Capitolo 6 – Il modello dell’atomo secondo la fisica moderna

20 esercizi
SVOLGI
INFO

Chimica

L'ipotesi di de Broglie
L'onda associata a una particella materiale:
A: ha le caratteristiche di un'onda elettromagnetica
B: viene irradiata nello spazio dalla particella in movimento
C: ha la velocità della luce
D: ha la velocità della particella cui è associata
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'equazione di de Broglie
Secondo la teoria di de Broglie, l'onda associata a una particella:
A: ha una lunghezza d'onda tanto maggiore quanto minore è la massa della particella
B: ha la stessa velocità delle onde elettromagnetiche
C: ha una lunghezza d'onda tanto maggiore quanto maggiore è la velocità
D: ha una lunghezza d'onda tanto maggiore quanto maggiore è la quantità di moto della particella
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il concetto di orbitale atomico nella meccanica quantistica
Un orbitale atomico:
A: è una soluzione matematica dell'equazione di Schrödinger
B: è una figura geometrica dai contorni ben definiti
C: corrisponde a un'orbita con una determinata traiettoria
D: non è soggetto alla quantizzazione dell'energia
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il principio di indeterminazione di Heisenberg
Secondo il principio di indeterminazione di Heisenberg:
A: non possiamo conoscere né la posizione, né l'energia di un elettrone in movimento
B: se si conosce esattamente la posizione, si può conoscere anche l'esatto valore dell'energia di un elettrone
C: si può conoscere con esattezza l'energia, ma mai la posizione di un elettrone
D: se si conosce l'esatta posizione di un elettrone in movimento, non è possibile conoscere l'esatto valore dell'energia
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le soluzioni dell'equazione di Schrödinger
La probabilità di trovare l'elettrone in una regione dello spazio intorno al nucleo:
A: è proporzionale alla funzione d'onda ψ
B: è proporzionale al quadrato della funzione d'onda ψ
C: è minima nel nucleo e massima a distanza infinita
D: è al 100% entro un raggio ben definito
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I livelli di energia degli elettroni
Per determinare l'energia di un elettrone in un atomo qualsiasi:
A: occorre specificare tutti e quattro i numeri quantici
B: è sufficiente specificare il numero quantico principale
C: occorre specificare l'esatta posizione dell'elettrone
D: occorre specificare la forma dell'orbitale elettronico
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli orbitali atomici
Quale delle seguenti affermazioni è errata?
A: Gli orbitali atomici forniscono l'esatto valore della traiettoria degli elettroni
B: Gli orbitali atomici forniscono l'esatto valore dei livelli energetici permessi agli elettroni
C: Gli orbitali atomici forniscono la probabilità di trovare l'elettrone in una certa regione dello spazio
D: Gli orbitali atomici sono funzioni matematiche, il cui quadrato fornisce la probabilità di trovare l'elettrone in una data regione intorno al nucleo
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La progressione energetica degli orbitali atomici
Quale delle seguenti progressioni energetiche degli orbitali atomici è esatta per un atomo polielettronico?
A: 1s 2s 2p 3s 3p 3d
B: 1s 2s 3s 2p 3p 4p
C: 1s 2s 2p 3s 3p 4s 3d
D: 1s 2s 2p 2d 3s 3p 3d
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli orbitali atomici di tipo p
In assenza di un campo magnetico esterno, gli orbitali atomici di tipo p:
A: non sono degeneri
B: hanno differenti valori dell'energia
C: sono isoenergetici
D: degenerano in tre differenti valori dell'energia
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La forma degli orbitali atomici
La forma di un orbitale atomico:
A: dipende solo dal numero quantico principale
B: è una rappresentazione geometrica del tutto realistica di un orbitale
C: è una regione dello spazio in cui la probabilità di trovare l'elettrone è pari al 90%
D: è indipendente dai numeri quantici
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà degli orbitali atomici
Quale delle seguenti espressioni è errata?
A: In assenza di un campo magnetico, gli orbitali p sono isoenergetici
B: Gli orbitali di tipo s aumentano di dimensioni con l'aumentare del numero quantico principale
C: Gli orbitali di tipo p possono contenere al massimo 10 elettroni
D: Gli orbitali 3d hanno un'energia superiore a quella dell'orbitale 4s
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La configurazione elettronica del cromo
Quale tra le seguenti è la configurazione elettronica del cromo (Z = 24)?
A: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s2 3d4
B: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 3d6
C: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s1 3d5
D: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 3d5
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il sistema periodico
Nel sistema periodico:
A: le proprietà metalliche aumentano da sinistra verso destra
B: i gruppi verticali contengono elementi con lo stesso numero di elettroni esterni
C: tutti gli elementi dell'ottavo gruppo hanno configurazione esterna a ottetto
D: gli elementi sono ordinati secondo il peso atomico crescente
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il numero quantico magnetico
Il numero quantico magnetico m determina:
A: l'energia di un orbitale atomico
B: l'orientazione spaziale di un orbitale atomico
C: la dimensione di un orbitale atomico
D: la forma di un orbitale atomico
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il numero massimo di elettroni negli orbitali atomici
Gli orbitali atomici con numero quantico principale n = 3 possono contenere al massimo:
A: 18 elettroni
B: 14 elettroni
C: 12 elettroni
D: 10 elettroni
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le configurazioni elettroniche dei gas nobili
Quale delle seguenti configurazioni elettroniche appartiene a un gas nobile?
A: 1s2 2s2 2p6 3s2
B: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p4
C: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6
D: 1s2 2s2 2p6 3s2 3d10 4s2
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il principio di esclusione di Pauli
Secondo il principio di esclusione di Pauli:
A: due elettroni possono occupare lo stesso orbitale, purché abbiano lo stesso spin
B: un orbitale può ospitare al massimo un elettrone
C: due elettroni possono occupare lo stesso orbitale, purché caratterizzati da spin opposti
D: due elettroni dello stesso atomo possono essere caratterizzati dagli stessi quattro numeri quantici
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La meccanica quantistica
Quale delle seguenti affermazioni è errata?
A: Gli orbitali atomici forniscono l'esatto valore dei livelli energetici permessi degli elettroni
B: Per descrivere completamente un orbitale atomico devono essere specificati tutti i numeri quantici n, l, m, ms
C: I valori permessi per m, per un dato valore di l, sono: –l ... 0 ... +l
D: L'equazione di Schrödinger definisce l'esatta traiettoria di un elettrone intorno al nucleo
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Relazioni tra orbitali atomici e campo magnetico
Quale delle seguenti affermazioni è errata?
A: Gli orbitali atomici di tipo p sono degeneri sotto l'azione di un campo magnetico applicato dall'esterno
B: Gli orbitali atomici di tipo d sono degeneri sotto l'azione di un campo magnetico applicato dall'esterno
C: Gli orbitali atomici di tipo f sotto l'azione di un campo magnetico degenerano in cinque orbitali atomici con differenti valori di energia
D: Due orbitali atomici con gli stessi numeri quantici n, l, m e con numeri quantici di spin m = +1/2 e m = –1/2 hanno la stessa energia, in assenza di un campo magnetico
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La configurazione elettronica del rame
Quale tra le seguenti è la configurazione elettronica del rame (Z = 29)?
A: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s2 3d9
B: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s1 3d10
C: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s2 3d5 4p4
D: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s1 3d5 4p5
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza