Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Matematica in azione. Quarta edizione / Aritmetica 1
Capitolo
5. Poligoni: i triangoli
Libro
Matematica in azione. Quarta edizione / Geometria 1
Capitolo
5. Poligoni: i triangoli
Libro
Matematica in azione. Quarta edizione / Aritmetica 2
Capitolo
5. Poligoni: i triangoli
Libro
Matematica in azione. Quarta edizione / Geometria 2
Capitolo
5. Poligoni: i triangoli
Libro
Matematica in azione. Quarta edizione / Algebra 3
Capitolo
5. Poligoni: i triangoli
Libro
Matematica in azione. Quarta edizione / Geometria 3
Capitolo
5. Poligoni: i triangoli
INFO

Matematica

Quanti poligoni concavi ci sono nella figura?
A: 6
B: 7
C: 5
D: 4
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Osserva le figure e controlla se la misura del perimetro è corretta.
A: Il perimetro della figura A misura 20 cm.
B: Il perimetro della figura C misura 10 cm.
C: Il perimetro della figura D misura 22 cm.
D: Il perimetro della figura B misura 18 cm.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Osserva la figura e completa la definizione.
È possibile costruire un triangolo se ogni ________ è ________ della ________ degli altri due ed è ________ della loro differenza.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Osserva la figura e indica quale procedimento è stato utilizzato per tracciare le altezze del triangolo.
A: da ogni vertice si è disegnato il segmento perpendicolare alla retta a cui appartiene il lato opposto.
B: da ogni vertice si è disegnata la bisettrice del suo angolo.
C: dal punto medio di ogni lato si è disegnata la retta ad esso perpendicolare.
D: da ogni vertice si è disegnato il segmento che cade nel punto medio del lato opposto.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

A: Un triangolo ottusangolo è sempre scaleno
B: Un triangolo scaleno può avere due angoli uguali
C: Se in un triangolo isoscele un angolo misura 60° allora il triangolo è equilatero
D: Un triangolo scaleno può essere rettangolo
E: Se in un triangolo isoscele un angolo alla base misura 45°, allora il triangolo è rettangolo    
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Osserva la figura e scegli la frase corretta.
A: Il circocentro è equidistante dai lati.
B: Il circocentro è il punto d'intersezione delle altezze.
C: Il circocentro è sempre un punto interno ad ogni triangolo
D: Il circocentro è equidistante dai vertici.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Le ________ di un triangolo sono i segmenti che congiungono i vertici con il punto medio dei lati opposti.
Le tre mediane si intersecano in un punto che viene chiamato ________.
Il ________ è sempre interno al triangolo.
Il baricentro di un triangolo divide le tre mediane in due segmenti, di cui quello che ha per estremo il vertice è________ dell'altro.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

A: Le bisettrici di un triangolo si incontrano in un punto chiamato incentro
B: L'incentro di un triangolo ottusangolo è esterno
C: L'incentro è equidistante dai vertici del triangolo
D: Le bisettrici di un triangolo equilatero sono  perpendicolari ai lati
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Vero o falso?
A: Il triangolo a è congruente al triangolo l per il III criterio.
B: Il triangolo b è congruente al triangolo i per il II criterio
C: Il triangolo c è congruente al triangolo h per il I criterio
D: Il triangolo d è congruente al triangolo g per il II criterio
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Osserva la figura e considera la seguente affermazione: preso sulla bisettrice un qualunque punto P le distanze PA e PB dai lati dell'angolo sono uguali perchè:

a) perchè PV è bisettrice;
b) perchè retti;
c) per differenza da 180°;
d) i 2 triangoli sono congruenti perché hanno gli angoli rispettivamente uguali.

Quale delle suddette affermazioni è falsa?
A: d
B: a
C: c
D: b
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Completa le definizioni relative agli angoli dei poligoni.
La somma degli angoli ________ di un poligono è uguale a tanti angoli ________ quanti sono i lati meno ________.
La somma degli angoli esterni di un polgono è invece sempre uguale ad un angolo ________ .
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza