INFO

Geografia

L'economia italiana
L'attività più importante del settore primario in Italia è
A: l'agricoltura.
B: l'allevamento.
C: la pesca.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
L'Italia importa dall'estero
A: materie prime, soprattutto petrolio e gas naturale.
B: prodotti alimentari.
C: prodotti tessili e accessori.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
A: Il mare italiano più pescoso è l'Adriatico.
B: Nelle aree pianeggianti si pratica la silvicoltura, cioè lo sfruttamento del bosco per produrre legname.
C: L'Italia è ai primi posti in Europa per la coltivazione di cereali e agrumi.
D: Nella Pianura Padana è diffuso soprattutto l'allevamento di ovini e caprini.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
L'agricoltura promiscua
A: è la coltivazione su grandi estensioni di terreno di un solo prodotto.
B: unisce nella stessa azienda agricola vari tipi di coltivazioni.
C: è un'agricoltura che si basa su coltivazioni che richiedono poca acqua e poche spese (legumi, foraggi).
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
Piemonte, ________ e ________ hanno una ________ molto sviluppata.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
Le industrie del cosiddetto Made in Italy sono
A: industrie specializzate in prodotti di qualità che richiedono creatività e innovazione, come l'alta moda.
B: industrie estrattive basate sulla lavorazione di metalli preziosi.
C: industrie chimiche che producono materie plastiche, fibre sintetiche e detergenti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
Un'azienda del settore automobilistico si può classificare all'interno dell'industria
A: di trasformazione.
B: di base.
C: estrattiva.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
L'industria alimentare fa parte delle industrie ________.
In Italia l'industria estrattiva è in ________.
Inizialmente l'industria italiana si è sviluppata nel triangolo industriale formato da Milano, ________ e ________, tre città del Nord Italia.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
Oggi in Italia i lavoratori del settore terziario sono il ________ del totale e producono circa il ________ del PIL.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
L'Italia è
A: al 5° posto nella classifica dei paesi più visitati al mondo.
B: al 2° posto nella classifica dei paesi più visitati al mondo.
C: al 15° posto nella classifica dei paesi più visitati al mondo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
Qual è il trasporto più sicuro e meno inquinante?
A: Il trasporto ferroviario.
B: Il trasporto su gomma.
C: Il trasporto aereo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
A cosa si deve, principalmente, il grande sviluppo del trasporto aereo di passeggeri?
A: All'abbassamento del prezzo del carburante.
B: Alla maggiore sicurezza degli aeroplani.
C: All'aumento di compagnie aeree low cost.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
La ricerca scientifica fa parte del settore
A: secondario.
B: terziario avanzato.
C: terziario tradizionale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
In Italia la produzione di energia ________ è di poco ________ al suo consumo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
In Italia le fonti rinnovabili coprono:
A: oltre il 20% dei consumi di energia elettrica.
B: solo il 5% dei consumi di energia elettrica.
C: quasi il 40% dei consumi di energia elettrica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza