INFO

Arte e immagine

Il primo '900
1914-1918 ________
1917 ________
1929 ________
1933 ________
1939-1945 ________
1946 ________
1950 ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

I Fauves e l'Espressionismo
Indica le frasi corrette.
A: I Fauves dipingono con colori naturalistici.
B: I fauves utilizzano violenti accostamenti di colori.
C: I Fauves adottano la prospettiva lineare rinascimentale e raffigurano la realtà in modo realistico.
D: Henry Matisse è il principale esponente del gruppo dei Fauves.
E: Il gruppo Die Brücke, formatosi nel 1905 a Dresda, fu all'origine dell'Espressionismo.
F: Nei quadri espressionisti le figure umane sono dettagliate e lo spazio in prospettiva.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il Cubismo. Pablo Picasso
Seleziona le risposte corrette.
A: Il Cubismo è un movimento artistico che nasce in Germania.
B: I Cubisti non rappresentano la realtà come appare al primo sguardo ma la scompongono in forme geometriche.
C: Mentre gli Impressionisti vedono con gli occhi, i Cubisti "vedono" con la mente.
D: Il Cubismo informativo (1907-1909) semplifica le forme.
E: Il Cubismo analitico (1909-1912) raffigura il soggetto da diversi punti di vista, con colori violenti.
F: Il Cubismo sintetico (1912-1921) semplifica le forme che diventano figure geometriche piane e utilizza spesso la tecnica del collage polimaterico.
G: Il dipinto La tavola del musicista di Juan Gris fa parte del Cubismo sintetico.
H: Nel 1901 Picasso inizia il Periodo blu: il tema è l'umanità sofferente.
I: Attorno al 1904 inizia il Periodo rosa, dove mostra un atteggiamento più sereno nei confronti della vita.
J: Attorno al 1905 inizia il Periodo grigio: il tema è la guerra.
K: Dal 1905 Picasso scopre l'arte africana che influenzerà fino al 1912 il suo stile Cubista.
L: Il Cubismo non segnerà la sua pittura.
M: Attorno al 1907 inizia il Periodo arancione: il tema è la figura femminile.
N: In una delle sue opere più famose, Guernica, del 1937, raffigura la straziante violenza di un bombardamento.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Futurismo – École de Paris
All'inizio del '900 il Futurismo è influenzato dalla nascita di alcune novità come l'elettricità e il telefono, gli aeroplani e le prime automobili. Filippo Tommaso Marinetti nel 1909 pubblica a Parigi su "Le Figaro" il ________ dove espone le idee del movimento. I Futuristi esaltano "il coraggio, l'audacia, la ribellione", le macchine e la ________, l'industria e persino la guerra, per ________ ciò che appartiene al passato. L'arte dei futuristi è influenzata dal ________ e Umberto Boccioni nelle sue opere cerca sempre di dare una sensazione ________. Nella scultura Forme uniche nella continuità dello spazio raffigura un uomo che ________ spostando l'aria intorno a sé.

Sempre all'inizio del '900 giungono a Parigi da ogni parte d'Europa molti artisti che vivono in ________, da bohémiens nel quartiere di Montparnasse. Questi artisti fondano la cosiddetta École de Paris che riunisce artisti con stili ________ al di fuori dei movimenti di avanguardia.
Uno di questi artisti è Marc Chagall che ha uno stile ________ in parte influenzato dal Cubismo. Nel dipinto Io e il mio villaggio racconta il villaggio di campagna dove è nato: gli uomini lavorano ________ e la loro vita si intreccia con quella degli animali.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Arte astratta
A: L'arte astratta si propone di raffigurare la realtà, interpretandola.
B: I pittori dell'Astrattismo lirico scrivono poesie nei loro quadri.
C: L'iniziatore dell'Astrattismo è Vasilij Kandinskij.
D: Nel 1911 a Monaco di Baviera in Germania nasce il gruppo Der Blaue Reiter, "Il cavaliere azzurro".
E: I dipinti astratti non hanno un soggetto e le forme sono pure invenzioni.
F: Kandinskij crede che esista una relazione tra pittura e musica.
G: Nel 1917 dalla rivista "De Stijl" nasce il movimento artistico del Neoplasticismo che elabora un nuovo linguaggio.
H: Il Neoplasticismo non usa mai i colori primari e il nero.
I: L'artista più famoso dell'Astrattismo geometrico è Piet Mondrian.
J: Per Mondrian la composizione pittorica non deve seguire regole matematiche.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Dada e Surrealismo
Seleziona le risposte corrette.
A: Il Dadaismo attua un'arte ironica e divertente, che scandalizza.
B: Il Dadaismo nasce a Zurigo nel 1916 e si sviluppa solo in quella città.
C: La parola Dada non significa nulla.
D: Il Dadaismo cerca la libertà creativa più assoluta: una ruota di bicicletta può diventare un'opera d'arte.
E: L'opera d'arte dada la si riconosce per la raffinata tecnica di esecuzione, non per l'idea.
F: Man Ray realizza i suoi rayogrammi disegnando con matite morbide.
G: Il Surrealismo propone l'arte come liberazione verso il sogno.
H: Il poeta André Breton afferma che l'arte si deve esprimere in modo automatico, senza il controllo della ragione.
I: Salvador Dalì e René Magritte fanno un surrealismo non figurativo, fatto di macchie.
J: Joan Miró fa un surrealismo figurativo, dove la realtà non viene trasformata.
K: Salvator Dalì dipinge paesaggi inesistenti, oggetti "molli": i suoi quadri sembrano visioni uscite da un sogno.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Metafisica e Novecento
Seleziona le risposte corrette.
A: Nel 1917 Giorgio De Chirico e altri pittori italiani fondano la corrente artistica della Metafisica.
B: Nella pittura metafisica le prospettive sono molto naturali e la luce è diffusa, senza ombre.
C: La pittura metafisica dà un significato simbolico agli oggetti, inserendoli in contesti diversi.
D: I pittori della Metafisica richiamano la tradizione e perciò si contrappongono al Futurismo.
E: Giorgio De Chirico dipinge figure umane trasformate in manichini.
F: Il termine metafisica deriva dal greco e significa "molto fisico", appartenente al mondo naturale.
G: I quadri di De Chirico raffigurano una realtà misteriosa in ambienti immaginari ma con molti elementi ispirati al mondo greco-romano.
H: La rivista Valori Plastici propone come modello la tradizione artistica del '300 e del '400 con rinnovato interesse verso forme e volumi.
I: La rivista ripropone anche la tradizione pittorica del '600 e in particolare la pittura barocca.
J: Nel 1922, mentre si chiude la rivista Valori Plastici, nasce il gruppo Novecento che ripropone le idee della rivista.
K: Mario Sironi, uno dei fondatori di Novecento, dipinge opere con volumi piatti, senza chiaroscuro.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Scultura del '900
La scultura del '900 si ________ rappresentazione della realtà per dare più importanza ________, allo spazio e alla sperimentazione come i movimenti di avanguardia. Alexander Calder crea delle sue sculture ________ che chiama stabiles, cioè statiche, e poi delle sculture chiamate ________, cioè strutture sospese libere di muoversi nello spazio. Alberto Giacometti diventa famoso per le sue sculture ________ che lo avvicinano al ________ per il senso di solitudine, ma anche all'Espressionismo per la ________ di volti e personaggi.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Bauhaus e il Movimento Moderno
Seleziona le risposte corrette.
A: Con il Bauhaus nascono l'architettura e il design moderni.
B: Nel 1933 il nazismo fa del Bauhaus il modello della scuola tedesca.
C: Dopo la Seconda guerra mondiale, in Europa e negli Stati Uniti, gli architetti danno vita al Movimento Moderno.
D: Nel 1919, in Germania, Walter Gropius dà vita a una nuova scuola che prende il nome di Bauhaus.
E: Al Bauhaus si cerca una nuova collaborazione tra arte, architettura e industria.
F: Al Bauhaus la forma non deve essere mai legata alla funzione.
G: Al Bauhaus si dà molta importanza alla decorazione, per esempio: una poltrona deve essere in legno intagliato con figurine decorative e deve essere rivestita di un bel tessuto a fiori.
H: Il metodo di progettazione applicato al Bauhaus è ripreso dal Movimento Moderno.
I: Il corso di studi del Bauhaus è organizzato in due fasi.
J: La prima fase è dedicata allo studio accademico del disegno, attraverso copie di Raffaello e Michelangelo.
K: La seconda fase è dedicata alle esperienze di lavoro nei laboratori di falegnameria, metalli.
L: Nel Movimento Moderno negli edifici si impiegano nuovi materiali come l'acciaio e il cemento armato.
M: In Italia il Movimento Moderno prende il nome di Irrazionalismo.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Le Corbusier e Frank Lloyd Wright
A: Le Corbusier è il principale esponente dell'architettura organica.
B: Wright è il principale esponente del Razionalismo.
C: Il metodo progettuale di Le Corbusier è basato su cinque punti.
D: I cinque punti del metodo progettuale di Le Corbusier sono: i pilotis, il tetto giardino, la pianta libera, le finestre a nastro, la facciata libera.
E: I pilotis sono quattro grossi pilastri quadrati messi agli angoli della costruzione per garantirne la stabilità.
F: Le Corbusier non si pone mai il problema di come vivere in città: la sua Unité d'habitation è una grossa villa unifamiliare in campagna.
G: Wright progetta gli edifici come organismi naturali, che si integrano nel paesaggio.
H: Le costruzioni di Wright sono semplici volumi geometrici, simili a una scatola chiusa.
I: Wright ha realizzato molte case unifamiliari come ad esempio la Casa sulla cascata dove architettura e natura si completano a vicenda.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza