Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Trova errore,
Vero o falso
INFO

Chimica

Il restauro
Tra le accezioni del termine restauro riportate, individua quale si riferisce all'ambito dell'intervento sul manufatto
A: comprende le operazioni destinate alla riduzione delle cause di disturbo e al recupero della funzione dell'opera
B: comprende le operazioni destinate all'intervento diretto sul manufatto
C: comprende il riconoscimento tecnologico, la manutenzione, la conservazione e il restauro
D: comprende le operazioni successive alla conservazione
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le fasi di un restauro
Il restauro si articola in 3 fasi. Individuane correttamente l'ordine
A: natura dell'opera - intervento sull'opera - stato dell'opera
B: natura dell'opera - stato dell'opera - intervento sull'opera
C: stato dell'opera - natura dell'opera - intervento sull'opera
D: stato dell'opera - intervento sull'opera - natura dell'opera
E: intervento sull'opera - stato dell'opera - natura dell'opera
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli elementi connaturati in un'opera d'arte
In un'opera possono essere considerati elementi "connaturati"
A: la morfologia e i materiali che si ritengono elementi originali dell'opera
B: le mutilazioni e le integrazioni che non sono originarie ma si riconoscono come appartenenti alla natura dell'opera
C: l'insieme di tutte le mutilazioni, alterazioni e integrazioni che interessano la natura dell'opera
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lo studio di un manufatto artistico
Individua quali delle seguenti affermazioni riferite allo studio di un manufatto artistico sono vere e quali false
A: Il dipinto olio su tela è considerato il modello convenzionale di ogni altra categoria di manufatto d'arte
B: Il dipinto su supporto ligneo costituisce una valida guida nelle tre fasi della corretta procedura di restauro
C: la sua sistematizzazione è basata sulla presenza o assenza di una serie di elementi standard
D: Non è necessaria l'indagine preliminare degli elementi connaturati
E: In ogni opera d'arte si distinguono elementi costitutivi, accessori e connaturati
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lo studio di un modello convenzionale: il dipinto olio su tela
Individua gli elementi prioritari nella classificazione di un manufatto
A: supporto
B: strati pittorici (cromatici)
C: strati preparatori
D: cornice
E: strati di finitura (conservativi)
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'identità di un'opera d'arte
Individua il corretto ordine di attribuzione di identità di un'opera tra quelli proposti
A: autore - titolo - tecnica pittorica o di finitura - supporto - dimensioni
B: autore  - supporto - tecnica pittorica o di finitura - dimensioni - titolo
C: tecnica pittorica o di finitura - supporto - dimensioni - autore - titolo
D: supporto - tecnica pittorica o di finitura - dimensioni - autore - titolo
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lo stato di un'opera d'arte
Individua quali delle seguenti affermazioni sulla natura e lo stato di un'opera sono vere e quali false
A: È sempre possibile assegnare nettamente a un'opera una certa tecnica pittorica
B: In un'opera a lettura monolaterale il lato di lettura è detto recto
C: Le variazioni ambientali influiscono sullo stato di conservazione di un'opera
D: In base alla analisi del tipo di supporto un'opera può essere collocata nella categoria della policromia
E: Le alterazioni dovute a intervento umano sono tra le principali cause di degrado di un'opera d'arte
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'esposizione di quadri e superfici pittoriche alla luce
I maggiori pericoli per quadri e stesure pittoriche derivano dalla esposizione
A: alla luce visibile
B: ai raggi infrarossi
C: ai raggi ultravioletti
D: alle lampade museali
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli effetti della luce su quadri e superfici pittoriche
Nei musei è permesso fotografare con flash i manufatti artistici a causa degli effetti che ha la luce su di essi. I "lampi" dei flash sono infatti ricchi di raggi infrarossi capaci da una parte di accelerare l'invecchiamento in vernici, pellicole, colle (ovvero tutto ciò che costituisce lo strato preparatorio dell'opera) dall'altra di innescare reazioni di addizione nucleofila a carico dei pigmenti.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I fenomeni di degrado di un manufatto artistico
Il fenomeno della fessurazione di un'opera d'arte può essere dovuto
A: a cicli di gelo disgelo in opere poste all'esterno
B: a escursioni termiche
C: all'uso di flash fotografici
D: al turismo di massa
E: alle variazioni di umidità
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le cause chimico-fisiche di degrado di un'opera d'arte
Le cause chimico-fisiche di degrado di un'opera d'arte comprendono
A: le escursioni termiche
B: le variazioni di umidità relativa
C: l'azione di microrganismi
D: il turismo di massa
E: le manipolazioni umane
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli effetti su un'opera d'arte di condizioni ambientali variabili
L'esposizione a condizioni variabili di ________ è tra le cause di degrado di un'opera d'arte porosa. Infatti, essa assorbe la quantità di ________ necessaria a uguagliare ________ dell'ambiente che a sua volta cambia con la temperatura. Se la temperatura dell'aria ________, aumenta l'umidità relativa e il manufatto deve ________ vapor d'acqua fino a raggiungere un nuovo equilibrio. Il continuo adeguamento alle condizioni ambientali causa uno stress tanto più intenso quanto più ________ sono le variazioni.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le cause biologiche di degrado di un manufatto artistico
Tra i microrganismi autotrofi quelli capaci di danneggiare principalmente le opere in pietra poste all'aperto sono
A: i batteri
B: i licheni
C: i funghi
D: le alghe
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le cause biologiche di degrado delle colle animali
A quali microrganismi sono particolarmente sensibili le colle animali?
A: Alghe
B: Licheni
C: Funghi
D: Batteri
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La disinfestazione
Che cosa s'intende con il termine disinfestazione?
A: La lotta ai microrganismi
B: La lotta agli insetti
C: La lotta a microrganismi e insetti
D: La lotta ai saprofiti
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La pulitura critica di un manufatto d'arte
Individua le frasi che possono essere associate alla cosiddetta pulitura critica di un manufatto
A: Si tratta di una procedura che porta alla rimozione delle sostanze estranee al manufatto
B: Coincide con un'accurata visita specialistica del manufatto
C: Si tratta di una procedura che fa uso di morbidi pennelli come mezzo di pulitura
D: Coinvolge l'intera superficie del manufatto
E: Prevede il mantenimento del cosiddetto "testimone"
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'intervento su un manufatto
In un intervento di restauro sarebbe opportuno
A: che i prodotti adoperati non fossere rimovibili
B: individuare le operazioni da eseguire sul momento del restauro
C: documentare in modo fotografico solo le fasi iniziale e finale dell'intervento
D: escludere i prodotti che potrebbero reagire chimicamente con i materiali originali dell'opera
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le principali operazioni in un intervento di restauro
Il progetto di intervento sul manufatto prevede una serie di operazioni
A: da svolgersi esclusivamente in un ordine prestabilito
B: che possono essere eseguite in qualsiasi ordine
C: che possono svolgersi eventualmente in forma di operazioni simultanee
D: che generalmente sono esclusivamente sottrattive e additive
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le operazioni additive in un intervento di restauro
Individua quali delle seguenti affermazioni sulle operazioni additive sono vere e quali false
A: non è fondamentale la compatibilità fisica del prodotto usato
B: il prodotto usato deve avere lo stesso coefficiente di dilatazione del materiale originario
C: è importante la durabilità dei prodotti chimici usati
D: la reversibilità dei riconsolidamenti è sempre realizzabile
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le operazioni di intervento su un manufatto d'arte
Individua quali delle seguenti affermazioni sulle categorie delle operazioni di intervento sul manufatto sono vere e quali false

A: la spolveratura è una operazione di tipo sottrattivo
B: il risanamento biologico è una operazione di preparazione e approfondimento
C: il monitoraggio ambientale è una operazione di preparazione e approfondimento
D: il fissaggio della protezione finale è una operazione addittiva
E: l'integrazione plastica è una operazione di restauro funzionale
F: il disvelamento è una operazione addittiva
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza