INFO

Arte e immagine

Periodo Paleocristiano
I-II sec. d.C. ________
III sec. d.C. ________
313 d.C. ________
476 d.C. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Le immagini segrete
A: I primi cristiani erano perseguitati dagli imperatori romani, quindi erano costretti a nascondere ogni attività religiosa.
B: I primi cristiani si riunivano nelle basiliche dove svolgevano le loro funzioni religiose.
C: Le catacombe erano gallerie sotterranee che conducevano a stanze nelle quali c'erano i loculi.
D: Le pitture nelle catacombe attorno ai loculi raffigurano soggetti cristiani.
E: I sarcofagi cristiani riprendono i modelli dei sarcofagi romani.
F: L'agnello è il simbolo del sacrificio di Cristo.
G: Nel Sarcofago del Buon Pastore, l'immagine del dio Hermes, protettore delle greggi, con un capretto sulle spalle è diventato simbolo di Cristo, che si prende cura della pecorella smarrita.
H: La vite che si estende su tutta la lastra rimanda al vino dell'Eucarestia.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La basilica cristiana
Roma è una delle prime città in cui si afferma la religione ________. Dopo l'Editto di Costantino, a Roma vengono costruite le prime ________, come San Pietro, e i primi ________ per compiere il rito di accesso al cristianesimo.
Le basiliche cristiane riprendono il modello delle basiliche ________ ma portano l'ingresso sul lato ________. In queste grandi sale i fedeli si riunivano per celebrare i loro riti ________. Lo spazio è longitudinale e suggerisce un percorso rettilineo, dall'ingresso all'________, posto di fronte, nell'________. Lo spazio attorno all'altare, riservato al clero, è detto ________.
Nella basilica di Santa Sabina il percorso verso l'altare è accompagnato dal succedersi ritmico delle colonne e degli ________. Dalle ampie ________ della navata centrale e dell'abside penetra molta luce, simbolo di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Periodo bizantino
324 d.C. ________
395 d.C. ________
527-565 d.C. ________
568 d.C. ________
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

L'arte bizantina a Ravenna
Nel 495 Ravenna è la prima capitale dell'Impero d'Oriente. Molte architetture ravennati, come il Palazzo di Galla Placidia, presentano elementi di origine romana come semplici muri esterni in pietra uniti con elementi di derivazione romana come le ricche decorazioni a mosaico per gli interni.
Nel 547 viene consacrata la Basilica di San Vitale, voluta da Costantino. L'esterno è un insieme di volumi geometrici e l'ingresso avviene dal presbiterio. All'interno lo spazio si colora con la luce delle vetrate. La pianta centrale, tipicamente bizantina, ha forma esagonale.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Mausoleo di Galla Placidia
Per il cristianesimo l'aspetto esteriore deve essere ________ mentre l'interiorità deve essere ricca di spiritualità. Il mausoleo dell'imperatrice mostra infatti il contrasto tra l'esterno in ________ e lo splendore dell'interno rivestito da ________.
La pianta è quasi a croce ________, una tipologia che ricorda l'architettura ________.
I volumi esterni sono geometrici e il corpo cubico centrale racchiude una ________.
Gli arconi, le volte e la cupola sono decorati a mosaico con disegni ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

I mosaici di Giustiniano e Teodora
Gli splendidi mosaici ________ hanno un preciso significato politico-liturgico. Al centro del catino absidale c'è la ________, che raffigura Cristo sul globo del mondo. Sulle pareti del presbiterio c'è la ________, che raffigura ________ Giustiniano con il suo seguito e la moglie Teodora con la sua corte, che portano ________ e il vino dell'Eucarestia. Sono due scene tipiche di raffigurazione bizantina: le figure sono in posizione ________, i colori sono ________, le forme sono ripetitive e ________.

Il mosaico di Giustiniano
I personaggi sono ________ e hanno gli occhi ________. I piedi, ________ gli uni agli altri, tolgono il senso del peso. Il corteo è percorso da un lento movimento ________. Lo sfondo dorato crea uno spazio ________, ultraterreno.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Periodo altomedievale
476 d.C. ________
534 d.C. ________
569 d.C. ________
635-732 d.C. ________
730 d.C. ________
800 d.C. ________
962 d.C. ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

L'oreficeria barbarica
L'arrivo dei «barbari» nell'Impero d'Occidente porta un grande cambiamento nella produzione artistica. L'arte barbarica produce opere di preziosa oreficeria e usa forme ornamentali geometrizzate.
A: L'oreficeria è un prodotto artistico tipico dei popoli nomadi perché facilmente trasportabile, per il valore magico attribuito ai materiali preziosi.
B: Gli oggetti più importanti sono fibule per sostenere le vesti, crocette votive, corone.
C: Le corone votive venivano appoggiate sugli altari.
D: Le piccole crocette sono in oro, decorate a sbalzo, con complessi disegni a intreccio.
E: Lo sbalzo si esegue incidendo e modellando la sottile lamina di metallo sempre dalla stessa parte.
F: Il cloisonné è la lavorazione che prevede di creare piccoli alveoli sulla superficie metallica e riempirli con smalti colorati.
G: La granulazione è una tecnica per frantumare le pietre preziose da inserire nelle opere di oreficeria.
H: L'Evangeliario di Teodolinda è stato realizzato con la tecnica dell'incastonatura.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La Rinascita Carolingia
A: Nell'800, con l'incoronazione di Carlo Magno, nasce il Sacro Romano Impero.
B: L'Imperatore vuol far rivivere i modelli classici. Questo porta a una riorganizzazione della cultura, dell'arte e dell'architettura.
C: Nelle scuole e nei monasteri vengono realizzati preziosi libri miniati, copie di antichi testi greci e romani.
D: Le miniature che illustrano i libri miniati non sono colorate e sono molto stilizzate.
E: Nella nuova capitale, Acqui Terme, viene costruito un maestoso palazzo imperiale.
F: La Cappella Palatina ha robusti pilastri, colonne classiche e archi a tutto sesto che sorreggono due loggiati sovrapposti.
G: La forma dell'edificio e la decorazione della Cappella Palatina ricordano modelli mesopotamici.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza