INFO

Chimica

Velocità di reazione
La velocità della reazione
AB + CD→AD + CB
è data
A: dalla concentrazione dei reagenti e dei prodotti in un determinato istante.
B: dall'aumento della concentrazione dei prodotti nell'unità di tempo.
C: dal tempo richiesto per trasformare interamente i reagenti in prodotti.
D: dall'aumento di concentrazione della soluzione in cui la reazione si svolge.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico e temperatura
In un recipiente chiuso è contenuta dell'acqua in equilibrio con il suo vapore.
Che cosa accade se si aumenta la temperatura del sistema di 10 °C?
A: Aumenta la tensione o pressione di vapore dell'acqua.
B: Si crea un nuovo equilibrio fra liquido e aeriforme.
C: Aumenta il volume dell'acqua liquida.
D: Diminuisce la massa dell'acqua nel contenitore.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Costante di equilibrio
Quale tra le reazioni che seguono è più spostata a destra?
A: HI(aq) ⇄ H+(aq) + I(aq)          Keq = 1010
B: HF(aq) ⇄ H+(aq) + F(aq)          Keq = 6,3 ⋅ 10−4
C: H2S(aq) ⇄ HS(aq) + H+(aq)          Keq = 10−7
D: [Fe(H2O)6]3+(aq) ⇄ [Fe(H2O)5(OH)]2+(aq) + H+(aq)          Keq = 10–3
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico
A: L'equilibrio chimico può essere raggiunto solo in un sistema chiuso in cui la pressione e la temperatura sono mantenute costanti.
B: All'equilibrio la velocità di reazione è zero e non variano più le concentrazioni.
C: All'equilibrio le velocità di reazione diretta e inversa diventano uguali a zero.
D: Per ogni reazione chimica, a una data temperatura, esiste un unico stato di equilibrio.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Costante di equilibrio
A quale temperatura la seguente reazione è più completa?
H2(g) + I2(g) ⇄ 2HI(g)
A: a 298 K; Keq = 794
B: a 500 K; Keq = 160
C: a 700 K; Keq = 54
D: a 763 K; Keq = 46
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Costante di equilibrio e temperatura
Quale effetto ha un aumento di temperatura sul valore della costante di equilibrio?
A: La Keq diminuisce.
B: La Keq aumenta.
C: La Keq resta invariata.
D: Dipende se la reazione è esotermica o endotermica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Principio di Le Châtelier ed equilibrio chimico
Quale fattore può comportare lo spostamento dell'equilibrio a destra o a sinistra di una reazione?
A: La pressione per le reazioni in fase gassosa.
B: La temperatura.
C: La concentrazione.
D: Tutte le precedenti risposte sono corrette.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico e temperatura
Quale effetto ha l'aumento di temperatura in una reazione esotermica?
A: L'equilibrio si sposta verso destra.
B: Non ha nessun effetto.
C: L'equilibrio si sposta verso sinistra.
D: Aumenta la concentrazione dei prodotti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico e volume
Quali sono gli effetti di una diminuzione del volume su una reazione in fase gassosa all'equilibrio?
A: L'equilibrio si sposta verso la formazione delle sostanze che occupano il volume maggiore.
B: L'equilibrio si sposta sempre verso sinistra.
C: L'equilibrio si sposta verso le sostanze che presentano il maggior numero di moli.
D: L'equilibrio si sposta verso la formazione delle sostanze che occupano il volume minore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio di solubilità
Che cosa si intende per prodotto di solubilità?
A: È la costante di equilibrio di una soluzione satura di un solido ionico poco solubile.
B: È la costante di equilibrio di una reazione in fase gassosa.
C: È il rapporto fra le concentrazioni dei composti allo stato solido e di quelli in soluzione.
D: Tutte le precedenti risposte sono corrette.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico e catalizzatori
A una miscela che ha già raggiunto l'equilibrio aggiungi un catalizzatore adatto.
Quale descrizione è adeguata alla situazione che ottieni?
A: Non si hanno variazioni né a livello macroscopico né a livello microscopico poiché il sistema aveva già raggiunto l'equilibrio.
B: Si ha un'accelerazione della reazione diretta e l'equilibrio si bilancia più verso i prodotti.
C: Si ha un uguale incremento della velocità delle reazioni diretta e inversa, ma la posizione dell'equilibrio resta invariata.
D: La reazione può giungere a completamento, fino all'esaurimento dei reagenti.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Velocità di reazione
Quale tra le seguenti reazioni è più veloce?
A: 0,1 mol prodotte in 13 secondi
B: 0,05 mol prodotte in 26 secondi
C: 0,1 mol prodotte in 8 secondi
D: 0,05 mol prodotte in 13 secondi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico e pressione
Considera la reazione:
H2(g) + I2(g) ⇄ 2HI(g)
Mantenendo costante la temperatura e raddoppiando la pressione sul sistema all'equilibrio
A: varia la costante di equilibrio.
B: aumenta la quantità di HI.
C: aumenta la quantità di H2 e di I2.
D: non si verifica nessun cambiamento nelle quantità dei tre gas.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico e temperatura
Che cosa si verifica aumentando la temperatura del recipiente in cui la reazione esotermica
A(g) + B(g) ⇄ C(g) + D(g)
ha raggiunto l'equilibrio?
Le espressioni corrette sono due.
A: L'equilibrio si sposta verso destra.
B: Aumenta la concentrazione dei reagenti.
C: Il valore della costante di equilibrio diminuisce.
D: Aumenta la resa della reazione.
E: L'effetto è nullo perché da due molecole reagenti se ne formano due di prodotto.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Velocità di reazione
La velocità della reazione fra lo zinco e una soluzione di acido cloridrico
A: aumenta all'aumentare della concentrazione dello zinco metallico.
B: aumenta all'aumentare della concentrazione della soluzione acida.
C: varia al variare del volume della soluzione acida.
D: varia al variare del volume del contenitore.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio di solubilità
Se 1,00 L di una soluzione satura contenente 30 g di un sale AB, a 298 K, evaporano in parte fino al volume di 800 mL,
A: 6,0 g di soluto si depositano come corpo di fondo.
B: 24 g di soluto si depositano come corpo di fondo.
C: non c'è precipitazione perché evaporano sia il solvente sia il soluto.
D: il corpo di fondo rimane costante perché non è stato aggiunto altro soluto.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Velocità di reazione e catalizzatori
Indica quale, tra le reazioni elencate, è una reazione catalizzata.
A: Si aumenta la velocità di reazione fra iodio e idrogeno aumentando la temperatura.
B: Si ottiene una combustione più rapida del carbone macinandolo.
C: Si velocizza la decomposizione del perossido d'idrogeno aggiungendo biossido di manganese.
D: Si aumenta la velocità di combustione del fosforo mettendolo in atmosfera di ossigeno puro.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Velocità di reazione e catalizzatori
Il diagramma mostra il profilo energetico per la reazione esotermica fra le sostanze A e B.
La formazione del prodotto AB in presenza del catalizzatore segue il percorso
A: a
B: b
C: c
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Teoria degli urti e velocità di reazione
A: Le reazioni chimiche comportano urti tra le molecole.
B: Gli urti sono possibili solo se la miscela dei reagenti viene agitata.
C: Se si aumenta la concentrazione di una sola delle due sostanze che intervengono nell'urto reattivo non si ha aumento della velocità di reazione.
D: Non tutti gli urti sono reattivi.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Velocità di reazione
È data la seguente reazione:
NaOH(s)+ HCl(aq) → NaCl(aq)+ H2O(l) + calore
Come puoi aumentare la sua velocità?
A: Aumentando la pressione.
B: Usando NaOH in pastiglie invece che in polvere.
C: Aumentando la concentrazione di HCl.
D: Diminuendo la concentrazione di HCl.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Velocità di reazione e catalizzatori
Individua i due completamenti corretti.
Se una reazione è catalizzata:
A: a. i reagenti si trasformano completamente in prodotti.
B: il calore di reazione, ΔH, aumenta.
C: l'energia di attivazione diminuisce.
D: il suo percorso è diverso rispetto alla reazione non catalizzata.
E: gli stadi attraverso i quali si svolge sono tutti molto veloci.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico
In un sistema all'equilibrio, la reazione diretta è
A: la reazione più veloce.
B: la reazione che procede da sinistra a destra.
C: la reazione che avviene con aumento di entalpia.
D: la reazione esotermica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Equilibrio chimico
Individua l'unica affermazione corretta relativa all'equilibrio chimico.
A: È uno stato che si raggiunge quando in una reazione si esaurisce uno dei reagenti.
B: Si raggiunge quando la velocità di trasformazione dei reagenti nei prodotti si annulla.
C: È una condizione in cui non avviene alcuna trasformazione a livello microscopico.
D: È una situazione in cui la velocità di trasformazione dei reagenti nei prodotti e la velocità della trasformazione inversa si uguagliano.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza