INFO

Chimica

Gli orbitali atomici
Un orbitale atomico...
A: Viene descritto dall'insieme di 3 numeri quantici
B: E' una regione di spazio intorno al nucleo in cui si ha la certezza di trovare l'elettrone in un dato momento
C: Viene descritto dall'insieme di 4 numeri quantici
D: Descrive la traiettoria di un elettrone intorno al nucleo
E: E' pieno di puntini che rappresentano gli elettroni
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I fotoni
Si hanno i due seguenti fotoni:
A con lunghezza d'onda 700 nm e B con lunghezza d'onda 400 nm
A: A rispetto a B ha energia
B: B rispetto ad A ha frequenza
C: A rispetto a B ha, nel vuoto, velocità
D: A rispetto a B si trova in una banda dello spettro
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le terne di numeri quantici
Tra le seguenti terne di numeri quantici, individua l'unica che descrive un orbitale
A: n = 2  l = 2  m = 0
B: n = 3  l = 2  m = 0
C: n = 3  l = −1  m = −1
D: n = 1  l = 0  m = −1
E: n = 4  l = 3  m = −4
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I numeri quantici
In riferimento ai numeri quantici:
a) indica il livello energetico a cui appartiene l'orbitale________

b) indica la forma dell'orbitale________

c) indica la direzione verso cui si orienta l'orbitale________

d) indica il senso di rotazione dell'elettrone________
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Configurazioni elettroniche dello stato fondamentale e dello stato eccitato
Individua se le seguenti configurazioni elettroniche sono relative a uno stato fondamentale o a uno stato eccitato oppure non sono corrette.
A: 1s2 2s2 2p5 3s1
B: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s2
C: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s0 3d2
D: 1s2 2s2 2p6 3p6 4s2 3d2
E: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s2 3d5
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'elettrone in base alla meccanica quantistica
Secondo la meccanica quantistica l'elettrone si comporta come
A: uno spettro
B: una particella
C: una particella e un'onda
D: un'onda
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lo spettro elettromagnetico
Un fotone ha una lunghezza d'onda 540 nm. Quali sono colore e energia corrispondenti?
A: giallo; 3,68 · 10-19 J
B: giallo; 1,98 · 10-19 J
C: verde; 3,68 · 1019 J
D: infrarosso; 3,68 · 10-19 Hz
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La configurazione elettronica degli elementi
Quale elemento presenta la configurazione elettronica rappresentata?
A: un metallo alcalino
B: un alogeno
C: un gas nobile
D: un metallo alcalino-terroso
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli spettri atomici
Per ogni affermazione indica se si riferisce allo spettro continuo o allo spettro a righe.
A: È tipico dei solidi e dei liquidi incandescenti.
B: È tipico dei gas caldi a bassa pressione.
C: È utilizzato per il riconoscimento degli elementi.
D: Si può spiegare conoscendo la struttura atomica
E: Ne è un esempio l'arcobaleno
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La configurazione degli elettroni
Determina se le seguenti configurazioni elettroniche sono corrette o sbagliate.
A: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p2 3d10 4s1
B: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s2 3d10 4p6 5s2 4d10
C: 1s2 2s2 2p6 3p7
D: 1s2 2s2 2p6 3d10 3s2 3p6 4s2
E: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p6 4s1
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Relazione tra numeri quantici e orbitali
Abbina alle seguenti terne di numeri quantici il rispettivo orbitale.
(2, 0, 0) ________
(3, 2 ,0) ________
(1, 0, 0) ________
(4, 1, 0) ________
(2, 1, –1) ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Assegnazione della configurazione elettronica agli elementi
Associa ciascuno elemento alla configurazione elettronica.
1s22s22p63s23p6________

1s22s22p63s23p5________

1s22s22p63s23p4________

1s22s22p63s23p3________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La struttura elettronica degli atomi
Un atomo ha la configurazione elettronica 1s2 2s2 2p6 3s2. Quale affermazione è corretta tra le seguenti?
A: Ha undici elettroni esterni.
B: Ha numero atomico minore del neon.
C: Ha numero atomico maggiore dell'elio.
D: Ha numero atomico maggiore del silicio.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La meccanica quantistica
A: Secondo il principio di Pauli gli elettroni in un orbitale devono avere spin paralleli.
B: Un orbitale può contenere più di due elettroni.
C: All'aumentare del numero quantico principale diminuiscono le differenze di energia tra un livello e l'altro.
D: La configurazione elettronica segue il principio di Aufbau.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Frequenza e lunghezza d'onda di un'onda periodica
La frequenza e la lunghezza d'onda sono fra loro
A: uguali
B: una il doppio dell'altra
C: inversamente proporzionali
D: direttamente proporzionali
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I salti energetici dell'elettrone nell'atomo di idrogeno
Se l'elettrone dell'idrogeno si muove dal primo livello al secondo livello di energia assorbirà
A: un quanto di energia nella zona del visibile
B: una particella beta
C: una particella alfa
D: un quanto di energia nella zona delle radiazioni UV
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il modello atomico di Bohr e i suoi postulati
A: Bohr ha modificato il modello atomico di Thomson applicando le leggi dell'elettromagnetismo.
B: L'elettrone, per passare a un livello energetico superiore, emette energia.
C: L'elettrone nel passaggio da un livello energetico più alto a uno inferiore emette un fotone.
D: Nell'atomo di Bohr l'energia del fotone è uguale alla differenza dell'energia delle due orbite.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il modello atomico di Bohr
Lo scienziato danese Niels Bohr migliorò il modello planetario di ________ affermando che l'elettrone si muove su orbite stazionarie ________, in pratica a ogni orbita corrisponde un determinato contenuto energetico. Un elettrone nel suo ________ può ________ energia e saltare a un livello energetico più elevato, detto ________, da cui, emettendo un ________, può ritornare allo stato di partenza.
Completamento apertoCompletamento aperto
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il principio di esclusione di Pauli
Quale tra le seguenti configurazioni elettroniche non rispetta il principio di esclusione di Pauli?
A: 1s2 2s2 2p6 3s2 3p3
B: 1s2 2s2 2p6 3s3
C: 4s2 3d9 4p1
D: 1s2 2s2 3s2 3p6 4s2 4p6 3d5
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Numero massimo di elettroni nei livelli energetici
Associa a ogni livello il numero massimo di elettroni che può contenere.
1° livello ________
2° livello ________
3° livello ________
4° livello ________
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza