomee.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Peptidoglicano
Il peptidoglicano è presente nella parete
A: degli archei.
B: dei batteri.
C: di archei e batteri.
D: di alcuni eucarioti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Protisti
I protisti rappresentano
A: un regno vegetale.
B: un regno a sé, che fa da transizione tra i procarioti e gli eucarioti.
C: le forme più complesse dei procarioti.
D: le forme più semplici del dominio eucariote.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Protisti
Associa a ciascuno tipo di protisti la caratteristica corrispondente.

amebe.________
dinoflagellati.________
ciliati.________
dradiolari.________
diatomee.________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Specie biologica
Una specie biologica comprende organismi che
A: non possono accoppiarsi.
B: è impossibile condividano e si scambino geni.
C: hanno in comune una qualsiasi caratteristica.
D: sono realmente o potenzialmente interfecondi e riproduttivamente isolati.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Specie e genere
Le specie sono raggruppate in generi sulla base
A: delle somiglianze e sul fatto che condividano o meno un'origine comune.
B: delle sequenze genomiche.
C: dell'habitat che occupano.
D: del solo dato morfologico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Felci
Nell'alternanza di generazione delle felci, lo sporofito corrisponde a
A: la spora.
B: la pianta stessa.
C: la struttura che darà origine ai gameti.
D: la generazione aploide.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Fiore
Associa a ciascuna parte del fiore la caratteristica corrispondente.

pistillo.________
carpelli.________
ovario.________
stilo.________
stigma.________
stami.________
corolla.________
petali.________
antera.________
calice.________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Muschi
Quale di queste affermazioni relative ai muschi è ERRATA?
A: sono dotati di tracheidi.
B: sono piante non vascolari.
C: non hanno strutture specializzate in fusto, foglie e radici.
D: vivono solo in habitat molto umidi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Piante vascolari
Quale di queste affermazioni relative alle piante vascolari è ERRATA?
A: lo sporofito si accresce in dimensioni.
B: hanno le radici.
C: presentano le foglie.
D: sono dipendenti dall'ambiente acquatico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Piante vascolari
L'avvento delle piante vascolari o ________ è segnato dalla comparsa, avvenuta 440 milioni di anni fa, di una cellula chiamata ________. Le tracheidi sono cellule allungate e disposte in ________ a formare un sistema di tubi ________. Con le tracheidi si sviluppa un sistema ________ per il sostegno e il trasporto di nutrienti e ________ alla pianta. Le piante vascolari sono caratterizzate dalla presenza di ________ dominante, di radici e di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Piante
Associa a ciascun gruppo di piante la caratteristica corrispondente.

muschi.________
clorofite.________
equiseti.________
spermatofite.________
gimnosperme.________
angiosperme.________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il seme delle spermatofite
Il seme delle spermatofite assicura
A: la sopravvivenza evolutiva delle piante.
B: la crescita della pianta.
C: lo svolgimento della fotosintesi clorofilliana.
D: lo sviluppo in altezza della pianta.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Licheni
I licheni sono associazioni mutualistiche tra
A: un fungo e una muffa.
B: un fungo e un'alga o un cianobatterio.
C: un batterio e una pianta.
D: un fungo e una leguminosa.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza