Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Chimica delle fibre tessili
Capitolo
Capitolo 7 - Fibre tessili artificiali
INFO

Chimica

Il cupro
Da quale materiale, in genere, non si produce cupro?
A: Lint di cotone
B: Linters di cotone
C: Cellulosa ricavata da legno
D: Cascami di cotone
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Classificazione delle fibre artificiali in base all'origine
Le fibre ricavate dai semi di arachide, mais e soia sono di origine
A: vegetale proteica
B: vegetale cellulosica
C: animale
D: minerale
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Produzione delle fibre tessili
Dalla condensazione di molecole di origine animale, vegetale e minerale è possibile ottenere le cosiddette fibre tessili naturali. Non tutte le fibre possono infatti essere filate direttamente ma devono subire un processo fisico che prevede la loro solubilizzazione in un soluto adatto. Il fluido ottenuto, passato in apposite filiere, dà origine a filamenti che vengono fatti cuocere o coagulare per dare un solido che possa essere filato.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Processo Bemberg
Quale tra le seguenti affermazioni non si riferisce al processo Bemberg?
A: Genera fili resistenti e più soffici rispetto alle comuni fibre artificiali cellulosiche
B: Permette di ottenere, attraverso la stiratura della fibra, un filamento più sottile della seta naturale
C: Migliora la resistenza alla trazione (e in generale tutte le proprietà meccaniche) della fibra
D: È un processo del tutto identico alla mercerizzazione del cotone
E: È stato messo appunto negli anni Settanta dalla società Bemberg
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Composizione chimica delle fibre tessili
Quale fibra tra le seguenti ha un grado di polimerizzazione che varia tra le 200 e le 500 unità ed è perciò fatta da cellulosa piuttosto degradata?
A: Cotone
B: Cupro
C: Viscosa
D: Acetato di cellulosa
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Produzione di viscosa
Nella produzione di viscosa le emicellulose
A: si trasformano gradualmente in sodiocellulosa
B: si solubilizzano durante il trattamento con NaOH 8%
C: non devono essere rimosse perché rinforzano il filo di viscosa
D: devono essere rimosse perché indeboliscono il filo
E: vengono rimosse all'interno di appositi reattori girevoli, le baratte
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fasi di lavorazione nella produzione di viscosa
Il processo di solfurazione della sodiocellulosa che fa parte della produzione industriale di viscosa
A: è una reazione endotermica
B: viene condotta nelle cosidette vasche di maturazione
C: porta alla formazione di xantogenato sodico di cellulosa
D: prevede il trattamento con una soluzione di bisolfito di calcio Ca(HSO3)2
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il cellofan
Da quale tipo di fibra si possono ottenere quei fogli sottili, trasparenti e impermeabili che vanno sotto il nome di cellofan?
A: Dalla viscosa
B: Dal rayon nitro
C: Dal rayon cupro
D: Dalla fibra alginica
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Acetato di cellulosa
Insieme al ________ l'acetato di cellulosa è la sola fibra vegetale ________ a essere composta da ________. La reazione prevede ________ di un certo numero di gruppi ________ sull'idrogeno dei gruppi OH della cellulosa ed è la loro quantità che permette di distinguere chimicamente gli acetati: nel ________ è acetilato almeno il 92% di essi.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fibre artificiali di origine vegetale cellulosiche
Individua quali delle seguenti affermazioni sulle fibre artificiali di origine vegetale cellulosiche sono vere e quali false
A: Per la lucentezza furono inizialmente chiamate sete artificiali
B: Sono tutte costituite da cellulosa rigenerata
C: Il motivo per il quale è cessata la produzione di rayon alla nitrocellulosa è la sua elevata allergenicità
D: La fibra di cupro è costituita da idrocellulosa
E: La fibra artificiale cellulosica più densa è la viscosa
F: La viscosa viene sottoposta a trattamento opacizzante quando deve essere usata in mischia con fibre naturali
G: Negli acetati il comportamento chimico dipende dal grado di acetilazione
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Saggi qualitativi
Trattando con eosina blu solubile un campione di una partita di fibre artificiali cellulosiche che vengono vendute come pura viscosa, si osserva che il 70% assume un colore giallo sporco, mentre il restante 30% assume i colori rosa e azzurro in parti uguali. Quali fibre contiene il campione?
A: cotone (70%), viscosa (15%) e cupro (15%)
B: viscosa (70%), acetato di cellulosa (15%) e cupro (15%)
C: acetato di cellulosa (70%), viscosa (15%) e cupro (15%)
D: cupro (70%), viscosa (15%) e acetato di cellulosa (15%)
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lanital
Che tipo di fibra era quella commercializzata fino al 1970 con il nome di Lanital?
A: Artificiale di tipo vegetale
B: Un derivato della viscosa
C: Artificiale di origine animale
D: Un derivato di una proteina del mais
E: Un derivato del latte
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fibre artificiali di origine vegetale proteiche
Quale fibra tra quelle proposte è prodotta dalla maizena, la frazione proteica della farina di granoturco?
A: Merinova
B: Vicara
C: Ardil
D: Lanital
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fibre artificiali di origine minerale
Che cosa si produce fondendo vetri alla soda o al boro e asciugando il prodotto che fuoriesce dalla filiera con gas inerte ad alta pressione?
A: fibra di vetro
B: Fibra di carbone
C: Lana di vetro
D: Fibra polinosica
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Impiego delle fibre artificiali
Quali tra le seguenti fibre sono adatte alle operazioni di insonorizzazione e coibenza?
A: Di vetro
B: Di merinova
C: Azlon e Prolon
D: Alginiche
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Caseina
Come avviene il processo di coagulazione della caseina?
A: Mediante acidificazione
B: Per via enzimatica utilizzando il caglio
C: Mediante trattamento ad alta temperatura
D: Tutte le risposte sono corrette
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fibre artificiali di origine animale
La maggiore resistenza e la minore estensibilità della Merinova rispetto al Lanital dipendono
A: dal metodo con cui è ottenuta la caseina: il coagulo presamico al posto di quello acido
B: dal trattamento con sali di cromo e alluminio
C: dal fatto che viene usata in fiocco e non in filo continuo
D: dal processo di fissaggio in bagno di formaldeide
E: dal fatto che viene per lo più usata in misto con Perlon in fiocco
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fibre di carbone
Tra le caratteristiche della grafite la sfaldabilità
A: è dovuta alla disposizione degli atomi secondo piani perpendicolari l'uno all'altro
B: dipende da legami ionici
C: dipende da legami deboli di natura elettrostatica
D: è dovuta alla sua untuosità
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Analisi per il riconoscimento di fibre artificiali cellulosiche
Mediante lampada di Wood si può riconoscere il cupro dalla viscosa, in un campione di fibre artificiali cellulosiche, perché
A: il primo tipo emette fluorescenza azzurro-viola, il secondo giallastra
B: il primo tipo emette fluorescenza giallastra, il secondo azzurro-viola
C: il primo tipo assume colorazione giallastra, il secondo azzurro-viola
D: il primo tipo assume colorazione azzurro-viola, il secondo giallastra
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Proprietà delle fibre tessili artificiali
Individua quali delle seguenti affermazioni sulle fibre tessili artificiali sono vere e quali false
A: La distinzione al microscopio delle fibre è basata sulla presenza/assenza di striature e puntini e sulla loro quantità
B: Il Lanital può essere distinto dalla lana mediante saggio in acido nitrico
C: Il lamè è prodotto con fibra di carbonio
D: La caseina è una proteina presente nel latte
E: La fibra di vetro possiede alta resistenza meccanica, inerzia chimica e proprietà ignifughe
F: Il saggio con acido picrico e blu solubile identifica il nitro rispetto alle altre fibre artificiali cellulosiche
G: Tra le fibre artificiali e naturali, l'unica solubile in acetone è l'acetato di cellulosa
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza