Capitolo 2 - Dalle leggi della chimica alla teoria atomica

10 esercizi
SVOLGI
INFO

Chimica

Il rapporto tra gli atomi di un composto
Considera la formula chimica H2O e individua l'affermazione falsa.
A: Il rapporto tra gli atomi di idrogeno e ossigeno, in un qualunque grammo di sostanza, è sempre 2:1.
B: Il rapporto tra i pesi di idrogeno (H) e ossigeno (O), in ogni molecola del composto, è sempre 2:1.
C: Il numero di atomi di idrogeno e di ossigeno, in ogni molecola della sostanza, è rispettivamente 2 e 1.
D: Il numero di atomi di ossigeno, in qualunque campione di sostanza, è sempre metà del numero di atomi di idrogeno.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La teoria di Dalton
16 g di metano reagiscono con 48 g di ossigeno producendo 36 g di acqua e 28 g di monossido di carbonio. In base alla teoria di Dalton e sapendo che nell'acqua confluiscono i 2/3 dell'ossigeno, determina la massa del carbonio.
A: 24 g
B: 12 g
C: 10 g
D: 36 g
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La legge delle proporzioni definite
Sapendo che il rapporto di combinazione  tra ferro e zolfo per formare solfuro ferroso (FeS) è 1 g di Fe ogni 0,57 g di S, rispondi alle seguenti affermazioni.
A: Con 10 g di ferro si combinano 5,7 g di zolfo.
B: Con 10 g di ferro e 10 g di zolfo si formano 20 g di FeS.
C: Con 2 g di ferro e 1,14 g di zolfo tutti e due i reagenti vengono consumati.
D: Per ottenere 3,14 g di FeS occorrono 1,57 g di Fe e 1,57 g di S.
E: Data una quantità in g di zolfo, la quantità in g di ferro necessaria per reagire completamente sarà sempre maggiore.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà macroscopiche e microscopiche della materia
Indica se, nei seguenti esempi, è coinvolta una proprietà macroscopica o una proprietà microscopica.
A: A temperatura ambiente l'aria presenta una densità di 1,2 kg/m3.
B: L'ossigeno dell'aria è una molecola diatomica.
C: L'azoto dell'aria è una molecola diatomica.
Domande in serieDomande in serie
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Elementi, composti, molecole e ioni
A   Unità chimica ottenuta dall'unione di più atomi: ________

B   Atomo o gruppo di atomi con carica elettrica positiva: ________

C   Atomo o gruppo di atomi con carica elettrica negativa: ________

D   Sostanza chimica formata da atomi dello stesso tipo: ________

E   Sostanza chimica formata da atomi di tipo diverso: ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I composti ionici
Gli ioni sono particelle che, se presentano carica elettrica positiva, prendono il nome di ________, se hanno invece carica elettrica ________, vengono chiamati ________. I composti ionici, a temperatura ambiente, sono tutti ________, perciò non sono formati da ________. Il composto ionico più comune (rappresentato in figura) è il ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La formula chimica
La formula chimica Cr2O3 indica che la molecola è formata da ________ atomi di cromo e da ________ atomi di ossigeno, con un rapporto di combinazione ________, mentre invece la formula chimica Mn2O7 indica che la molecola è formata da ________ atomi di manganese e ________ atomi di ossigeno, con un rapporto di combinazione ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La legge di Proust
Se si riscaldano diversi campioni di carbonato di rame del peso di 123,5 g, si ottengono sempre 63,5 g di rame, 48 g di ossigeno e 12 g di carbonio. È possibile ottenere invece 30,2 g di rame, 54 g di ossigeno e 39,3 g di carbonio, a partire dalla stessa quantità di carbonato di rame?
A: No, perché in un composto gli elementi che lo costituiscono sono presenti secondo rapporti in massa costanti e definiti.
B: Sì, perché in un composto gli elementi che lo costituiscono sono presenti secondo rapporti in massa variabili.
C: Sì, perché variando la temperatura è possibile variare la composizione dei prodotti.
D: Sì, è possibile, ma solo variando la quantità di carbonato di rame iniziale.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La formula dell'acido carbonico
La formula chimica H2CO3 indica che:
A: la molecola è formata da due atomi di idrogeno, un atomo di carbonio e tre atomi di ossigeno, con un rapporto di combinazione 2:1:3.
B: la molecola è formata da due atomi di idrogeno, un atomo di carbonio e tre atomi di ossigeno, con un rapporto di combinazione 1:2:3.
C: la molecola è formata da due atomi di idrogeno, un atomo di carbonio e tre atomi di ossigeno, con un rapporto di combinazione 3:2:1.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà chimiche e fisiche della materia
A: Una molecola di H2SO4 possiede le stesse proprietà fisiche degli elementi che la costituiscono, cioè idrogeno, zolfo e ossigeno.
B: Il punto di fusione di un atomo di ferro è 1536 °C.
C: Una molecola di acqua non si comporta come una minuscola goccia di acqua.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza