Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso
Libro
Scopriamo le scienze della Terra
Capitolo
Capitolo 5. I terremoti
Libro
Scopriamo la chimica e le scienze della Terra
Capitolo
Capitolo 5. I terremoti
INFO

Scienze della Terra

L'origine di un terremoto
Il punto da cui si origina un terremoto è chiamato
A: epicentro.
B: ipocentro.
C: sisma.
D: sismogramma.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'ipocentro
Nell'ipocentro hanno origine
A: tutte le onde sismiche.
B: le onde P e le onde superficiali.
C: le onde P e le onde S.
D: le onde S e le onde superficiali.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I terremoti a ipocentro superficiale
Sono terremoti a ipocentro superficiale
A: i terremoti con ipocentro tra 0 e 70 km di profondità.
B: solo i terremoti provocati dall'attività magmatica o da esplosioni.
C: i terremoti con ipocentro in superficie.
D: tutti i terremoti che producono gravi danni.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le onde S
Le onde sismiche S
A: non si propagano all'interno della Terra.
B: accelerano attraversando la Moho.
C: si propagano nel nucleo terrestre.
D: non si propagano nell'astenosfera.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La teoria del rimbalzo elastico
Secondo la teoria del rimbalzo elastico
A: una faglia lungo la quale si è verificato un terremoto non può più riattivarsi.
B: si può prevedere il punto di rottura di una faglia monitorandone i movimenti.
C: tutte le fratture nelle masse rocciose generano nel tempo terremoti tettonici.
D: il terremoto si verifica quando le rocce, sottoposte a spinte orientate superano il limite di rottura.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le onde P
Le onde sismiche P
A: accelerano quando attraversano la discontinuità di Gutenberg.
B: all'interno della Terra hanno velocità costante al contrario delle onde S.
C: accelerano quando attraversano la Moho.
D: accelerano quando attraversano l'astenosfera.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La magnitudo
La magnitudo di un terremoto
A: è la misura dell'energia delle scosse.
B: è tanto più elevata quanto maggiori sono i danni provocati dal sisma.
C: può assumere valori da M = 0 a M = 9.
D: è tanto più elevata quanto maggiori sono le oscillazioni sul sismogramma.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'intensità dei terremoti
L'intensità di un terremoto si misura
A: considerando gli effetti che un terremoto ha sul territorio.
B: valutando l'energia liberata nell'epicentro.
C: confrontando il sismogramma del sisma con un terremoto campione.
D: utilizzando una scala in cui ci sono 10 gradi.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le faglie
Una faglia
A: è una frattura profonda che raggiunge l'astenosfera.
B: è il punto in cui ha origine un terremoto.
C: può essere normale, inversa o elastica.
D: permette il movimento dei blocchi lungo un piano di faglia.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il rischio sismico
Il rischio sismico
A: è una stima dei danni che un terremoto potrebbe fare.
B: è la probabilità che si verifichi un terremoto.
C: dipende dal rapporto tra esposizione e vulnerabilità sismica.
D: corrisponde al numero di persone che vivono in una zona.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le onde sismiche
1. Le onde ________ possono dare effetti oscillatori o sussultori.
2. Le onde P e S sono onde ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le forze endogene
I terremoti ________ si verificano in zone in cui le forze endogene muovono masse rocciose profonde.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La litosfera
La litosfera è più ________ dell'astenosfera, mentre il mantello è ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le onde L
Le onde L provocano oscillazioni di forma ellittica che danno un effetto ________ oppure ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'energia del terremoto
L'________ è il punto in cui si verifica la rottura delle masse rocciose e dal quale viene liberata energia ________ e calore.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La propagazione delle onde sismiche
Le ________ sono le onde sismiche più veloci e si propagano sia nei solidi sia nei fluidi; le ________ si propagano solo nei solidi.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La magnitudo di un terremoto
Quale delle seguenti affermazioni su un terremoto con M = 5 è corretta?
A: Libera 20 volte più energia di un terremoto con M = 3.
B: Ha grado di intensità 5.
C: Provoca gli stessi danni in tutti centri abitati in cui viene percepito.
D: Provoca un'oscillazione del sismografo 100 volte più grande di un terremoto con M = 3.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'intensità di un terremoto
Quale delle seguenti affermazioni su un terremoto di intensità 9 è corretta?
A: Ha grado 9 della scala Richter.
B: Libera la massima energia possibile per un sisma.
C: Provoca danni disastrosi agli edifici e causa molte vittime.
D: Ha un ipocentro superficiale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il terremoto di Ischia del 2017
Quale delle seguenti affermazioni sul terremoto di Ischia del 2017 è corretta?
A: È un terremoto di sprofondamento.
B: È stato causato da un vulcano attivo presente sull'isola.
C: Ha avuto un ipocentro superficiale.
D: È legato al movimento della litosfera lungo un piano di faglia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza