Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
INFO

Chimica

Le sostanze semplici
Le sostanze semplici:
A: sono dette elementi.
B: sono dette composti.
C: sono costituite da due o più specie di atomi.
D: sono dette miscugli.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli stati di aggregazione della materia
Le molecole possono muoversi abbastanza liberamente nello stato ________ della materia caratterizzato da ________ proprio ma non da ________ propria.
Completamento apertoCompletamento aperto
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli stati solido, liquido e aeriforme
Nello stato ________ della materia si possono distinguere i ________ , sostanze che condensano facilmente e i ________ che sono invece stabili nelle normali condizioni di temperatura e pressione.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le caratteristiche dell'atomo
In un atomo, il numero atomico è:
A: il numero di neutroni nel nucleo.
B: il numero di protoni nel nucleo.
C: la somma di protoni e neutroni nel nucleo.
D: il numero di elettroni.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I passaggi di stato
Le condizioni fisiche possono determinare il cambiamento dello stato di aggregazione della materia. Il passaggio dallo stato aeriforme a quello solido prende il nome di ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le cariche elettriche degli atomi
Gli elementi chimici dotati di carica elettrica positiva prendono il nome di
A: elettroni
B: protoni
C: cationi
D: anioni
E: neutroni
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il numero atomico
L'elemento chimico con Z = 24 è il ________
Completamento apertoCompletamento aperto
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I legami chimici
Il legame chimico che si forma tra due atomi che mettono in condivisione una coppia di elettroni è detto legame ________ . Viceversa il legame è detto ________ quando uno dei due atomi strappa gli elettroni esterni all'altro atomo.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La configurazione elettronica dell'atomo
La configurazione elettronica del Na (Z = 11) è
A: 1s2 2s2 2p6 3s2
B: 1s2 2s2 2p6 3s1
C: 1s2 2s2 2p5 3s2
D: 1s1 2s2 2p6 3s2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I legami chimici nell'acqua
I legamiionicitra gli atomi delle sue molecole sono responsabili del fatto che l'acqua è una sostanza gassosa a temperatura ambiente. Infatti, essa ha la capacità di instaurare con altre moecole d'acqua tipici legami forti, di natura ionica, che prendono il nome di legami covalenti. Sono questi legami intermolecolari che alzano il suo punto di ebollizione da - 200 °C a + 100 °C.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'atomo
Relativamente alla struttura dell'atomo e alla sua configurazione elettronica si può dire che
A: la forma dell'orbitale è stabilita dal numero quantico principale n
B: l'orbitale è uno spazio intorno al nucleo in cui c'è il 90-99% di probabilità di trovare l'elettrone
C: in un orbitale possono alloggiare al massimo 2 elettroni
D: esistono 3 numeri quantici che definiscono la configurazione elettronica
E: la direzione dell'orbitale nello spazio è data dal numero quantico magnetico
F: due isotopi hanno stesso numero di massa ma diverso numero atomico
G: il nucleo di un atomo è costituito da protoni e neutroni
H: il protone è un catione
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I composti inorganici
Facendo reagire un ossido di un metallo con l'acqua si ottiene un
A: idrossido
B: idracido
C: ossiacido
D: anidride
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La formula bruta
La formula bruta dell'ossido rameoso è
A: CuO
B: Cu2O
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La mole
Il volume di 4 moli di anidride carbonica (CO2) è
A: circa 22 litri
B: circa 44 litri
C: circa 4 litri
D: circa 90 litri
E: Non è possibile stabilirlo con queste informazioni
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La nomenclatura dei composti inorganici
Il composto di formula bruta HBrO3 prende il nome di
A: acido perbromico
B: acido bromico
C: acido bromoso
D: acido ipobromoso
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La molarità
Tra le misure di concentrazione, la molarità esprime
A: la quantità in grammi per litro di soluzione
B: il numero di moli in un litro di soluzione
C: il numero di moli in un chilogrammo di soluzione
D: la percentuale in peso
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La ionizzazione degli acidi
Il pH di una soluzione di HCl 0,001 M è
A: 1 x 10-3
B: 3
C: acido
D: basico
E: neutro
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le reazioni di doppio scambio
Individua i prodotti della seguente reazione chimica sapendo che è di doppio scambio bilanciandoli in modo opportuno
Na2S + CuCl2 → ________ + ________

NOTA: inserisci nel primo riquadro il prodotto contenente sodio, nel secondo quello contenente rame
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le reazioni chimiche
Nella seguente reazione chimica 4Ag + 3O2 →  2Ag2O3 l'ossigeno perde elettroni mentre l'argento li acquista. Si tratta di una reazione di doppio scambio in cui una specie chimica cedendo elettroni si riduce mentre l'altra acquistando elettroni si ossida.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le soluzioni colloidali
Tra le proprietà delle soluzioni colloidali la coagulazione riguarda
A: l'incapacità degli aggregati di passare attraverso una membrana di pergamena
B: la capacità di diffondere la luce che la attraversa
C: il movimento delle particelle sotto la spinta delle molecole di solvente
D: la separazione delle particelle in sospensione in forma di fiocchi in seguito all'aggiunta di elettroliti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza