7 La classificazione degli elementi e le formule chimiche

11 esercizi
SVOLGI
Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Introduzione alla chimica / Volume unico
Capitolo
7 La classificazione degli elementi e le formule chimiche
INFO

Chimica

I primi tentativi di organizzare tutti gli elementi in base alle loro ________ e ai loro ________ impegnarono i chimici per più di un secolo. A metà del diciannovesimo secolo, sulla base del comportamento ________ degli elementi allora noti, fu possibile individuare le cosiddette ________, cioè raggruppamenti  di elementi con caratteristiche simili.  Inoltre gli elementi furono ordinati secondo il ________ crescente: fu così possibile verificare che si riscontravano proprietà simili ogni otto ________. Si cominciò quindi a parlare di ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il chimico russo Mendeleev cominciò a ordinare gli elementi secondo il ________ crescente, partendo  da quello con massa atomica minore, cioè ________. Proseguì poi con ________ e interruppe la serie quando arrivò al sodio, elemento che presentava caratteristiche assai simili al litio: pose quindi il sodio sotto il litio. Proseguendo in questo modo ordinò gli elementi in modo che quelli nella stessa ________ avessero proprietà simili. Egli fu anche in grado, seguendo questo ragionamento, di prevedere ________ di alcuni elementi non ancora noti, lasciando vuota una casella nella sua classificazione periodica.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le affermazioni seguenti si riferiscono ai metalli di transizione. Qual è l'unica sbagliata?
A: Tra questi elementi si trovano alcuni metalli preziosi, come oro, argento e platino.
B: Questi elementi sono anche detti semimetalli.
C: Questi elementi si trovano nel 4°, 5° e 6° periodo.
D: Questi elementi presentano tutti le caratteristiche dei metalli.
E: Questi elementi sono buoni conduttori di elettricità.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli elementi che a temperatura ambiente si trovano prevalentemente allo stato solido sono i ________.
Gli elementi che mostrano un elevata conducibilità termica sono i ________.
I metalli si possono laminare, cioè sono ________.
I metalli si possono ridurre in fili, cioè sono ________.
Gli elementi che hanno in comune la caratteristica di non condurre la corrente elettrica sono i
________.
Gli elementi che possono essere solidi, liquidi o gassosi a temperatura ambiente sono i ________.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Osserva la figura, che rappresenta la tavola periodica con tutte le indicazioni
che essa può fornire. Quali tra le seguenti frasi sono corrette?
A: Il bromo è un non-metallo del gruppo 17.
B: I semimetalli sono gli elementi dell'ultimo periodo.
C: Le coordinate chimiche del mercurio sono  "6°periodo – gruppo 12"
D: I metalli si trovano in prevalenza sulla destra della tavola.
E: Dal colore con cui è scritto il simbolo si ricava lo stato di aggregazione
dell'elemento, a temperatura ambiente.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Secondo la classificazione chimica, i materiali con proprietà metalliche possono essere:
A: Elementi o composti.
B: Soltanto elementi.
C: Composti o miscugli di elementi.
D: Elementi o miscugli di elementi.
E: Composti oppure leghe.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Considera l'elemento con coordinate chimiche  "3° periodo – gruppo 17"
Quando questo elemento reagisce con l'ossigeno che tipo di composto si ottiene?
A: Un composto ternario.
B: Un ossido acido.
C: Un idrossido.
D: Un ossiacido.
E: Un ossido basico.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A proposito della tavola periodica, indica l'unica affermazione sbagliata.
A: I metalloidi rappresentano il raggruppamento meno numeroso.
B: Gli elementi artificiali sono meno numerosi di quelli naturali.
C: Tutti gli elementi dall'uranio in poi sono artificiali.
D: Tutti i metalli di transizione sono solidi a temperatura ambiente.
E: L'idrogeno, anche se collocato a sinistra nella tavola periodica, è un non-metallo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In relazione alle proprietà degli elementi e alle informazioni che si possono trarre dalla tavola periodica, indica per ogni affermazione se è vera o falsa.
A: I non-metalli conducono il calore meglio dei metalli.
B: L'uranio è un elemento artificiale.
C: A temperatura ambiente i semimetalli sono tutti solidi.
D: Quando un non-metallo reagisce con l'ossigeno si ottiene un ossido basico.  
E: Le coordinate chimiche "6° periodo- gruppo 3" individuano il lantanio.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quale serie di gruppi contiene il maggior numero di semimetalli?
A: 1, 2 e 13
B: 2, 13 e 14
C: 14, 15 e 16
D: 16, 17 e 18
E: 10, 11 e 12
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quale tra le seguenti sostanze allo stato elementare non può trovarsi sicuramente nell'atmosfera della Terra?
A: Azoto
B: Ossigeno
C: Zolfo
D: Argo
E: Neon
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza