Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Vero o falso
Libro
Percorsi di scienze naturali / Dalla tettonica alle biotecnologie
Capitolo
Capitolo 8 - I sistemi ecologici
Libro
Percorsi di scienze naturali / Biochimica e biotecnologie
Capitolo
Capitolo 8 - I sistemi ecologici
INFO

Biologia

L'acquacoltura
I vantaggi dell'acquacoltura sono
A: la riduzione del pescato in mare.
B: la possibilità di allevare specie molto richieste.
C: la produzione di poche sostanze inquinanti.
D: la salvaguardia della biodiversità marina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'acquacoltura integrata
L'acquacoltura integrata è un processo che permette
A: di utilizzare i residui di un allevamento per nutrirne un altro, senza produzione di inquinanti.
B: di allevare contemporaneamente e nello stesso luogo organismi acquatici che si nutrono l'uno dell'altro, senza consumo di mangimi.
C: di allevare contemporaneamente organismi autotrofi ed eterotrofi, in modo da non avere una eccessiva produzione di CO2.
D: di ricreare all'interno di una vasca tutti i livelli trofici presenti in un certo ambiente marino, come una barriera corallina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La biodiversità
La biodiversità è
A: la varia tipologia degli habitat presenti un ambiente.
B: la variabilità biologica presente in un ecosistema.
C: la diversità degli organismi all'interno di una stessa specie.
D: rappresentata dalla somma delle specie che popolano il pianeta.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Caratteristiche della biodiversita
Indica quali delle seguenti affermazioni sulla biodiversità sono vere e quali false.
A: Esistono diversi tipi di biodiversità: genetica, ecologica e evolutiva.
B: È un indice della diversità biologica di un ecosistema.
C: Può essere modificata dall'introduzione di specie aliene in un certo habitat.
D: Rappresenta uno svantaggio per l'ecosistema.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cambiamenti climatici
Quale dei seguenti fattori non influenza i cambiamenti climatici?
A: Terremoti
B: Inclinazione dell'asse terrestre
C: Gas serra
D: Radiazione solare
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le catene trofiche
Completa le seguenti frasi scegliendo fra i seguenti termini: produttori – consumatori – detritivori. (Attenzione: alcuni termini possono essere utilizzati più volte).

- I ________ utilizzano l'energia prodotta dai ________ sotto forma di glucidi.

- I ________ restituiscono materie prime all'ambiente.

- Un organismo onnivoro che si nutre sia di piante sia di altri animali, va raggruppato tra i ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I cicli biogeochimici
I cicli biogeochimici sono i passaggi
A: di alcune materie, come l'acqua, dallo stato solido a quello liquido e aeriforme.
B: di energia attraverso i vari livelli trofici di un ecosistema.
C: di sostanze gassose tra gli organismi e l'atmosfera.
D: dei materiali organici e inorganici tra i vari livelli trofici.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ciclo del carbonio
Il naturale ciclo del carbonio
A: comporta uno scarico nell'atmosfera di 771 miliardi di tonnellate di CO2.
B: non riesce a bilanciare la quantità di CO2 prodotta dai combustibili fossili.
C: produce una quantità di CO2 di gran lunga inferiore a quella prodotta dalle attività umane.
D: viene alterato dalle attività umane.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il DDT
L'utilizzo del DDT è stato bandito da molti Paesi perché
A: è risultato un inquinante che non si elimina più dall'ambiente.
B: l'uccisione di organismi parassiti modifica in modo drastico la biodiversità.
C: non fa parte dei POPs, le sostanze oggi autorizzate in agricoltura.
D: non fa parte della «sporca dozzina».
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'effetto margine
L'effetto margine
A: aumenta al diminuire dell'area dell'habitat.
B: si riduce se l'habitat si restringe.
C: aumenta la variabilità ambientale dell'habitat.
D: diminuisce con il disboscamento di una zona.
E: riduce la biodiversità di un habitat.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'innalzamento dei mari
L'innalzamento del livello dei mari
A: sembrava inizialmente dovuto solo allo scioglimento dei ghiacciai.
B: non sembrava avere connessioni con le rilevazioni sui modelli climatici.
C: sembrava inizialmente dovuto solo all'espansione termica.
D: è un fenomeno che coinvolgerà solo alcune zone sub-tropicali.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli effetti delle sostanze inquinanti
Indica se le seguenti affermazioni sugli effetti delle sostanze inquinanti sono vere oppure false.
A: Se un gatto mangia diversi topi che hanno lentamente assorbito dei veleni, subisce il fenomeno del bioaccumulo.
B: Se un falco cattura e mangia diversi gatti che hanno a loro volta mangiato i topi avvelenati, si ha il fenomeno della biomagnificazione.
C: L'acqua di uno stagno è inquinata e i girini assorbono continuamente sostanze tossiche; alcune rane che si originano da quei girini vengono catturate da una volpe, che dopo alcuni mesi muore per intossicazione dovuta al bioaccumulo.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Paleoclimatologia e glaciologia
La paleoclimatologia e la glaciologia consentono di
A: comprendere la variazione della temperatura terrestre dalla rivoluzione industriale a oggi.
B: capire che è in atto una variazione climatica, fenomeno mai riscontrato prima.
C: mettere in relazione certi organismi fossili marini con le variazioni climatiche.
D: separare le variazioni climatiche dalla storia dell'evoluzione degli organismi.
E: ricostruire le variazioni climatiche delle ultime centinaia di milioni di anni.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La riduzione della biodiversità
Quali sono attualmente i livelli di riduzione della biodiversità?
A: Ecologico, glaciologico e ambientale.
B: Ambientale, tassonomico e biogeochimico.
C: Ecologico, biogeochimico e genetico.
D: Tassonomico, genetico ed ecologico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I sistemi ecologici
Indica se le seguenti affermazioni sono vere oppure false.
A: Le foreste pluviali sono ecosistemi con una scarsa varietà di specie animali ma con una ricchissima biodiversità vegetale.
B: Per mantenere la biodiversità è bene costruire corridoi ecologici che consentano di collegare tra loro habitat separati dalle attività umane.
C: La robinia è un albero di origine europea, ma oggi è presente in tutti i continenti come specie aliena.
D: La paleoclimatologia studia le variazioni climatiche attuali, prodotte all'industrializzazione e dall'uso di carburanti fossili.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le specie aliene
Le specie aliene animali e vegetali sono organismi che colonizzano un luogo in cui ________ presenti precedentemente; una ________ di questo fenomeno è certamente la variazione climatica in corso. Le specie aliene possono soppiantare alcune specie ________ in quanto trovano condizioni ambientali ________, riducendo così l'equilibrio e la ________ di un ecosistema; la loro pericolosità è anche aumentata dalle ________ che possono portare con sé dalle zone da cui provengono.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le specie aliene italiane
Indica quale tra le seguenti non fa parte delle decine di specie aliene che hanno ridotto la biodiversità in Italia.
A: La zanzara tigre
B: La robinia
C: Lo scoiattolo rosso
D: La tartaruga dalle guance rosse
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza