INFO

Chimica

I metalli sono in genere
A: leggeri e fragili.
B: malleabili e duttili.
C: duri e lucenti.
D: facili da fondere e trasparenti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: In generale i metalli sono materiali che hanno molte applicazioni.
B: Soltanto sei degli elementi della tavola periodica sono metalli.
C: I metalli sono gassosi a temperatura ambiente.
D: Le leghe metalliche hanno altre proprietà rispetto ai metalli di cui sono composte.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Riconosci a quale proprietà dei metalli ci si riferisce.

Su una superficie metallica liscia si riesce a vedere la propria immagine.  ________

Ponti, telai di biciclette, e attrezzi da lavoro si possono fare di metallo.  ________

Con l'alluminio si possono realizzare pentole e coperchi.  ________

Nelle pentole l'acqua bolle in poco tempo.  ________

I fili elettrici sono fatti di rame.  ________

Il ferro non si può fondere sulla fiamma del fornello.  ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La maggior parte degli elementi della tavola periodica sono ________.

La maggior parte dei metalli si trovano in natura sotto forma di  ________.

La lega di rame e zinco si chiama  ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: Il sodio è
B: Il rame è
C: L'idrogeno è
D: Il ferro è
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Nella serie elettrochimica dei metalli l'idrogeno si trova
A: tra i metalli e i non metalli.
B: tra i metalli nobili e i metalli non nobili.
C: tra i metalli liquidi e i metalli solidi.
D: nel gruppo dei non metalli.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il ferro è un metallo più nobile ________.

Il piombo è un metallo meno nobile ________.

Quando un metallo non nobile viene immerso nell'acido, il gas che si forma è  ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I metalli che reagiscono in acido cloridrico sono  ________.

Nella reazione tra magnesio e acido cloridrico si forma ________.

Quando un atomo cede un elettrone esterno ________.

Quando si immerge un anello d'oro in una soluzione di nitrato d'argento, la reazione chimica non avviene perché ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Nell'equazione di reazione
Mg + 2 Ag+  -->  Mg2+ + 2 Ag
A: gli atomi di magnesio cedono due elettroni
B: gli ioni argento si riducono.
C: gli ioni argento si ossidano.
D: gli atomi di magnesio si riducono.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Cede più facilmente i suoi elettroni ________.

Si ossida più facilmente ________.

Nella serie elettrochimica i metalli sono ordinati in base ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Una cella elettrochimica è composta da due ________ diversi, immersi in una ________ che li mette in contatto tra loro.
Tra i metalli si produce una ________.
Quando si chiude il circuito si genera una ________.
Più i due metalli sono ________ tra loro nella serie elettrochimica, maggiore è la tensione che si ottiene.
Il metallo ________ della cella elettrochimica fa da polo negativo e il metallo ________ fa da polo positivo.
La ________ è un'applicazione della cella elettrochimica.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Per le seguenti coppie metalliche scegli la tensione più corretta tra quelle proposte sotto.

Cu - Cu  ________

Zn - Cu  ________

Fe - Cu  ________

Mg - Cu  ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Zinco - Rame  ________

Rame - Ferro  ________

Magnesio - Rame  ________

Rame - Argento  ________

Piombo - Alluminio  ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Per una cella elettrochimica occorre una soluzione elettrolitica e ________.

In un celle elettrochimica si ottiene la tensione maggiore scegliendo come metalli ________.

Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Una soluzione elettrolitica è ________.

Nell'elettrolisi le reazioni chimiche sono generate dalla ________.

Un accumulatore è ________.

Le batterie e gli accumulatori hanno ________.

Nelle batterie delle automobili si usa come elettrolita ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il fenomeno nel quale la corrente elettrica genera delle reazioni chimiche è
A: l'elettrone.
B: l'elettrolisi.
C: l'elettrolita.
D: l'elettrolitica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In una soluzione di cloruro di zinco ZnCl2, durante l'elettrolisi, gli ioni zinco Zn2+
A: migrano verso il polo positivo.
B: migrano verso il polo negativo.
C: si riducono.
D: si ossidano.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'elettrolisi si può usare per
A: fare zincature.
B: ricaricare un accumulatore.
C: produrre acqua a partire da idrogeno e ossigeno.
D: produrre una corrente elettrica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La corrosione è
A: la raffinazione dei metalli.
B: l'ossidazione dei metalli.
C: la galvanizzazione.
D: la riduzione dei metalli.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: Tra i due è il metallo meno nobile.
B: Arrugginisce facilmente.
C: Sulla superficie forma uno strato di ossidi protettivo.
D: Sulla superficie si può formare un composto friabile.
E: Utilizzato per rivestire i metalli.
F: Utilizzato come metallo sacrificale, per esempio nei motori delle barche.
G: Il metallo usato più comunemente per gli utensili.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza