INFO

Biologia

L'aorta è collegata
A: al ventricolo destro.
B: al ventricolo sinistro.
C: all'atrio destro.
D: all'atrio sinistro.
E: alla valvola atrioventricolare.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli sfinteri precapillari
A: regolano l'afflusso del sangue venoso nei letti capillari.
B: regolano l'afflusso del sangue arterioso nei letti capillari.
C: collegano direttamente le arteriole alle venule.
D: attuano gli scambi gassosi tra sangue e tessuti.
E: possono impedire i collegamenti tra sistema arterioso e sistema venoso.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il cuore è dotato di ________ valvole, che permettono al sangue di scorrere in una sola direzione: ________. Le valvole ________ impediscono che il sangue rifluisca ________ quando ________ si contraggono.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le pareti delle ________ sono di solito molto più spesse di quelle delle ________; in particolare, tende ad essere molto più spessa la tonaca ________. Ciò è dovuto al fatto che esse devono espandersi durante la ________ e tornare alle dimensioni abituali durante la ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quando il medico misura la pressione sanguigna ricava due valori: il primo, più alto, corrisponde alla pressione ________, che è la pressione nelle arterie al culmine della ________ ventricolare, ed il secondo, più basso, corrispondente alla pressione ________, che è la pressione esercitata nelle arterie durante il periodo di ________ dei ventricoli.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sangue raccolto nella vena ________ proviene dall'intestino tenue, attraverso la vena ________, dallo stomaco, mediante la vena ________ e dalla milza, attraverso la vena ________. Una volta attraversato il fegato, il sangue, mediante la vena ________, torna nella circolazione sistemica.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A livello dei letti capillari la pressione ________ tende a spingere liquidi e soluti fuori dai capillari, mentre la pressione ________ tende a richiamare liquidi entro i capillari. Ciò è dovuto al fatto che il sangue presenta una concentrazione di soluti più ________di quella del liquido interstiziale.Che i liquidi si spostino all'interno di un capillare o fuori di esso dipende dalla ________ delle due pressioni.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le pareti del cuore sono composte da tre strati: il foglietto viscerale del pericardio, chiamato ________, lo strato di tessuto cardiaco responsabile della contrazione, detto ________ e una lamina sottile di endotelio che riveste le cavità cardiache, definito________ .
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Con lo stetoscopio si possono udire, per ogni ciclo cardiaco, due rumori distinti: i toni cardiaci. Il primo tono cardiaco è determinato dalla chiusura delle valvole ________ nella fase ________ della sistole. il secondo è dovuto alla chiusura delle valvole ________ nella fase ________ della sistole.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ventricolo sinistro ha parete più ________ e la sua cavità appare ________. Quello destro ha parete più ________ e la sua cavità  è ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le valvole atrioventricolari si trovano tra l'atrio e il ventricolo di ciascun lato del cuore. La valvola atrioventricolare di sinistra è detta valvola tricuspide, quella di destra bicuspide.
Quando il cuore è in fase di contrazione atriale, le valvole atrioventricolari sono aperte, permettendo al sangue di occupare tutte le camere; quando il cuore è in fase di rilassamento le valvole vengono chiuse a seguito dell'aumento di pressione nella camera ventricolare.
 
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Durante la contrazione dei ventricoli, le valvole atrioventricolari
A: vengono chiuse dalla pressione ventricolare, impedendo al sangue di fluire negli atri.
B: vengono aperte dalla pressione ventricolare, permettendo al sangue di fluire all'interno degli atri.
C: vengono aperte dalla pressione ventricolare, permettendo il flusso di sangue verso l'aorta o le arterie polmonari.
D: vengono aperte dalla pressione atriale, permettendo il flusso di sangue verso le vene cave superiore ed inferiore.
E: vengono chiuse dalla pressione atriale, impedendo il flusso di sangue verso le vene cave superiore ed inferiore.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il lato sinistro del cuore agisce come pompa per il circolo polmonare: riceve il sangue ricco di ossigeno dalle arterie di tutto il corpo e lo invia, attraverso le vene polmonari, nei polmoni, dove avviene lo scambio gassoso con l'atmosfera.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sangue povero di ossigeno, proveniente dalla circolazione sistemica (o generale)
A: Entra nell'atrio sinistro attraverso le vene cave superiore ed inferiore.
B: Entra nell'atrio destro attraverso le vene cave superiore ed inferiore.
C: Entra nel ventricolo sinistro attraverso l'aorta.
D: Entra direttamente nei polmoni attraverso le vene polmonari.
E: entra nel ventricolo destro attraverso le arterie polmonari.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le valvole semilunari
A: si aprono alla contrazione dei ventricoli.
B: si chiudono alla contrazione dei ventricoli.
C: si aprono nella fase di rilassamento.
D: sono sempre aperte.
E: si chiudono alla contrazione contemporanea di atri e ventricoli.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'apporto del sangue necessario per nutrire e ossigenare il cuore è assicurato
A: dal sangue portato nell'atrio destro dall'aorta.
B: dalle arterie coronarie.
C: dalle vene cave superiore ed inferiore.
D: dalle arterie polmonari.
E: dalle vene polmonari.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale tra le seguenti affermazioni è corretta?
A: Il sangue che proviene dal fegato si raccoglie nelle vene epatiche, che si versano nella vena cava inferiore.
B: Il sangue che proviene dal fegato viene raccolto nella vena porta e trasportato, attraverso le vene epatiche, in tutto l'organismo.
C: Il sangue arriva al fegato attraverso la vena cava inferiore e, attraverso le vene epatiche, viene convogliato nella vena porta.
D: Il sangue, una volta attraversato il fegato, viene raccolto dall'arteria epatica e trasportato fino al cuore.
E: Il sangue arriva al fegato attraverso la vena splenica e, dopo averlo attraversato, si raccoglie nelle arterie epatiche.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il nodo senoatriale ha il compito di
A: diminuire o aumentare la frequenza cardiaca.
B: di trasmettere la contrazione dai ventricoli agli atri.
C: di dare inizio ad ogni pulsazione cardiaca.
D: di ricevere l'onda di depolarizzazione proveniente dalle fibre di Purkinje.
E: di regolare l'apertura delle valvole atrioventricolari.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La gittata cardiaca si può calcolare
A: moltiplicando il volume diastolico per la frequenza cardiaca.
B: moltiplicando il volume sistolico per la frequenza cardiaca.
C: moltiplicando il volume sistolico per la sezione dell'aorta.
D: dividendo il volume sistolico per la frequenza cardiaca.
E: dividendo il volume sistolico per la durata del ciclo cardiaco.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sangue è portato all'encefalo
A: dalle arterie coronarie.
B: dalle arterie carotidi esterne.
C: dalle arterie carotidi interne e dalle arterie vertebrali.
D: dall'arteria poplitea.
E: dalla vena giugulare interna e dalle vene vertebrali.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza