Capitolo 4 - La complessità del corpo umano

44 esercizi
SVOLGI
Filtri

Biologia

Il tessuto adiposo
Il tessuto adiposo
A: è un tessuto connettivo specializzato.
B: è un tessuto connettivo lasso.
C: è un tessuto connettivo propriamente detto.
D: non appartiene ai tessuti connettivi.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

I muscoli antagonisti
I muscoli sono definiti antagonisti se
A: lavorano per realizzare movimenti dell'arto differenti e opposti.
B: lavorano in modo opposto ma coordinato.
C: generano solo contrazioni o distensioni.
D: impediscono o limitano i movimenti delle articolazioni.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'apoptosi
Con il termine apoptosi si intende
A: il processo di morte programmata delle cellule.
B: la morte accidentale delle cellule.
C: il meccanismo di autoregolazione interna delle cellule.
D: il ringiovanimento di una cellula specializzata in staminale.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Apparati e sistemi
Cosa distingue gli apparati dai sistemi?
A: I sistemi non sono integrati tra loro, gli apparati lo sono.
B: Gli apparati sono formati da organi che svolgono funzioni differenti, i sistemi da organi che svolgono la medesima
funzione.
C: I tessuti di un sistema si originano da un solo tipo di cellule embrionali, quelli degli apparati da tipi diversi.
D: I tessuti di un sistema si originano da diversi tipi di cellule embrionali, quelli degli apparati da tipi diversi.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Lo scheletro appendicolare
Allo scheletro appendicolare appartiene
A: la gabbia toracica.
B: il cranio.
C: il cinto pelvico.
D: il coccige.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il muscolo cardiaco
Le cellule del muscolo cardiaco
A: sono uninucleate.
B: sono polinucleate.
C: non contengono proteine filamentose.
D: hanno pochissimi mitocondri.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il collagene
Il collagene è
A: un tipo di cellula del tessuto connettivo.
B: un tipo di cellula specializzata del tessuto muscolare.
C: una proteina prodotta dalle cellule del tessuto connettivo.
D: una proteina prodotta dalle cellule del tessuto muscolare.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

I tessuti connettivi
Quale, tra le seguenti, NON è una funzione dei tessuti connettivi?
A: Funzione sensoriale.
B: Funzione di riempimento.
C: Funzione trofica.
.
D: Funzione di sostegno.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La cute
Quale tra le seguenti affermazioni relative alla cute è errata?
A: È formata da epidermide e derma.
B: Possiede recettori di senso.
C: Può essere considerata un organo.
D: Poggia su uno strato di tessuto adiposo.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il tessuto epiteliale
Quale, tra le seguenti, NON è una funzione del tessuto epiteliale?
A: Funzione secernente.
B: Funzione di assorbimento.
C: Funzione di rivestimento.
D: Funzione di riempimento.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La matrice extracellulare
Quale tra le seguenti sostanze NON è presente nella matrice extracellulare?
A: Collagene
B: Sostanza fondamentale
C: Elastina
D: Muco
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il feedback negativo
Che cosa si intende per feedback negativo?
A: Un sistema che tende ad allontanare l'organismo dall'omeostasi.
B: Un circuito che mantiene inalterate le condizioni dell'organismo.
C: Un sistema che si oppone a brusche variazioni dell'ambiente interno.
D: Un sistema caratterizzato da progressiva instabilità.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il feedback
Un meccanismo di feedback è definito ________ quando i sensori recepiscono un cambiamento nell'ambiente ________ e innescano una risposta che ________ tale cambiamento cercando di riportare il parametro al valore originale.
Completamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

La temperatura corporea
Quale, tra i seguenti fenomeni, NON contribuisce a diminuire la temperatura corporea?
A: Evaporazione
B: Convezione
C: Conduzione
D: Irraggiamento solare
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le fibre muscolari
Le fibre muscolari sono
A: fasci di cellule muscolari.
B: le cellule del tessuto muscolare.
C: filamenti proteici contenuti nelle cellule del tessuto muscolare.
D: fasci di muscoli.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Le cellule embrionali
Le cellule che costituiscono i tre foglietti embrionali sono dette
A: totipotenti.
B: pluripotenti.
C: unipotenti.
D: multipotenti.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le ghiandole
Le ghiandole ________, svolgono una funzione ________, sono  caratterizzate dalla presenza di un dotto escretore che trasferisce le sostanze prodotte all'________ dell'organismo, oppure in organi ________ (come ad esempio lo stomaco) comunicanti con l'________.
Completamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Le cellule gliali
Quale, tra queste funzioni, NON è svolta dalle cellule gliali?
A: Accelerare la trasmissione dell'impulso nervoso.
B: Sostenere i neuroni.
C: Distruggere agenti patogeni.
D: Collegare i neuroni alle cellule effettrici muscolari.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli impulsi
I ________ sono costituiti da fasci di assoni che trasportano gli impulsi nervosi dagli organi ________ verso il midollo ________, oppure dal midollo spinale verso gli organi ________, che in genere sono muscoli scheletrici oppure ghiandole.
Completamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

L'impulso nervoso
L'impulso nervoso
A: parte sempre dal corpo cellulare e corre lungo i dendriti.
B: si muove sempre dalle sinapsi al termine dell'assone verso il corpo cellulare.
C: si muove sempre dal corpo cellulare verso le sinapsi al termine dell'assone.
D: si muove avanti e indietro lungo l'assone.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il liquido interstiziale
Il liquido interstiziale è
A: la soluzione interna alle cellule che costituisce il citoplasma.
B: il sangue.
C: il liquido che riempie gli spazi tra le cellule.
D: il prodotto delle membrane mucose.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'invecchiamento dei tessuti
Quali, tra i seguenti, è un evento tipico dell'invecchiamento tissutale?
A: Il metabolismo cellulare viene accelerato.
B: La velocità rigenerativa dei tessuti si riduce.
C: Le cellule staminali si dividono più rapidamente.
D: Le cellule dei tessuti muoiono esclusivamente per necrosi.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I legamenti
I legamenti delle articolazioni
A: offrono la resistenza necessaria per il lavoro muscolare.
B: fanno da connessione tra le parti ossee e i muscoli.
C: sono strutture di tessuto epiteliale.
D: mantengono le parti ossee nella giusta posizione.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il tessuto muscolare liscio
Le cellule del tessuto muscolare liscio
A: non hanno proteine filamentose all'interno.
B: hanno proteine filamentose all'interno, ma queste non sono ordinate.
C: costituiscono tessuti che non possono contrarsi.
D: sono polinucleate.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I mammiferi
Quale, tra le seguenti funzioni, NON è caratteristica dei mammiferi?
A: La fecondazione esterna.
B: La regolazione dall'interno della temperatura corporea.
C: La pelle coperta di peli.
D: L'allattamento dei cuccioli.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Le membrane delle cavità interne
Le cavità interne del corpo sono rivestite da membrane: le membrane ________, costituite da solo tessuto ________, rivestono la superficie interna delle capsule delle articolazioni; le membrane ________, caratterizzate da uno strato superficiale di tessuto ________, che rivestono le cavità interne in comunicazione con l'esterno, e le membrane ________, che rivestono le cavità interne che non sono in comunicazione con l'esterno.
Posizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La termoregolazione
Quale, tra i seguenti, rappresenta un esempio di metodo fisico di termoregolazione?
A: Cercare riparo all'ombra nelle ore più calde della giornata.
B: Il sudore.
C: Lo strato di grasso presente sul corpo.
D: Il metabolismo delle cellule adipose.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

L'omeostasi
Le molecole segnale che mediano il mantenimento dell'omeostasi
A: attivano la proliferazione delle cellule, ma non incidono sul loro metabolismo.
B: non sono specifiche e agiscono indifferentemente su tutte le cellule dell'organismo.
C: agiscono grazie al legame con specifici recettori.
D: inducono soltanto risposte a feedback negativo, perché il feedback positivo è controllato direttamente dal sistema nervoso.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La necrosi
Quale, tra le seguenti, NON è una caratteristica tipica della morte cellulare per necrosi?
A: Può essere scatenata da traumi meccanici o termici.
B: È indotta da un programma cellulare interno.
C: Le cellule necrotiche si gonfiano ed esplodono.
D: Può essere indotta dall'assenza di nutrienti o ossigeno.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Tipi di connettivi
Quale tra i seguenti NON è un tessuto connettivo?
A: Sangue.
B: Tessuto osseo.
C: Epidermide.
D: Cartilagine.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'omeostasi
Con il termine omeostasi si intende la capacità dell'organismo di
A: mantenere stabili le condizioni interne.
B: reagire agli stimoli esterni.
C: modificare, a proprio vantaggio, le condizioni esterne.
D: svolgere le proprie funzioni.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

L'organizzazione del corpo
Negli animali le ________ sono ________ e presentano una organizzazione ________: quelle con simile struttura e funzione sono organizzate in ________, a loro volta organizzati in ________ e quindi in sistemi o ________.
Completamento aperto
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le ossa lunghe
Le ossa lunghe (come la ________) sono caratterizzate dalla presenza di un tessuto ________ chiamato midollo osseo giallo, costituito da ________ e da un tessuto osseo ________ che genera le cellule del sangue.
Completamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

L'apparato tegumentario
La ________ fa parte dell'apparato tegumentario è costituita da due strati: quello più superficiale, chiamato ________ (un tessuto ________ pluristratificato) e da uno più profondo, posto sotto la membrana basale, chiamato ________: un tessuto ________ contenente collagene e fibre elastiche.
Posizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il peritoneo
Il peritoneo è una membrana
A: sinoviale che avvolge gli organi addominali.
B: sierosa che avvolge gli organi addominali.
C: sierosa che avvolge i polmoni.
D: sierosa che avvolge il cuore.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il sangue
Il sangue
A: non è un vero tessuto.
B: è un tessuto connettivo, ma non ha la matrice.
C: è riconducibile al tessuto muscolare.
D: è un tessuto connettivo specializzato.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Lo scambio di calore
Quale, tra i seguenti processi, NON permette lo scambio di calore tra organismo e ambiente?
A: evaporazione
B: irraggiamento
C: convezione
D: produzione di ormoni
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il mantenimento dell'omeostasi
Quale, tra i seguenti, rappresenta lo schema di mantenimento dell'omeostasi?
A: centro di controllo→recettore→ effettore
B: recettore→ centro di controllo→ effettore
C: effettore→ centro di controllo→ recettore
D: Nessuno dei precedenti.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sistema scheletrico
Il sistema scheletrico
A: contiene una parte del sistema nervoso.
B: si distingue in sistema centrale e periferico.
C: è formato solo da tessuto osseo compatto.
D: si distingue in scheletro centrale e periferico.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Le cellule staminali
Le cellule staminali
A: si trovano solo nell'embrione.
B: pluripotenti possono dare origine ad un organismo completo.
C: multipotenti si trovano nell'individuo adulto.
D: totipotenti si trovano nell'individuo adulto.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La temperatura corporea
La temperatura corporea
A: è regolata grazie a una struttura presente nel cervello, l'ipofisi.
B: dipende dall'interazione tra recettori interni ed esterni e l'ipotalamo.
C: dipende soltanto da fattori esterni all'organismo.
D: è costante durante tutto l'arco della giornata.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Il tessuto osseo
Le cellule del tessuto osseo hanno compiti opposti: gli ________ costruiscono l'osso e i materiali della matrice, gli ________ li distruggono e li ________. I primi sono ________ attivi durante le fasi di crescita e durante la vita adulta, la maggior parte di questi si trasforma in ________.
Completamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il tubo digerente
Il tubo digerente è rivestito internamente da
A: membrane mucose.
B: membrane sinoviali.
C: membrane sierose.
D: nessuna membrana.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

I tumori maligni
Le cellule dei tumori maligni
A: non crescono mai al di fuori del tessuto di origine.
B: sono indistinguibili dalle cellule sane.
C: crescono in modo incontrollato.
D: sono pericolose per la salute solo se formano masse del diametro superiore ai 10 cm.
Scelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza