Tipo di esercizi
Scelta multipla
Argomento
Libro
Informatica per la sanità e l’assistenza sociale / Volume unico
Capitolo
7. Gli strumenti per le presentazioni
INFO

Informatica

Il modo di visualizzazione Struttura di PowerPoint visualizza:
A: la slide corrente e le miniature delle slide
B: solo il testo delle slide
C: le note riservate al relatore
D: le miniature delle slide in successione
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

In PowerPoint, per aggiungere una slide si clicca su:
A: Inserisci (o su Home) e poi su Nuova diapositiva
B: Nuova diapositiva e poi su Inserisci
C: Inserisci / Oggetto
D: Home e poi su Inserisci
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Uno slideshow è:
A: una presentazione che scorre in automatico e si riproduce ciclicamente
B: un sinonimo di presentazione
C: una presentazione efficace
D: una presentazione che scorre in automatico e si riproduce una volta sola
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nelle aziende, le presentazioni sono:
A: il primo strumento di comunicazione interna
B: poco usate
C: più usate dell'email
D: il secondo strumento di comunicazione interna dopo l'email
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quanti temi deve contenere una slide di una presentazione efficace?
A: uno
B: due
C: tre
D: il maggior numero possibile
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

È bene strutturare la propria presentazione in:
A: esordio, narrazione, argomentazione, conclusione
B: ragionamento, comunicazione, conseguenza, prologo
C: inizio, esposizione, definizione, risultato
D: spiegazione, narrazione, discussione, conclusione
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Un buon titolo di una slide può essere:
A: Premesse e scenari
B: Caratteristiche e punti di forza
C: Piano di lavoro e conclusioni
D: Obiettivo: raddoppiare il fatturato entro il prossimo anno
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quanti font bisogna usare in una presentazione?
A: al massimo due: uno per i titoli e uno per il testo.
B: almeno tre
C: almeno quattro
D: il maggior numero possibile
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza