INFO

Biologia

L'immunità
Un processo che fa parte dell'immunità acquisita è
A: la funzione di difesa delle cellule natural killer.
B: la formazione di anticorpi da parte delle plasmacellule.
C: l'attivazione delle cellule dendritiche.
D: la secrezione di uno spesso strato di muco.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La risposta del corpo all'infezione
In una risposta ________ dovuta, per esempio, all'ingresso di una spina infetta di batteri, avviene la secrezione di ________ da parte di specifici globuli bianchi chiamati ________; questa sostanza ha il compito di ________ un gran numero di linfociti provocando un effetto ________ di gonfiore e arrossamento.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sistema immunitario
Due strutture che non fanno parte del sistema immunitario sono
A: i reni.
B: la milza.
C: le tonsille.
D: il fegato.
E: il timo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli antigeni
Gli antigeni
A: possono essere strutture molecolari che l'organismo riconosce come non self.
B: vengono eliminati all'interno delle plasmacellule presenti nel sangue.
C: sono riconosciuti dai recettori presenti su un qualsiasi globulo bianco.
D: possono legarsi agli anticorpi ed essere in tal modo neutralizzati.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le cellule della memoria
A differenza delle cellule effettrici, le cellule della memoria
A: sono attive nella risposta immunitaria mediata da cellule.
B: agiscono direttamente contro qualsiasi tipo di antigene.
C: partecipano principalmente alle risposta primaria.
D: rimangono in circolazione nel sangue per lungo tempo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le vaccinazioni
Le vaccinazioni
A: non utilizzano agenti patogeni interi anche se precedentemente uccisi.
B: contro il tetano e l'epatite B sono obbligatorie in Italia.
C: oggi più efficaci sono quelle contro la poliomelite e la malaria.
D: si basano sul meccanismo della risposta primaria da parte dei linfociti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I linfociti T
I linfociti T vengono prodotti nel ________ e terminano la loro maturazione nel ________, una ghiandola posta sotto lo sterno. Una volta attivati, i linfociti T non si trasformano in plasmacellule e non producono quindi ________, ma possono aggredire le cellule infette, come i linfociti ________, oppure avere funzione di coordinamento, come i linfociti T ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le cellule cancerose
Le cellule cancerose
A: non sono mai visibili attraverso indagini radiologiche.
B: hanno antigeni che non vengono riconosciuti dal sistema immunitario.
C: assomigliano alle cellule sane, ma si riproducono molto lentamente.
D: possono essere combattute mediante gli anticorpi monoclonali.
E: possono essere individuate tramite specifici esami come il Pap-Test.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il calo dei linfociti T
A causa di un drastico calo del numero di linfociti T nel sangue
A: non si avrebbe più alcun processo antinfiammatorio.
B: si potrebbe avere un'attività più efficace dei linfociti B.
C: potrebbero insorgere malattie da immunodeficienza acquisita.
D: si avrebbe la scomparsa di tutte le cellule natural killer.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'HIV
In che modo sarebbe possibile contrastare l'azione dell'HIV?
A: Evitando che il virus entri all'interno dei linfociti.
B: Curando i pazienti con dosi massicce di antibiotici.
C: Somministrando farmaci antitumorali.
D: Rendendo obbligatoria la specifica vaccinazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli antigeni
Il termine antigene deriva dall'inglese; quale significato ti sembra più appropriato?
A: Molecola contro la generazione di patogeni.
B: Gene contro i patogeni.
C: Generatore di antistaminici.
D: Nessuna di queste risposte.
E: Generatore di anticorpi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La difesa
A: La pelle rappresenta una forma di immunità innata.
B: I linfociti svolgono una funzione nell'immunità acquisita.
C: I macrofagi sono cellule coinvolte nell'immunità acquisita.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La vaccinazione
Quale delle seguenti malattie non prevede la vaccinazione obbligatoria in Italia?
A: Epatite B.
B: Difterite.
C: Meningite.
D: Tetano.
E: Poliomielite.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sistema linfatico
Il sistema linfatico
A: è costituito da vasi che formano un circuito continuo.
B: permette di far circolare i lipidi derivanti dall'alimentazione e i globuli rossi.
C: consente la maturazione dei globuli bianchi negli organi e tessuti linfoidi.
D: è costituito anche da linfonodi che si attivano solo quando nell'organismo è in corso un'infezione.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli anticorpi monoclonali
Gli anticorpi monoclonali sono
A: farmaci impiegati nel trattamento di forme tumorali.
B: prodotti dall'organismo per selezione clonale.
C: molecole che l'organismo produce per arrestare l'eventuale insorgenza di tumori.
D: prodotti artificialmente a partire dallo stesso linfocita.
E: il risultato della delezione clonale.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza