Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore
Area tematica
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 1
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione verde Vol 1
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 2
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione verde Vol 3
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 5
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione verde Vol 2
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 3
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 4
Capitolo
Capitolo 34 - Dada e Surrealismo.
INFO

Storia dell'arte

Una provocazione continua
Chi è l'autore di questo manifesto?
A: Man Ray
B: Marcel Duchamp
C: Trista Tzara
D: Kurt Schwitters
E: Hugo Ball
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il movimento Dada
Completa il periodo con i sei termini mancanti scegliendo tra i dodici proposti, facendo attenzione a non usare due volte lo stesso vocabolo.

Il movimento Dada esplode al Cabaret ________ nei modi più strampalati e anticonformisti. Canzonette ironiche, musica ________, balli mascherati e ________ artistiche. Il pubblico è chiamato a interagire con le opere esposte, magari anche solo per ________. Il Dada è un modo di essere e di sentire, e di dire no alla follia della ________, con un rifiuto totale del passato attraverso il rifugio nella follia innocua del ________ e dell'ironia.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La condizione umana

Completa il periodo con i sei termini mancanti scegliendo tra i dodici proposti, facendo attenzione a non usare due volte lo stesso vocabolo.

La condizione umana è un dipinto eseguito nel 1933. In esso l'artista, ________, fonde due tipici suoi modi di generare poesia: destare ________ e porre ________. In una stanza un cavalletto è collocato davanti a una finestra aperta. Sul cavalletto è appoggiata una tela su cui è dipinto il ________ che si vede attraverso la finestra. Si tratta, perciò, del tema non nuovo del «dipinto ________». Lo stesso tema è ripreso nel dipinto le Passeggiate d'________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La scala dell'evasione

Restituisci il periodo scegliendo il termine corretto tra le opzioni proposte.

La scala dell'evasione è uno dei dipinti della serie delle ________. Eseguita nel 1940 ed esposta a ________, essa dà prova di un ulteriore metodo automatico di pittura. ________ comincia a dipingere su una carta ________ e il cui aspetto cromatico è il risultato della ________ dei pennelli durante l'esecuzione di un'opera precedentemente realizzata. Quindi tutte le opere sono unite da un sottile ________ di colori.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il dipinto Montroig, la chiesa e il paese, del 1919

Individua le affermazioni corrette (attenzione: le risposte corrette sono più di una).
A: L'autore è Joan Miró.
B: La composizione geometrica conferisce ordine al dipinto.
C: Il rigore e i particolari sfaccettati denunciano un riferimento a Cézanne, ai Fauves, all'espressionismo e al Cubismo.
D: L'autore è Salvador Dalì.
E: La composizione ha un impianto geometrico non coerente con i punti di fuga.
F: Della riconoscibilità dell'oggetto rimane solo nel titolo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La vestizione della sposa del 1940

Individua le affermazioni corrette (attenzione: le risposte corrette sono più di una).
A: L'autore è Max Ernst.
B: L'ambiente ricorda gli interni prospettici dei dipinti tedeschi e fiamminghi dei secoli XV e XVI.
C: In quest'opera l'autore ha fatto ricorso alla decalcomania.
D: In quest'opera l'autore ha mischiato varie tecniche: collage, pastello, incisione.
E: La scena si ripete in un'infilata di specchi sulla parete di fondo.
F: L'autore è René Magritte.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il dipinto Ritratto di Tristan Tzara del 1916-1917

Individua le affermazioni corrette (attenzione: le risposte corrette sono più di una).
A: L'opera non ha alcun tipo di riferimento alla realtà naturale.
B: È un assemblaggio di elementi in rilievo di legno policromo.
C: L'autore è Ans Arp.
D: L'autore è Joan Miró.
E: La somiglianza con il soggetto è riletta in chiave cubo-futurista.
F: È un collage di giornali, cartapesta, coperto di gesso e colla.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

LadefinizionediSurrealismo

Nel testo sono stati inseriti degli errori. Individuali facendo clic sulle parole che ritieni sbagliate.

Il Surrealismo è un «automatismo meccanico», vale a dire un processo automatico che si realizza senza il controllo della ragione e fa sì che l'idea, quella parte di noi che si fa viva nel sogno, emerga e si esprima divenendo operante anche mentre siamo svegli. In tal modo il soggetto, privo di freni inibitori di carattere economico o estetico, è libero di vagare e raccogliere immagini, idee, parole, senza costrizioni deliranti né scopi preordinati. Viene così raggiunta quella realtà superiore, la irrealtà, in cui veglia e sogno si conciliano e si compenetrano in modo armonico e profondo.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Apparizione di un volto e di una fruttiera sulla spiaggia

Completa la descrizione inserendo i termini che ritieni corretti.

In Apparizione di un volto e di una fruttiera sulla spiaggia, un olio su tela del 1938, l'attenzione dell'artista ________ si sposta dalla paranoia al ________, nel quale forme e personaggi non hanno più contorni ________ e possono pertanto assumere indifferentemente e in modo inquietante i ________ più vari, incredibili e contraddittori. Il tema del quadro è di difficile ________, in quanto a ogni nuova occhiata ripropone il proprio ________ senza fine.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La pittura al di là della pittura
Chi è l'autore di questo dipinto?
A: Max Ernst
B: René Magritte
C: Salvador Dalí
D: Joan Miró
E: Giorgio De Chirico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza