Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
INFO

Chimica

Le forme allotropiche del carbonio
A seconda dell'ambiente di cristallizzazione, il carbonio può dare origine a due elementi, che hanno sia composizione chimica sia abiti cristallini molto diversi. a La grafite è un minerale tenero, facilmente sfaldabile in lamine e ha lucentezza metallica. Il diamante è il minerale più duro presente in natura e forma bei cristalli lucenti. Queste differenze sono determinate esclusivamente dalla diversa disposizione degli atomi di carbonio nell'abito cristallino.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Durezza, strutture cristalline e amorfe dei minerali
A: Il minerale più duro:
B: Minerale amorfo:
C: Miscela isomorfa:
D: Minerale isomorfico
E: Solfato:
F: Carbonato:
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I minerali più abbondanti nella crosta terrestre
Quali sono i minerali più abbondanti?
A: I carbonati
B: Gli ossidi
C: I silicati
D: I solfuri
E: Gli elementi nativi
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I cristalli
________: corpo solido, delimitato esternamente da superfici piane, chiamate facce. Le facce di un cristallo si intersecano lungo linee, dette spigoli, formando angoli sempre costanti per la stessa sostanza
________: forma caratteristica di un minerale, riconoscibile a occhio nudo
________: unità interna tridimensionale
________: porzione di ________ che contiene un numero preciso di particelle e si ripete sempre uguale nelle tre dimensioni dello spazio
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La durezza dei minerali
Quale, tra i seguenti, è il minerale più duro da rigare?
A: Talco
B: Corindone
C: Gesso
D: Fluorite
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre
Quali sono gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre?
A: Ferro, ossigeno, alluminio
B: Ossigeno, silicio, alluminio
C: Magnesio, ferro e silicio
D: Ossigeno, magnesio, silicio
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La classificazione dei minerali
In base alla diversa composizione chimica, i minerali vengono suddivisi in otto classi, o famiglie, ciascuna delle quali comprende diverse specie mineralogiche.
A: La famiglia degli elementi nativi comprende minerali formati da uno o due elementi chimici
B: Gli elementi nativi sono minerali rari perché la maggior parte degli elementi chimici si combina facilmente con l'ossigeno, con lo zolfo o con l'acqua
C: minerali di una stessa classe contengono lo stesso catione
D: Salgemma (NaCl) e fluorite (CaF2) sono alogenuri
E: Galena (PbS) e cinabro (HgS) sono solfati
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La genesi dei minerali
A: Molti minerali si formano per solidificazione diretta di una massa fusa di magma o lava
B: Alcuni minerali si formano per precipitazione di sostanze disciolte in una soluzione sottosatura
C: I minerali che si formano attraverso reazioni allo stato solido sono detti minerali di alterazione
D: L'ematite è un minerale di alterazione
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'isomorfismo dei minerali
Quale, tra i seguenti, è un esempio di isomorfismo?
A: (Mg,Fe)SiO3
B: (CaSO4)2 · H2O
C: KAlSi3O8
D: CaF(PO4)3
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I minerali
A: I minerali sono corpi naturali, per lo più solidi e inorganici, che presentano una composizione chimica definita o variabile in un campo ristretto. Hanno quasi sempre struttura cristallina
B: I cristalli artificiali sono minerali, poiché hanno composizione omogenea
C: I minerali possono essere elementi puri, composti o miscele isomorfe
D: A ogni minerale viene associata una formula mineralogica che esprime la sua composizione
E: Tutti i minerali si presentano come solidi cristallini
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La scala di Mohs
La scala di Mohs misura:
A: la durezza
B: la sfaldatura
C: la fluorescenza
D: l'angolo di rifrazione
E: la frattura
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I silicati
I ________ sono costituiti da tetraedri isolati, tenuti insieme da ioni ________ che si uniscono agli atomi di ossigeno terminali mediante un legame ionico. Il rapporto Si : O è 1 : 4. Hanno densità elevata, struttura compatta e solidificano a temperature elevate. Appartengono ai ________ le olivine, soluzioni solide costituite da tetraedri isolati, tenuti insieme da cationi ________ e Fe2+. Le olivine sono minerali compatti, duri, con una colorazione ________ più o meno intensa.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Polimorfismo e isomorfismo
Il polimorfismo è il fenomeno per il quale minerali che hanno composizione uguale presentano celle elementari diverse, perché sono formati da elettroni legati con geometrie differenti.
Ciò risulta particolarmente evidente quando si mettono a confronto i reticoli cristallini del diamante e della grafite, entrambi costituiti da ioni carbonato.
L'isomorfismo è il fenomeno per il quale sostanze diverse danno origine a soluzioni solide, perché formano cristalli con abito cristallino simile. Nei minerali delle miscele isomorfe sono presenti ioni, chiamati ioni vicarianti, che hanno dimensioni e/o carica simili e possano sostituirsi l'uno con l'altro nella medesima struttura cristallina, senza alterarla.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà fisiche
La struttura interna ordinata della maggior parte dei minerali conferisce loro particolari proprietà fisiche.

________: proprietà di un minerale di lasciarsi ridurre in lamine sottilissime.
________: misura della resistenza che un minerale oppone alla scalfittura da parte di un altro corpo appuntito o all'abrasione.
________: proprietà che hanno certi minerali di modificare permanentemente la loro forma senza rompersi, in seguito a sollecitazioni di forze.
________: rottura non piana e irregolare di un minerale in più parti.
________: proprietà di certi minerali di lasciarsi tirare in fili, quando vengono passati in una filiera.
________: proprietà che hanno alcuni minerali di rompersi (in seguito a urti) più facilmente lungo certi piani di minor resistenza.
________: proprietà che hanno certi minerali di flettersi, deformandosi sotto l'azione di una forza, ma di riprendere poi la forma primitiva quando tale forza cessa.
________: rapporto fra la massa e il volume di un corpo.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà ottiche dei minerali
Quale, tra le seguenti, non è una proprietà ottica dei minerali?
A: La trasparenza
B: La fluorescenza
C: L'angolo di rifrazione
D: La lucentezza
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La classificazione dei silicati
In base alla modalità con cui i tetraedri SiO44- sono uniti e disposti nello spazio, possiamo distinguere sei gruppi di silicati.

________: tetraedri isolati in cui l'ossigeno è condiviso con cationi (esempio: ________)

________: coppie di tetraedri in cui viene condiviso 1 atomo di ossigeno (esempio: calamina)

________: una catena semplice si richiude formando un anello di 3, 4, 6 tetraedri (esempio: ________)

Inosilicati:
- i tetraedri sono legati tra loro tramite 1 atomo di ossigeno, a formare una catena ________ (pirosseni)
- due catene possono legarsi tramite gli atomi di ossigeno e i cationi a formare una catena ________ (anfiboli)

Fillosilicati: più catene formano piani collegati tra loro a costituire strati; ogni tetraedro condivide gli atomi di ossigeno con altri ________ tetraedri (esempio: caolinite)

Tectosilicati: 4 atomi di ossigeno di ciascun tetraedro vengono condivisi con altri ________ tetraedri, a formare una struttura spaziale (esempio: feldspati)
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I silicati sialici e femici
Considerando esclusivamente il rapporto tra silicio e ossigeno, i silicati possono essere suddivisi in due grandi categorie.
I silicati ________ (o silicati ________) hanno una bassa percentuale di tetraedri SiO44- e un'elevata percentuale di ioni metallici, con una significativa presenza di ferro e magnesio. Sono minerali scuri e densi proprio a causa dell'abbondanza di ferro e magnesio e sono caratterizzati da un rapporto Si : O relativamente ________.
I silicati ________ (o silicati ________) hanno un'elevata percentuale di tetraedri SiO44- e una bassa percentuale di ioni metallici. Spesso contengono alluminio e sono più chiari e ________ densi dei silicati femici. Hanno un rapporto Si : O più elevato.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La composizione dei silicati
I silicati sono composti da silicio e ossigeno e tutti, tranne uno, contengono uno o più elementi metallici. Qual è questo minerale?
A: La silice
B: L'olivina
C: Granato
D: Berillo
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La struttura cristallina dei minerali
A: È abbastanza frequente che in natura un minerale riesca a raggiungere il suo abito cristallino
B: Le celle elementari variano per dimensioni e forma geometrica da sostanza a sostanza
C: La geometria dei legami è fondamentale nel caso di atomi uniti da legami covalenti
D: Le dimensioni e la carica degli ioni sono decisive quando la cella elementare è formata da un impacchettamento di cationi tra i quali si inseriscono gli anioni
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La struttura interna della Terra
La Terra è costituita da tre strati concentrici.
La ________ è uno strato molto sottile di spessore variabile, solido e rigido. Dal punto di vista chimico è formata prevalentemente da ________, ossigeno e piccole percentuali di metalli.
Il ________, prevalentemente solido, è più denso e ha una composizione chimica diversa dalla crosta: la percentuale di metalli come ferro e magnesio è maggiore, mentre la quantità di silicio e ossigeno è minore. Il ________ si estende fino a 2900 km di profondità. La parte più superficiale del ________, chiamata ________________, è rigida come la ________, con cui è in continuità.
________ e ________________ insieme costituiscono la litosfera.
Il ________ è molto denso ed è composto prevalentemente da metalli. La parte più esterna è fluida, mentre quella interna è ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza